giovedì 02 dicembre 2021

Il treno sotto la Manica scampa al fallimento 

AGI – Eurostar, l’operatore dei treni che corrono sotto il tunnel della Manica, si è assicurato un mega finanziamento da 290 milioni di euro e riuscirà così a tenersi a galla in attesa che vengano completamente tolte le restrizioni di viaggio dovute al Covid-19. La società, che era stata sull’orlo del fallimento, ha sottolineato che i fondi forniti dagli azionisti e dalle banche riusciranno ad assicurare il suo futuro.

La compagnia d’oltre Manica, che opera un solo volo giornaliero Londra-Bruxelles-Amsterdam al momento, doveva assolutamente trovare nuovi soldi prima della fine di maggio/inizio giugno per evitare il fallimento. Questo perché ha registrato un notevole calo di clienti, più di qualsiasi altro operatore ferroviario europeo o compagnia aerea concorrente.
Eurostar soffre di essere percepita nel Regno Unito come una società statale francese, mentre in Francia è spesso vista come una società britannica perché ha sede a Londra.
Non ha quindi potuto beneficiar

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SU AGI

Questo contenuto è di proprietà di AGI
Finanza News 24 non detiene alcun diritto su tale contenuto, ma si limita soltanto a diffonderlo