sabato 17 aprile 2021

Il titolo azionario Nio è pronto per un secondo giro in area 60 dollari?

Il titolo NIO torna nella terra promessa

L’unica altra volta che il prezzo delle azioni di Nio si è avvicinato al $ 60 s da quando è stato reso pubblico a settembre 2018 è stato lo scorso novembre. A quel tempo, arrivò fino a $ 57. 20 prima di perdere slancio verso la fine dell’anno.

In totale, le azioni NIO hanno chiuso a $ 60 o superiore in nove occasioni nella sua interezza 30 – mese di esistenza come società per azioni. È meno del 2% delle volte. Le probabilità di mettere insieme una serie di guadagni di più giorni come ha fatto spesso in 2018 sembrano remote.
Tuttavia, una nota recente dell’analista di Mizuho Vijay Rakesh suggerisce che le possibilità sono più alte di quanto potresti pensare. L’analista ha avviato la copertura del produttore di veicoli elettrici a marzo 11 con una valutazione di “acquisto” e un $ 60 etichetta del prezzo.

“Nio ha una differenza fondamentale rispetto ai concorrenti: un’offerta di veicoli elettrici premium con un costo di proprietà inferiore attraverso il suo nuovo modulo di sostituzione della batteria Battery-as-a-Service (‘BaaS’)”, ha scritto Rakesh .

“Mentre Nio si concentra sul segmento dei veicoli elettrici premium, un sussidio cinese e un programma BaaS innovativo rendono le auto di Nio estremamente convenienti rispetto ai marchi concorrenti, come Tesla.”

Tra il programma di sovvenzione e sostituzione della batteria, un acquirente Nio può risparmiare tra 35% per 50% dei costi iniziali.

Se ti offrissi l’opportunità di acquistare una qualità S&P 500 stock a 35% per 50% di sconto, sono sicuro che saresti molto interessato. Basta guardare quello che è successo a marzo 2018 per rendersi conto dell’importanza dell’acquisto quando esiste uno sconto del genere.

Penso che con l’avvicinarsi dell’anno vedremo che il programma BaaS di Nio contribuirà a mantenere il suo tasso di crescita sulle sue consegne. Inoltre, se guadagna trazione in Europa come in Cina, $ 60 sarà il pavimento, non il soffitto.

NIO commercerà in un intervallo ristretto tra $ 40 e $ 50

Una delle mie letture preferite su InvestorPlace è Josh Enomoto. Ha una capacità simile a un chirurgo di arrivare al cuore di una questione mentre ha anche una visione d’insieme del mondo. Non è facile fare bene entrambe le cose allo stesso tempo.

Recentemente, Josh ha suggerito agli investitori interessati all’acquisto di azioni NIO di attendere un ulteriore deterioramento del prezzo delle sue azioni . Quando l’articolo del mio collega è stato pubblicato su Internet il 4 marzo, le azioni di Nio avevano perso circa 20% del loro valore rispetto al mese precedente. Mentre scrivo questo, Nio ha perso quasi 33% del suo valore nell’ultimo mese fino a marzo 10.

È in calo.

È interessante notare che Enomoto fa emergere problemi di qualità di Nio che stavano emergendo prima della pandemia, che apparentemente sono stati sepolti durante Covid – 19 e l’impressionante 1 di Nio, 000% + eseguito nell’ultimo anno.

Non credo ci siano dubbi sul fatto che il prezzo delle azioni del produttore di veicoli elettrici abbia faticato a trovare una direzione in 2021. La previsione di Josh che potremmo guardare a un prezzo delle azioni notevolmente scontato in un futuro non troppo lontano non è un’affermazione folle.

La realtà è che poiché 1928 , S&P 500 ha avuto solo quattro anni consecutivi di guadagni in cinque occasioni, la più recente di quattro anni da 2003 attraverso 2007 .

In crescita del 3,8% da inizio anno e di fronte a un record storico che non promette nulla di buono per l’indice. Sembrerebbe che il mio collega stia pensando a qualcosa.

La linea di fondo

A metà febbraio, ho suggerito a Nio di avere ottime possibilità di trasferirsi dal quinto -la casa automobilistica più grande al terzo posto dietro Tesla (NASDAQ: TSLA ) e Toyota (NYSE: TM ). Da allora, Nio è sceso di due posizioni al settimo posto.

Nonostante lo slittamento, mi sembra che sia fattibile per Nio consegnare 100, 000 veicoli in 2021.

A gennaio, Nio ha consegnato 7. 225 veicoli . L’azienda ha consegnato 5, 578 a febbraio, 689% in più rispetto all’anno precedente. In 2020, ha consegnato 43, 728 , più del doppio dell’importo nel 2019. Sarà una fatica, ma sarei scioccato se non arrivasse almeno a 90, 000 entro la fine dell’anno.

Come il mio collega, sono nervoso per quello che ci aspetta in 2021, indipendentemente dal pacchetto di stimoli da $ 1,9 trilioni. Per questo motivo, sarei paziente nel trovare il tuo punto di ingresso.

A lungo termine, non credo rimarrai deluso, ma $ 60 potrebbe non essere nel suo futuro a breve termine.