Entra in contatto con noi

Lifestyle

In estate non è facile digerire: ma ci sono dei consigli che possono aiutarti

Pubblicato

il

In estate, la digestione non è così facile. Alte temperature, umidità, esposizione al sole, stili di vita distorti e abitudini alimentari meno restrittive possono interferire con il nostro sistema digestivo.

Sentirsi gonfi per aver cambiato abitudini alimentari

Pertanto, la digestione anche di pasti leggeri può diventare lunga e difficile, e qui inizi a sentirti costantemente lo  stomaco pesante e gonfio. Tuttavia, dovresti tenere a mente che alcune sane abitudini possono migliorare la digestione lenta.

Digestione estiva: come migliorarla

Più liquidi per migliorare la digestione

Durante la stagione calda, il tuo corpo ha bisogno di meno calorie, poiché, senza combattere il freddo, la sua attività diminuisce.

Ma servono più liquidi, che invece si dissipano con il sudore. Pertanto, non dimenticare di aumentare l’assunzione di sali minerali e acqua.

Limitare i grassi

Un’altra precauzione per gestire la digestione lenta è quella di seguire una dieta equilibrata e varia.

Ogni pasto dovrebbe contenere carboidrati, proteine, fibre, vitamine ed essere privo di grassi. Infatti i grassi, come tutti gli alimenti complessi in genere, richiedono molto tempo per essere digeriti e un carico notevole per il nostro organismo, che ha già subito gli effetti delle alte temperature.

Non saltare i pasti

Saltare i pasti o eliminare cibi considerati pesanti, come i carboidrati, è inutile, perché i cereali forniscono l’energia necessaria per le calde giornate estive.

In particolare, ti consigliamo di dare la priorità al consumo di frutta e verdura lontano dai pasti.

Frutta e verdura sono rinfrescanti, disintossicanti e ricche di minerali e vitamine, il che le rende un aiuto naturale per la digestione.

Non sottovalutare il movimento: può essere il tuo miglior alleato

Inoltre è molto importante non sospendere completamente l’attività fisica, perché il movimento è amico della digestione. Anche una semplice passeggiata nelle ore fresche è sufficiente se non c’è la possibilità di fare il bagno o passeggiare lungo la spiaggia.

Potrai digerire il cibo più facilmente e, soprattutto, eliminare la sensazione di gonfiore e pesantezza allo stomaco e alle gambe.

Regole di digestione estiva

1. Riduci i cibi ipercalorici come grassi, zucchero e carne rossa.

2. Scegli cibi ricchi di minerali, come frutta e verdura fresca

3. Evitare cotture complesse con panna o burro e friggere.

4. Scegli cibi crudi come insalate miste di verdure.

5. Evitare cibi mal conservati: contaminazione

I batteri si nascondono sempre.

6. Preferire il pesce: si assorbe molto meglio, soprattutto se cotto o alla griglia.

7. Limita l’assunzione di succhi di frutta industriali e bevande gassate.

8. Fai attenzione ai frullati: nonostante siano ricchi di frutta, ne hanno tantissima quantità di zuccheri e una quantità molto grande di aria.

9. Bevi almeno 1,5 litri di acqua al giorno: non contiene calorie ed è l’unico vero rimedio per la sete.

10. Sono vietati alcol e bevande alcoliche: sono ricchi di calorie, aumentano la sensazione di calore e sudorazione.