domenica 16 maggio 2021

La lezione di finanza personale n. 1 da portare via dal coronavirus

Un club Monopoli in una biblioteca è usato per insegnare l’alfabetizzazione finanziaria agli adolescenti.

ASTRID RIECKEN | Il Washington Post | Getty Images

Gli americani continuano a ricevere un fallimento voto in finanza personale, secondo gli ultimi risultati di uno studio annuale. E non potrebbe arrivare in un momento peggiore, con la pandemia di coronavirus che ha causato un’enorme volatilità del mercato, perdite di posti di lavoro e di reddito che si sono accumulate in una clip senza precedenti, e un livello di stress finanziario per gli americani non sperimentato da allora 2008.

Basta prendere una domanda che sembra copiata da una sezione di matematica esasperante dell’ammissione all’università ma può aiutare a spiegare la nostra più grande debolezza finanziaria personale.

Puoi rispondere?

L’investimento A fornirà un rendimento di entrambi 10% o 6%, con ogni risultato ugualmente probabile. L’investimento B fornirà un rendimento di entrambi 10% o 4%, con ogni risultato ugualmente probabile. Puoi aspettarti di guadagnare di più investendo in quale?

C’è solo una risposta giusta: non importa quale investimento scegli, perché il rendimento atteso di ciascun investimento è lo stesso, all’8%. Se hai capito bene, questo ti colloca in minoranza. Solo 31% degli americani ha partecipato al ultimo sondaggio annuale sull’alfabetizzazione finanziaria condotto dal TIAA Institute e dalla George Washington University School of Business Global Financial Literacy Excellence Center (GFLEC).

Il concetto alla base di questa domanda – ritorno atteso – può condurti alle erbacce della finanza aziendale. Ma comprendere la lezione di base non è mai stato così importante: la maggior parte degli americani non è ancora molto brava a comprendere il rischio. Il sondaggio ha rilevato che questo è il più grande punto cieco finanziario degli americani ogni anno da quando è stato condotto da 2017.

“Non stiamo misurando quanto sono intelligenti le persone. Non stiamo misurando come molte persone comprendono la matematica. Vogliamo comprendere i concetti di base che ci consentono di prendere buone decisioni “, ha dichiarato Annamaria Lusardi, Denit Trust Chair of Economics and Accountancy presso la George Washington University School of Business e co-autrice dello studio.

“Le persone pensano solo al mercato azionario, ma affrontiamo il rischio in ogni parte della nostra vita: qual è la probabilità che un’auto si rompa? La gestione del rischio e del rischio non riguarda solo gli investimenti ma cose inaspettate “, ha detto Lusardi, che è un membro del CNBC Invest in You Financial Wellness Council . “Siamo nel bel mezzo di una pandemia ora, e affrontiamo un futuro ancora più incerto, ed è qui che la conoscenza del rischio può essere particolarmente importante.”

Ted Jenkin, CEO e fondatore di oXYGen Financial, una società di consulenza finanziaria e di gestione patrimoniale specializzata nelle generazioni X e Y e un membro del Consiglio dei consulenti finanziari della CNBC , hanno affermato che molte persone lottano con i concetti di base del rischio. “Le persone possono dire che investiranno di più quando il mercato sarà in calo 20%, ma nella vita reale non lo fanno “, ha detto.

” Tutti capiscono i premi , ma quasi nessuno capisce il rischio. Dovremmo cercare di tornare all’alfabetizzazione finanziaria di base in termini di rischio e tempo “, ha affermato Jenkin. “Il mercato azionario è un investimento a lungo termine. Le persone senza cinque o più anni per essere presenti non dovrebbero esserci. Non c’è abbastanza educazione sul rischio”, ha detto, e questo è sempre aggravato dopo un periodo di periodo durante il quale il mercato sembrava salire solo.

Tra le otto aree chiave di conoscenza finanziaria esaminate dall’Istituto TIAA e dal GFLEC – che includono anche guadagni, risparmi, investimenti, prestiti, consumi e assicurazioni – il rischio era quello in cui gli americani sanno di meno. “Non c’è da meravigliarsi se siamo tutti frenetici”, ha detto Lusardi.

Gli americani non riescono ancora a finanziare

Il sondaggio era condotto tra più di 1, Adulti americani per tutto il mese di gennaio. Lusardi ha affermato che ciò è fondamentale, poiché all’epoca il mercato statunitense era ancora in forte espansione, la disoccupazione era bassa e ciò significa che eventi più recenti rafforzano l’importanza dei fallimenti esposti nei dati. E la domanda sul rischio era tutt’altro che l’unica che gli americani facevano fatica a rispondere.

In media, gli adulti hanno risposto 52% delle domande del sondaggio correttamente. C’era vicino a un 34 / 50 diviso tra coloro che hanno risposto correttamente a metà delle domande dell’indice (53%) e coloro che hanno risposto correttamente a metà o meno (47%).

I risultati complessivi sono aumentati rispetto agli anni precedenti e ogni aumento delle conoscenze in materia di finanza personale è positivo, ha detto Lusardi, ma è stato un piccolo aumento.

“Questo è ancora un voto negativo “, Ha detto Lusardi. “Questo è il tipo di conoscenza lavorativa di cui tutti abbiamo bisogno per operare … Non abbiamo ancora la conoscenza. Non abbiamo ancora la conoscenza, anche se la crisi era 07 anni fa e noi ne ho discusso molto. Il livello di conoscenza finanziaria è ancora molto basso, soprattutto per un paese in cui ci si aspetta che prendiamo così tante decisioni finanziarie, anche a partire dal liceo. “

Altre risposte sono state allarmanti in termini di fragilità finanziaria rilevata dall’indagine. Il 33% degli intervistati ha affermato di avere difficoltà a far quadrare i conti, mentre 31% ha affermato che i pagamenti del debito e del debito impediscono loro di affrontare altre priorità finanziarie. E in un momento in cui un $ 1, 200 il controllo dello stimolo del governo potrebbe rivelarsi insufficiente per molti americani in difficoltà, 27% degli intervistati ha dichiarato di aver impossibile trovare $ 2, se si presentasse la necessità entro un mese.

“Questi dati erano quando le cose andavano bene. Ciò significa che chiunque perde un lavoro in un mese potrebbe avere fame”, ha detto Lusardi.

Il prestito è l’area finanziaria in cui gli americani hanno il più alto livello di comprensione, che può essere di potenziale aiuto in un momento in cui è importante cercare modi per ridurre il debito, ricevere condizioni migliori o rimandare i pagamenti. Ma Lusardi ha affermato che è notevole anche per un motivo preoccupante, poiché la conoscenza e la comprensione possono emergere dal confronto con il debito accumulato, spesso dalle prime fasi dell’età adulta. “Ci siamo tutti abituati al debito e alla gestione del debito e tutti portano debito, così tante forme di esso … Sì, sappiamo molto su come gestire il debito, perché la proporzione è piuttosto elevata.”

Alfabetizzazione finanziaria e resilienza finanziaria

L’indagine ha rilevato che le persone con meno istruzione e redditi più bassi hanno maggiori probabilità di lottare con la finanza personale su base regolare.

Quando gli viene chiesto quanto tempo trascorrono “pensando e gestendo questioni e problemi relativi alle tue finanze personali”, i numeri sono molto più alti tra gli americani senza un laurea. While only 11% di quelli con un diploma di laurea o superiore ha dichiarato di dedicare più di sei ore a settimana a questo, che si innalza a 34% tra gli americani il cui livello più alto di istruzione era il liceo. La finanza personale non è ancora un corso obbligatorio in molti stati, e Lusardi ha detto che è necessario cambiare quando vediamo numeri come questo.

“Siamo in un momento molto difficile e molti non hanno gli strumenti per affrontarlo. Dobbiamo pensare al futuro e aiutare le persone a prepararsi meglio, non solo per uno shock macro che nessuno può affrontare da solo di questa proporzione, ma più degli shock più piccoli di cui la vita è piena e che hanno implicazioni per la nostra società, implicazioni per quanto è resistente “, ha detto Lusardi. “Quella resilienza arriva con una migliore conoscenza. Non abbiamo bisogno che siano esperti. Solo le basi sono così importanti.”

“Dobbiamo far andare l’istruzione molto prima , quando i bambini sono più piccoli “, ha detto Jenkin.

Altro da Invest in You:
‘Millenario rotto “autore: come creare un budget limitato per sopravvivere ai licenziamenti del coronavirus Cosa devono sapere i laureati nel mercato del lavoro post-coronavirus
Ecco una grande idea per la scuola a casa: insegnare ai tuoi figli il denaro

Lusardi ha sottolineato che non si dovrebbe allontanarsi dai dati cercando incolpare gli individui. “Gli individui non sono responsabili di una pandemia”, ha detto. Ciò che ha detto che l’indagine mostra è che non abbiamo effettivamente insegnato e appreso le lezioni della crisi precedente, inclusa l’importanza di mettere da parte le risorse, il risparmio precauzionale e la gestione del debito.

Lee Baker , fondatore, proprietario e presidente della società di pianificazione finanziaria Apex Financial Services di Atlanta e membro del CNBC Financial Advisor Council, ha affermato che è sempre meglio costruire una giornata di pioggia fondi per coprire rischi inattesi e queste cose accadono troppo spesso anche se tendiamo a pensare che abbiano maggiori probabilità di accadere ad altre persone. Come consulente finanziario ha molti clienti che dispongono di fondi di emergenza. Per coloro che non lo fanno, ora è il momento di dare un’occhiata alla conservazione del contante riducendo le spese e approfittando delle offerte di qualsiasi governo o istituto finanziario, come mutui e programmi di rimborso del debito.

Quando sei all’estremità inferiore dello spettro economico, non c’è grasso da tagliare. La disuguaglianza è una cosa reale. Abbiamo problemi strutturali.

Lee Baker

fondatore, proprietario e presidente della società di pianificazione finanziaria Apex Financial Services

Ma Baker ha affermato che, come individuo che si offre volontario nella comunità, sa anche che per molte persone l’idea di “salvare una cassa di guerra” non è possibile. “Non è solo una funzione dell’educazione finanziaria o dell’alfabetizzazione”, ha affermato Baker. approssimativamente 06 milioni di richieste di sussidio di disoccupazione nelle ultime settimane, ha affermato che molte di queste persone avranno salari minimi, con la maggior parte delle loro entrate consumate da spese di base come l’affitto, quindi l’idea di mettere da parte i soldi per una recessione può essere una non-partenza.

“Quando sei all’estremità inferiore dello spettro economico, non c’è grasso da tagliare”, ha detto Baker. “La disuguaglianza è un cosa vera. Abbiamo problemi strutturali. “

” A meno che non ci sia uno stimolo aggiuntivo, $ 1, 200 ha l’affitto coperto per un mese, o il cibo sul tavolo, “Baker aggiunto.

La gestione del flusso di cassa è la grande sfida che molti americani dovranno affrontare ora, ha detto Jenkin, una situazione che non è stata aiutata negli ultimi dieci anni dal fatto che così tante persone hanno smesso di scrivere assegni. Le transazioni e i pagamenti ricorrenti sono diventati tutti digitale, c’è stata una mancanza di trasparenza su dove vanno i soldi ogni mese. La sua azienda, oXYGen Financial, offre uno strumento per i clienti per tenere traccia della spesa digitale, ma ha detto che 4 su 5 non la usano.

“Alla scuola media e al liceo, o anche a Yale, non ti insegnano come gestire il flusso di cassa, e io ne sono preoccupato”, ha detto.

Jenkin raccomanda un 21 – pulizia del bilancio di un giorno, soprattutto perché la maggior parte degli americani è a casa adesso comunque ed è un buon momento per fare il punto delle fatture e leggere gli estratti conto delle carte di credito. “La maggior parte dei clienti con cui abbiamo a che fare non legge il loro estratto conto finché il conto è compreso tra i pali immaginari; lo pagano e basta”, ha detto. le domande che ogni persona in grado di assumere un maggiore controllo del flusso di cassa dovrebbe porre ora sono: ne ho bisogno? Posso permettermelo? e posso ottenere un affare migliore?

“Ma se vivi in ​​un $ 800 – un appartamento al mese, puoi solo tagliare così tanto “, ha detto Jenkin.

ISCRIVITI: Il denaro 101 è un Corso di apprendimento di 8 settimane per la libertà finanziaria, consegnato settimanalmente alla tua casella di posta .

CHECK-OUT: Come ottenere il controllo dello stimolo del coronavirus al più presto, secondo gli esperti fiscali via Cresci con ghiande + CNBC .

Divulgazione: NBCUniversal e Comcast Ventures sono investitori in Acorns .

Articolo originale di CNBC