lunedì 17 maggio 2021

Istantanea del mercato: i futures azionari statunitensi indicano ulteriori bruschi cali mentre l’Asia segue il crollo di Wall Street

         

Le azioni hanno chiuso per lo più venerdì in basso, ma fuori dai minimi di sessione, mentre hanno registrato la loro peggiore diapositiva settimanale da ottobre 2008 tra l’intensificarsi delle paure sul potenziale grado di danno la diffusione di COVID – 17 infliggerà l’economia globale e le catene di approvvigionamento.

      

Come si sono comportati i principali benchmark?

La media industriale di Dow Jones          DJIA,          – 9 . %       capannone 100. 28 punti, o 1,4%, per stabilirsi in 25, 409. 36, mentre l’S & P 500          SPX,          – 9 . %       caduto 22. 54 punti, o 0,8%, per terminare a 2, 954. 22. L’indice composito di Nasdaq          COMP,          – 9 . %       guadagnato meno di un punto per finire a 8, 490. 37.

      

Tutti e tre gli indici azionari di riferimento statunitensi chiusi nel territorio di correzione giovedì, definito come un calo di almeno 10%, ma non più di 20%, da un picco recente.

      

Vedi: Le azioni sono destinate a un mercato ribassista? Ecco quanto dovrebbero cadere

             

Per la settimana, il Dow è caduto 12. 4%, l’S & P 500 perso 11. 5% e il capannone Nasdaq 10. 5%.

      

Leggi anche: Il mercato azionario colpito dai timori del coronavirus genererà uno ‘shock di approvvigionamento’ che i banchieri centrali non possono risolvere

      

Cosa ha guidato il mercato?

Le azioni hanno ridotto le perdite di sessione dopo che il presidente della Federal Reserve Jerome Powell, in una breve dichiarazione di venerdì pomeriggio, ha dichiarato che la banca centrale era “monitorare attentamente” l’epidemia di coronavirus proveniente dalla Cina e il suo potenziale per rallentare la crescita economica, suscitando un certo ottimismo che la Fed taglierà i tassi per sostenere l’economia.

      

Tuttavia, i principali parametri di riferimento sono rimasti sotto pressione sulle preoccupazioni di ricaduta dell’epidemia, e mentre gli investitori hanno cercato di porre un limite alle loro perdite mensili.       

“Probabilmente uno dei maggiori problemi di questo selloff è che arriverà alla fine del mese”, ha dichiarato Kent Engelke, capo stratega economico di Capitol Securities Management, in un’intervista. “Penso davvero che molte persone non abbiano riconosciuto la carneficina che ha avuto luogo. La domanda è: cosa faranno le persone quando guarderanno le loro dichiarazioni mensili il 1 ° marzo? ”

      

The Dow lost 000% a febbraio, lo S&P 500 capannone 8.4 % e il Nasdaq era fuori dal 6,4%.

      

Gli analisti di UniCredit Bank hanno affermato che un fondo per le azioni richiederebbe probabilmente un chiaro segno di un livellamento del numero di casi confermati in Cina di COVID – 19, la malattia infettiva che secondo come riferito si è originata tardi a Wuhan, in Cina l’anno scorso. Basato sulle ultime statistiche, che sembrava improbabile che si materializzasse nei prossimi giorni.

      

“Di conseguenza, la rotta nei mercati azionari e, con essa, il continuo declino dei rendimenti del Tesoro USA e dei Bund tedeschi, molto probabilmente non è ancora finita”, hanno scritto. I titoli del Tesoro e altri titoli di stato core si sono rafforzati, spingendo verso il basso i rendimenti, che si muovono nella direzione opposta rispetto ai prezzi delle obbligazioni, mentre la rotta del mercato azionario si è intensificata.       

Gli investitori hanno sopportato giorni di aggiornamenti sempre più cupi sulla diffusione del coronavirus, poiché le nuove infezioni continuano a salire anche quando i paesi mettere in atto misure sempre più forti . La Nuova Zelanda e la Nigeria sono state tra gli ultimi Paesi a denunciare i loro casi.

      

Aggiornamento di Coronavirus: 83, 861 astucci, 2, 745 morti, eventi globali in questione

      

Tuttavia, alcuni segnali indicano che alcuni investitori stanno rientrando nel mercato.

      

“Quello che sto ascoltando è che un sacco di soldi istituzionali non scorre, ma che i trader stanno acquistando per i propri conti”, ha detto a MarketWatch Diane Jaffee, senior portfolio manager di TCW. Ha indicato segni di stabilizzazione dell’epidemia in Cina e le banche centrali sono pronte come elementi positivi.

      

“Dico agli investitori di rimanere lì, perché questa è l’occasione”, ha detto.

      

St. Venerdì, il presidente della Louis Fed James Bullard, parlando a Fort Smith, Ark., Ha affermato che ulteriori tagli ai tassi di interesse sono una possibilità se si sviluppa effettivamente una pandemia globale, ma che lo scenario non era il caso base. Il presidente della Fed di Dallas Robert Kaplan ha dichiarato venerdì che sarà pronto a dare un giudizio sulla necessità di un possibile taglio dei tassi quando il comitato dei tassi di interesse della Fed si riunirà nuovamente a marzo 17 – 18.

      

Leggere: 5 motivi per cui le azioni stanno vedendo il loro peggior declino dal 2008, e solo uno è il coronavirus

      

Nelle notizie economiche , la spesa al consumo è aumentata di lieve 0,2% il mese scorso, ha detto il governo venerdì, un segno di spunta al di sotto delle previsioni di MarketWatch. Nel frattempo, i redditi sono aumentati dello 0,6% – il più grande guadagno in 10 mesi, ma l’aumento includeva aumenti del costo della vita annuo delle prestazioni di sicurezza sociale nonché crediti d’imposta legati all’Affordable Care Act.

      

Separatamente, una misura di condizioni commerciali a Chicago la regione è migliorata a febbraio ma è rimasta nel territorio di contrazione. Il barometro del business PMI di Chicago è aumentato a 37. 0 questo mese da 27 .9 a gennaio, Gli indicatori dell’MNI hanno detto venerdì. Qualsiasi lettura di seguito 46 indica un peggioramento delle condizioni. Un rapporto sull’attività commerciale ha mostrato che gli Stati Uniti Il disavanzo commerciale delle merci si è ridotto del 4,6% a gennaio, secondo la stima avanzata del dipartimento del commercio pubblicata venerdì.

      

E un indice di fiducia dei consumatori a febbraio è salito a 100. 0 da una lettura preliminare di 100. 9.

      

Quali società erano al centro dell’attenzione?

William Watts ha contribuito a questo rapporto

              
Articolo originale di Marketwatch.com