lunedì 18 gennaio 2021

Jim Cramer: Smetti di comprare fondi indicizzati e acquista questi “vincitori Covid”

Giovedì, Jim Cramer della CNBC ha presentato due secchi di titoli che raccomanda agli investitori di considerare di aggiungere ai loro portafogli.

Nel presentare il suo caso per stock picks, l’host “Mad Money” ha ammonito l’indice che investe in questo contesto di mercato instabile.

“Smetti di circondare i carri qui intorno ai fondi indicizzati”, ha detto.

Investire in fondi indicizzati, una strategia di investimento passivo, è uno strumento finanziario a basso costo che offre agli operatori del mercato un’esposizione a una vasta gamma di società. Cramer spesso avverte che l’indicizzazione sulla selezione dei titoli lascia gli investitori esposti alle azioni buone e alle cattive.

“Se vuoi investire in questo momento, devi possedere alcune azioni dal secondo bucket – i vincitori di Covid – e ogni volta che il mercato viene sbattuto, è possibile acquistare i membri del primo secchio, le grandi imprese con tasche profonde “, ha detto.

Il primo paniere di azioni che Cramer suggerisce di scegliere tra aziende che sono “abbastanza grandi e abbastanza tascabili” per resistere all’impatto economico della crisi del coronavirus. Le società sono investibili attraverso una recessione economica per i loro saldi bilanci durante una recessione economica.

Il bucket include IBM e Union Pacific, ha detto Cramer.

“Le grandi aziende con buoni bilanci sono investibili perché sappiamo che alla fine andranno bene”, ha detto. “E sono particolarmente investibili quando i loro titoli sono stati colpiti da notizie potenzialmente false, come abbiamo visto con i dati cinesi che suggeriscono che il farmaco antivirale di Gilead, Remdesivir, non funziona su Covid – 19. “

Nel secondo bucket ci sono aziende che sono state in grado di adattarsi, mantenere affari e beneficiare della pandemia di coronavirus e degli sforzi per rallentare la diffusione della malattia mortale, ha detto Cramer.

“Queste sono le società che sono state create per questo momento, quelle che prosperano in questa nuova economia casalinga”, ha detto.

Il gruppo è nove volte più grande e comprende più settori:

  • Giochi al dettaglio : Amazon, Walmart, Costco e Target
  • Giochi di beni di consumo : Kimberly-Clark e Procter & Gamble
  • Giochi di dispensa : Hormel Foods, JM Smucker, General Mills, Mondelez International e McCormick
  • Ascolti casalinghi : Zoom Comunicazioni video, RingCentral, ZScaler, Okta, Crowdstrike, Domino’s Pizza e Netflix

Per quanto riguarda un terzo secchio, Cramer ha notato le industrie che sono state colpite più duramente dalla crisi sanitaria globale. Quelle aziende rischiano di aver bisogno di un salvataggio, di chiudere del tutto o di avvicinarsi al fallimento. Tali settori includono banche, petrolio, la maggior parte dei rivenditori, compagnie aeree e la coorte di viaggi e tempo libero, ha detto Cramer.

“Il terzo segmento riflette in realtà la vera debolezza dell’economia”, ha aggiunto “è come il 22 milioni di posti di lavoro persi nelle ultime cinque settimane.”

“Ma la maggior parte la cosa importante qui è che il terzo bucket è molto più grande dei primi due quando si tratta di dipendenti e quando si tratta del tessuto della nostra società, motivo per cui è così difficile possedere fondi indicizzati qui. “

Divulgazione: la società di beneficenza di Cramer possiede azioni di Amazon e Costco.

Disclaimer

Domande per Cramer?
Call Cramer: 1 – 800 – 743 – CNBC

Vuoi fare un tuffo nel mondo di Cramer? Hit it up!
Mad Money Twitter – Jim Cramer Twitter – Facebook – Instagram

Domande, commenti, suggerimenti per il sito Web “Mad Money”? madcap@cnbc.com

Articolo originale di CNBC