martedì 30 novembre 2021

Johnson & Johnson: cavalca la svendita tecnologica con questo Dividend King

Molte delle più grandi aziende del mondo risiedono nel settore tecnologico. I titoli tecnologici tendono ad avere tassi di crescita più elevati, ma ultimamente il settore tecnologico ha subito un forte selloff. A titolo illustrativo, iShares US Technology ETF (NYSEARCA: IYW ) è sceso quasi 12% da febbraio 12 all’8 marzo, prima della recente messa in scena una modesta ripresa. A peggiorare le cose è che molte di queste società pagano solo un piccolo dividendo, quindi non c’è nulla per compensare il calo del prezzo delle azioni. Il che ci porta a Johnson & Johnson (NYSE: JNJ) azione.

Sebbene i titoli tecnologici abbiano sicuramente un posto nel portafoglio di un investitore, riteniamo che gli investitori dovrebbero anche acquistare società con modelli di business coerenti e una lunga storia di crescita dei dividendi. Alcuni dei nostri titoli di crescita dei dividendi preferiti sono nell’elenco Dividend Kings. E un nome che riteniamo essere tra i migliori Dividend Kings è il gigante sanitario Johnson & Johnson.

I guadagni recenti mostrano costanti Risultati

The Dividend Kings ha aumentato i dividendi per almeno 50 anni consecutivi. Queste società hanno sperimentato vari cicli economici, comprese molteplici recessioni, e sono comunque riuscite a far crescere i loro dividendi. Ciò è in gran parte dovuto ai loro forti modelli di business e ai profitti costanti, anche durante i climi economici difficili.

Johnson & Johnson ha riportato più recentemente i risultati degli utili a gennaio. 26. Per il quarto trimestre, i ricavi sono aumentati di oltre l’8% a $ 22 5 miliardi. Utile netto rettificato di $ 4. 639 o $ 1. 86 per azione, era leggermente in calo da $ 5. 027 miliardi o $ 1. 88 per condivisione. Tra i lati positivi, Johnson & Johnson ha facilmente superato le stime sia per le linee superiori che per quelle inferiori.

The Covid – 19 la pandemia era un vento contrario, ma Johnson & Johnson se l’è cavata meglio degli altri in 2020. Per l’anno, le entrate sono aumentate dello 0,6% a $ 82. 6 miliardi. Guadagni netti rettificati di $ 21. 4 miliardi, o $ 8. 03 per azione, è sceso di un’elevata percentuale a una cifra rispetto all’utile netto rettificato di $ 23. 3 miliardi o $ 8. 68 per azione, in 2019.

Guardando le diverse regioni, Johnson & Johnson ha ottenuto ottimi risultati negli Stati Uniti, il suo mercato più grande, poiché le vendite sono cresciute quasi 10%. Le vendite internazionali sono aumentate del 7%, ma il cambio di valuta ha avuto un impatto negativo sui risultati.

I prodotti farmaceutici rimangono la divisione con le migliori prestazioni e si attestano intorno a 50% delle vendite è l’attività più importante della società. La crescita qui è stata guidata dalla forza in quasi tutte le categorie. La crescita è stata osservata ine molti prodotti farmaceutici minori.

Johnson & Johnson prevede entrate per 2021 in un intervallo di $ 90 da 5 miliardi a $ 91. 7 miliardi e utile per azione rettificato tra $ 9. 40 a $ 9. 60. I minimi di entrambi gli intervalli erano al di sopra delle stime di consenso in quel momento.

Mentre l’utile per azione è diminuito in 2020, a causa dell’impatto della pandemia di coronavirus sull’economia globale, 2021 dovrebbe essere un ritorno alla crescita per l’azienda.

Prospettive di crescita

Ad alimentare questa crescita saranno un’ampia varietà di fattori per Johnson & Johnson. In primo luogo, Johnson & Johnson è un’azienda sanitaria diversificata. Le sue tre attività distinte aiutano l’azienda a superare le debolezze in un’area. Ad esempio, anche con risultati inferiori per i dispositivi medici, Johnson & Johnson ha comunque aumentato i ricavi del quarto trimestre e ha quasi mantenuto l’utile per azione grazie alla forza dei prodotti farmaceutici e della salute dei consumatori.

L’attività farmaceutica di Johnson & Johnson vanta anche diversi prodotti con un eccellente potenziale di crescita. Considera i seguenti prodotti e le relative vendite e tassi di crescita per 2020:

  • crescita. I prodotti trovati in questo segmento sono quelli ben conosciuti e considerati affidabili dai consumatori, tra cui Aveeno, Band-Aid, Listerine, Neutrogena, Tylenol e Zyrtec. Questi prodotti tendono ad essere acquistati anche durante periodi economici difficili, consentendo a Johnson & Johnson di evitare battute d’arresto a livello aziendale quando le condizioni economiche peggiorano.

    Dividend Safety

    Il modello di business diversificato di Johnson & Johnson ha servito bene l’azienda nel lungo termine. Le posizioni di leadership nei mercati farmaceutico, della salute dei consumatori e dei dispositivi medici hanno aiutato l’azienda a vedere aumentare gli utili per azione a un ritmo costante. Anche con il Covid – 19, l’utile per azione è cresciuto a un tasso del 4,9% da 2011 a 2020.

    Risultati aziendali coerenti hanno ha permesso a Johnson & Johnson di aumentare il proprio dividendo per 58 anni consecutivi. Ci sono solo poche società che possono vantare una serie di crescita dei dividendi più lunga.

    Più importante della crescita dei dividendi passata, è

    (Articolo proveniente da Fonte Americana)