Entra in contatto con noi

Investimenti

Investire in azioni idriche a Wall Street è conveniente? Ecco 2 aziende interessanti

Pubblicato

il

Come si investe in acqua?

Come l’aria, l’acqua a volte sembra avere un ruolo marginale perché scontato. Ormai non ci pensiano quasi mai a meno che non ci siano inondazioni, siccità o altri disagi simili. Stando così le cose, che cosa sono le azioni collegate all’acqua e come è possibile trarre profitto da questo settore essenziale?

Possiamo suddividere le azioni collegate all’acqua in tre categorie principali.

Ci sono aziende che trattano e distribuiscono direttamente l’acqua, ovvero le utilities. Questo è probabilmente il tipo più comune di riserva idrica. Poi ci sono le aziende che producono beni legati all’industria dell’acqua, come ad esempio i produttori di contatori, tubazioni, pompe, serbatoi etc. Infine, c’è il gruppo di aziende coinvolte nel trattamento delle acque ambientali o industriali, come le aziende che si occupano di servizi igienico-sanitari, riciclaggio dell’acqua, riduzione del consumo di acqua e progettazione adattiva e così via.

Detto ciò, a titolo meramente esemplificativo, diamo uno sguardo a 2 titoli che meritano attenzione nel settore dei servizi idrici.

American Water Works

American Water Works (NYSE:AWK) è una grande società di servizi idrici, con una capitalizzazione di mercato di quasi 30 miliardi di dollari. Nonostante operi in un settore a bassa crescita, da molti anni American Water Works gestisce una crescita degli utili composti annualizzati a due cifre.

La società prevede una crescita degli utili annualizzata del 7-9% altrettanto gradevole per il futuro. È in grado di raggiungere questo obiettivo avviando piccoli servizi idrici municipali e ottenendo risparmi sui costi e maggiori efficienze operative.

Le azioni non sono particolarmente economiche al momento. Tuttavia, hanno lavorato in fase laterale dall’inizio della pandemia, il che significa che gli utili e il dividendo della società hanno iniziato a raggiungere il prezzo delle azioni. E, in quanto società di servizi idrici dominante con un solido track record di crescita dei dividendi, American Water Works potrebbero essere la scelta di punta per un eventuale investimento.

Ecolab

Ecolab (NYSE:ECL) è il più grande conglomerato mondiale coinvolto in servizi igienico-sanitari. Aziende come hotel, ristoranti, aeroporti e così via assumono Ecolab per mantenere i propri luoghi al sicuro da batteri e agenti patogeni mantenendo l’igiene e garantendo alle strutture il buon adeguamento alle normative.

Per quanto riguarda specificamente l’acqua, l’azienda ha un’attività considerevole nel trattamento e riutilizzo dell’acqua. Una fabbrica, ad esempio, potrebbe assumere Ecolab per esaminare il suo utilizzo dell’acqua e trovare modi per ridurre il consumo o aumentare il riciclaggio dell’acqua sporca.

La direzione di Ecolab si è impegnata ad aiutare i propri clienti a soddisfare le loro esigenze ambientali, sociali e di governance (ESG). Vale a dire, assumendo Ecolab per migliorare l’impronta idrica e ambientale di un’azienda, si rafforza la propria reputazione e si attirano maggiori finanziamenti da parte degli investitori. Le azioni Ecolab sono state sotto pressione nel 2022, dovrebbero riprendersi a tempo debito, in particolare perché beneficeranno del rally nel settore globale dei viaggi e dell’ospitalità.