domenica 16 maggio 2021

Il punto di ricarica sembra finalmente aumentare lo slancio

Se credi nella crescita dei veicoli elettrici (EV), Chargepoint (NYSE: CHPT ) rimane un’opportunità interessante. E anche se le azioni di CHPT stanno lentamente iniziando a rimbalzare sui minimi primaverili, sono rimasti molti rialzi.

Come forse ricorderete, Chargepoint è un titolo della società di acquisizione di scopo speciale (SPAC) che ha iniziato la negoziazione alla Borsa di New York in Marzo dopo il successo della fusione con Switchback Energy Acquisition.

Piuttosto che costruire veicoli, questo titolo EV si propone come la “prima società di ricarica per veicoli elettrici quotata in borsa che opera in tutti i continenti”. L’azienda ha più di 125, 000 stazioni di ricarica pubbliche negli Stati Uniti, in Europa e altrove. Chargepoint progetta, costruisce e supporta l’hardware della stazione di ricarica, il software di gestione dell’energia e mantiene anche un’app mobile per i suoi clienti.

ritiene che le vendite di veicoli elettrici aumenteranno da 1,7 milioni di unità in 2020 fino a 26 milioni unità in 2030. Quindi, investire nell’infrastruttura dei veicoli elettrici è un ottimo modo per giocare nel mercato in crescita dei veicoli elettrici senza dover indovinare quale azienda automobilistica batterà la concorrenza. La società ritiene che l’investimento totale nell’infrastruttura di ricarica dei veicoli elettrici negli Stati Uniti e in Europa raggiungerà $ 60 miliardi per 2030 e salire a $ 192 miliardi per 2040.

Ovviamente, ci sono molti soldi da fare in questo spazio in erba.

Stock CHPT: primi contrattempi ma futuro Successo

Gli investitori desiderosi si sono lanciati in questo nome anche prima che la fusione fosse completata, eseguendo Switchback fino a quasi $ 50 in dicembre. Tuttavia, quando il titolo CHPT ha fatto il suo debutto il 1 marzo, le azioni hanno ceduto circa 40% di quei guadagni e venivano scambiati più vicino a $ 30. Da allora, il titolo è sceso fino a $ 19, ma sembra che finalmente stia ricostruendo un po ‘di slancio. Oggi cambia di mano per circa $ 25.

Quello che è successo? Chiaramente, l’entusiasmo degli investitori ha superato se stesso.

Ad esempio, gli investitori sono rimasti delusi a marzo quando Chargepoint ha guidato per 2021 entrate da $ 195 milioni a $ 205 milioni. Il punto medio di tale guida, $ 200 milioni, è leggermente “superiore a $ 198 milioni che ChargePoint aveva previsto in precedenza. ” Tuttavia, questo non era più abbastanza buono per gli investitori.

Un altro problema è stata la recente carenza di chip semiconduttori che sta prendendo un morso sovradimensionato dalla produzione di veicoli elettrici. Come riportato dasegnala che il titolo è negoziato al “prezzo di svendita”. Inoltre, l’analista di RF Lafferty Jamie Perez ha recentemente avviato la copertura di Chargepoint con un rating “buy” e un $ 29 obiettivo di prezzo.

The Bottom Line on CHPT Stock

Chargepoint è un’azienda in crescita che ha il vantaggio di essere uno dei primi innovatori nel settore dei veicoli elettrici. Fornendo e mantenendo infrastrutture che alimenteranno i veicoli elettrici per decenni, le sue stazioni potrebbero diventare onnipresenti come le stazioni di servizio odierne.

Le scorte di CHPT sono un grande valore in questo momento. Questo nome continua ad avere un grado “B” nel mio

Louis Navellier, che è stato definito “uno dei più importanti gestori di denaro del nostro tempo”, ha rotto il silenzio in questo scioccante video “racconta tutto” … esponendo uno degli eventi più scioccanti della storia del nostro paese… e l’unica mossa che ogni americano deve fare oggi .

(Articolo proveniente da Fonte Americana)