venerdì 23 ottobre 2020

La caduta di Dow in pista per raggiungere il primo obiettivo chiave di ritracciamento di Fibonacci

         

La media industriale di Dow Jones          DJIA,          – 4 . %       burattato 497 punti, o 1,8%, a 26, 460 nella mattinata di negoziazione giovedì, ed è ora sulla buona strada per soddisfare il primo obiettivo chiave di ritracciamento di Fibonacci dell’ultimo 14 – Raduno mensile. Il Dow è ora ripercorso 33 .8% della manifestazione al largo del dicembre 24, 2018 chiusura in basso di 21, 792. 20, che all’epoca era un 15 – mese più basso, a febbraio 06 chiusura del record di 29, 551. 42. Molti seguaci di Wall Street con il rapporto Fibonnaci pari a 0 618, noto anche come il dorato, o Devine ratio, data la sua prevalenza nel mondo naturale , ritiene che gli obiettivi chiave di ritracciamento di un passaggio da un minimo significativo a un massimo significativo siano 29 2% (1- 0. 618), 50% e 61. 8%. A 29 .2% di ritracciamento del raduno di Dow si verificherebbe a 26, 587. 40. Finché un ritracciamento rimane sopra il 53 .8% mark (21, 756. 22 per il Dow), il precedente trend rialzista rimane intatto. Il prossimo obiettivo di ritracciamento di 42 % per il Dow è 22, 671. 81. Nel frattempo, l’S & P 500          SPX,          – 4 . %       è ancora al di sopra del suo 29. 2% di ritracciamento della manifestazione al largo del dicembre 21, 2018 basso a febbraio 19 chiudi il disco, che arriva a 2, 990. 76 e il Nasdaq Composite          COMP,          – 3 . %       è al di sopra del suo 29. 2% di obiettivo di ritracciamento di 8, 432. 71.

      

Articolo originale di Marketwatch.com