mercoledì 21 aprile 2021

Il titolo Costco è un acquisto sul ribasso da non lasciarsi scappare

Il dibattito su Costco Wholesale non riguarda la qualità del business. L’argomento è sul prezzo delle azioni COST.

Dopo tutto, questa è una delle grandi imprese del mondo. Ha aperto la strada a un intero modello di business al dettaglio, ma nessun altro concorrente è stato in grado di eseguire quel modello altrettanto bene. Di conseguenza, il titolo Costco ha generato eccezionali rendimenti a lungo termine per gli investitori.

Eppure ultimamente quegli stessi investitori sembrano piuttosto scettici nei confronti della stessa attività. Lo stock di COST è diminuito di oltre il 9% finora in 2021. È in calo del 10% dai massimi di fine novembre.

Quei cali non sembrano così evidenti in un mercato che ha visto un’eccezionale volatilità nelle ultime settimane. Ma per un nome come Costco, un 12% mossa è piuttosto significativa. Non è solo significativo, è un’opportunità di acquisto.

Perché le scorte di COSTO sono diminuite

Ad essere onesti, è difficile definire con precisione il motivo per cui COST è diminuito negli ultimi tre mesi. Ma ci sono due possibili spiegazioni.

Gli investitori potrebbero essere preoccupati che la crescita di Costco stia per rallentare enormemente. Non è necessariamente perché c’è qualcosa che non va nell’attività, ma piuttosto a causa dell’ambiente operativo. Durante l’apice della nuova pandemia di coronavirus, abbiamo visto tutti le immagini delle linee nelle sedi di Costco mentre i consumatori si rifornivano.

Quelle vendite probabilmente hanno portato avanti alcune entrate. Ancora più importante per i risultati del calendario 2021, potrebbero creare confronti difficili con l’anno precedente. La combinazione potrebbe significare che Costco mostra una crescita dei titoli significativamente più lenta.

L’altra spiegazione è che gli investitori sono preoccupati per la concorrenza. Questo non è necessariamente vero in termini di club di magazzino. Costco rimane dominante. Infatti, solo tre anni fa, il suo più grande rivale ha chiuso improvvisamente un gran numero di negozi.

Piuttosto, abbiamo assistito ad un’accelerazione della crescita dell’e-commerce durante la pandemia. E forse c’è il timore che parte di quella crescita derivi dalle vendite di Costco.

Guarda i numeri

Queste preoccupazioni tendono a diminuire quando si osservano i risultati di Costco nell’ultimo anno. Questa rimane un’azienda che spara su tutti i cilindri.

Costco ha subito un modesto colpo durante la pandemia, in parte a causa della chiusura dei negozi. Ad esempio, ad aprile le vendite negli stessi negozi, esclusi gli effetti di benzina e valuta estera, erano stabili. Questa è un’enorme delusione per gli elevati standard di Costco.

Ma con la riapertura dei negozi, Costco è subito tornato in carreggiata. A giugno, ad esempio, le vendite nello stesso negozio sono aumentate 14% sulla stessa base. Per il terzo trimestre (che termina a maggio 10 ), Costco ha registrato una crescita del 4,8% nello stesso punto vendita. Nel quarto trimestre, la cifra ha subito un’accelerazione migliore di 11%. La crescita a dicembre e gennaio è stata in media migliore dell’8%.

Non c’è molto nei numeri che suggeriscano che qualcosa sia cambiato. La pandemia ha causato un po ‘di volatilità, sì, ma Costco ha comunque aumentato le vendite rettificate dello stesso negozio del 9% nel FY 2020 E il 6% l’anno prima.

In FY 2021 e FY 2022, la crescita potrebbe “sembrare” un leggero accendino a causa dei confronti, ma non è che le vendite e gli utili stiano per crollare. I risultati di Costco rimangono non solo solidi, ma impressionanti.

Per quanto riguarda l’e-commerce, la pandemia ha dato a Costco la possibilità di costruire la propria attività. I ricavi dell’e-commerce sono cresciuti 22% nel FY 2020 e ne salì un altro 18% fino al primo 22 settimane FY 2021.

A parte questo, è difficile vedere come la concorrenza sia davvero inficiata dall’attività di Costco. Per gli articoli più voluminosi che sono meglio acquistati in negozio, nessuno può eguagliare i prezzi di Costco. Per le vendite online, la scala di Costco le consente di competere sul prezzo, mentre il suo servizio rimane impareggiabile.

In poche parole, praticamente non ci sono prove che l’attività di Costco sia minacciata.

Le scorte di Costco sono troppo costose?

C’è una terza causa potenziale della vendita: il rally nella prima metà dello scorso anno, combinato con un multiplo prezzo-utili apparentemente costoso.

Il titolo COST ha evitato gran parte (ma non tutta) della pressione di vendita che ha agitato il mercato a febbraio e marzo dello scorso anno. Poi si è ripreso piacevolmente con il resto del mercato raggiungendo il massimo storico.

E anche con la recente svendita, le azioni non sembrano a buon mercato. Scambia a 31 x utili consensuali per azione stimata per prossimo anno (fiscale 2022).

Ma consideriamo entrambi questi fattori. Le azioni COST avrebbero dovuto aumentare con il mercato, perché Costco sta beneficiando della pandemia. Questo vantaggio va oltre il picco delle vendite in primavera.

Ricorda che il profitto di Costco deriva in gran parte dalle quote associative. Nel FY 2020, ad esempio, le quote di iscrizione erano circa 65% dell’utile operativo. che in realtà era in calo dal 50 dell’anno prima. In sostanza, Costco trasforma circa l’1% delle sue vendite in un utile operativo, quindi punta sui ricavi dei membri.

Quelle entrate dell’abbonamento stanno beneficiando dei clienti acquisiti lo scorso anno. La maggior parte rimarrà in giro per il lungo periodo. La spinta qui non è come quella di, diciamo, un negozio di alimentari, le cui vendite torneranno ai livelli pre-pandemici con il ritorno della normalità.

Ricorda anche che le entrate dei membri sono parte del motivo per cui le azioni COST sono costose – e lo sono da anni. Sì, questa è un’azienda straordinariamente ben gestita. Ma la dipendenza del modello dalle quote di iscrizione crea anche una crescita più rapida.

Un dollaro in più nelle quote associative scende alla linea dell’utile operativo con margini enormi. E così Costco può aumentare i guadagni più velocemente della maggior parte degli altri rivenditori fisici.

Gli investitori in passato sono stati felici di pagare per quella crescita più rapida. In effetti, hanno spesso pagato un multiplo più alto di quello che sono ora.

Tutto sommato, Costco è una società meravigliosa e le azioni COST vengono scambiate con uno sconto. Il primo non cambierà. Mi aspetto che quest’ultimo lo farà presto.