lunedì 26 ottobre 2020

Il programma di aiuto ai prestiti per le piccole imprese è già senza soldi

                                         

                                     

                                                                                          

Parla di notizie potenzialmente devastanti.

                            

                                                                                                                           

    

        

             

    

                                                                                                                                                                                                                                                         

The COVID – 19 la crisi è stata particolarmente dura per le piccole imprese. Molti sono già stati costretti a chiudere le porte o licenziare il personale, mentre innumerevoli altri rischi rischiano un destino simile.

Come parte del pacchetto di stimoli economici da $ 2 trilioni che è stato introdotto alla fine di marzo per fornire sollievo, all’incirca $ 350 miliardi sono stati resi disponibili ai proprietari di piccole imprese sotto forma di prestiti rimborsabili attraverso il programma di protezione dello stipendio. In particolare, i titolari di aziende potrebbero presentare domanda attraverso le banche locali e ricevere fino a due mesi e mezzo di costi del personale. Coloro che poi usano 75% di quel denaro o più a fini di gestione stipendi hanno diritto ad avere i loro prestiti hanno perdonato completamente.

FONTE IMMAGINE: GETTY IMMAGINI.

Ma a partire da giovedì aprile 16, il programma di protezione dello stipendio era ufficialmente senza denaro. E questo lascia i proprietari di piccole imprese in tutto il paese in una posizione molto disperata.

La strada per il sollievo non è stata liscia

Da un lato, i prestiti commerciali perdonabili si leggono come un’ancora di salvezza in un momento in cui così tante aziende stanno lottando. Ma il processo di richiesta di tali prestiti è stato tutt’altro che liscio.

Quando questi prestiti sono stati aperti per la prima volta circa due settimane fa, i sistemi di applicazione online di molte banche non sono stati in grado di gestire l’afflusso di clienti che cercano un pezzo di quella torta. Pertanto, i proprietari di piccole imprese a destra e sinistra non potevano presentare domanda a causa di difficoltà tecniche. Una volta risolto il problema, a molti mancavano le informazioni specifiche necessarie per completare correttamente le loro applicazioni.

Il programma di protezione dello stipendio, nel frattempo, è stato progettato per operare in base all’ordine di arrivo, primo servito. Le aziende che hanno riscontrato problemi nel processo di candidatura potrebbero quindi aver perso l’opportunità di ottenere i finanziamenti di cui hanno bisogno per rimanere a galla.

Naturalmente, molte attività commerciali lo fanno stare in piedi per ottenere sollievo. A good 1, 661, 397 i prestiti erano già stati elaborati prima che il programma di protezione dello stipendio finisse il denaro. Ma ciò non aiuta quei proprietari di aziende che non sono riusciti a presentare domanda. Inoltre, coloro che hanno fatto si applicano ma non I risentiti delle loro banche sono effettivamente in un limbo in questo momento, non sapendo se potranno beneficiare di fondi di soccorso o meno.

Sta arrivando più denaro?

È chiaro che il programma di protezione dello stipendio necessita di finanziamenti aggiuntivi o che l’introduzione di un programma diverso ma comparabile è cruciale per evitare uno scenario di chiusure di piccole imprese di massa in tutto il paese. Mentre i legislatori si battono per i dettagli, molti proprietari di piccole imprese si stanno arrampicando e offrendo speranza di sollievo, mentre altri si stanno rassegnando alla possibilità di dover chiudere le porte – forse per sempre.

Le aziende che non sono riuscite a richiedere un prestito nelle ultime settimane dovrebbero prepararsi ad agire rapidamente se (e si spera quando) verrà introdotto un nuovo round di finanziamento. Sfortunatamente per alcuni, il processo favorirà coloro che hanno già rapporti con banche che stanno accelerando questi prestiti, ma venire preparati con i costi del personale e altre informazioni finanziarie darà a tutti i proprietari di imprese una possibilità di combattere.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                    

                                                                                               

                             

                     

Articolo originale di Fool.com