venerdì 24 settembre 2021

International Dog Day si festeggia il 26 agosto

Oggi, 26 agosto 202,, si festeggia la Giornata Internazionale dedicata ai Cani, un giorno dedicato qi nostri amici pelosi che sono diventati a tutti gli effetti membri della nostra famiglia.

I cani in particolare sono amici fedeli sempre  più presenti nelle famiglie degli abitanti del Belpaese. E a loro  sono dedicate numerose festività come l’International Dog Day che si celebra infatti ogni anno il 26 agosto. La ricorrenza è nata nel 2004 per onorare i nostri amici a quattro zampe e sensibilizzare tutti sul tema dell’abbandono. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), ci sono più di 300 milioni di cani nel mondo e il 70% sono senzatetto.

Secondo l’osservatorio ProntoPro.it, è l’addestratore cinofilo, educatore cinofilo, è la professione più richiesta su Internet nel 2021 nel settore dei servizi legati agli animali da compagnia, con un aumento della domanda del 15% rispetto al 2020. Secondo il rapporto dell’Eurispes del 2021, circa 4 italiani su 10 hanno animali da compagnia. Dal 2018 ad oggi il numero di italiani che hanno adottato e portato a casa un animale domestico è passato dal 32% al 40%. Le chiusure forzate a cui la pandemia ha costretto molte persone hanno indubbiamente rafforzato la tendenza delle famiglie ad avere animali domestici. I più amati sono i cani, che costituiscono circa il 44% degli animali domestici del Paese. ProntoPro.it, portale che unisce domanda e offerta di servizi professionali, ha voluto capire quanto gli italiani tengano ai propri amici a quattro zampe.

Nel 2021 il servizio più richiesto sul portale risulta essere l’educazione dei cani, che registra un incremento di domanda del 15% rispetto al primo semestre del 2020, con un picco di richieste nel gennaio 2021. Al secondo posto della Top 3 dei professionisti più richiesti per il proprio cane ci sono i veterinari e sul terzo gradino del podio troviamo i dog sitter. Sempre più italiani preferiscono farsi affiancare quindi da un professionista per educare il proprio animale e per imparare a riconoscere prontamente i suoi bisogni.