Entra in contatto con noi

Affari e Tecnologia

La nuova app di Quora risponde alle tue domande utilizzando l'intelligenza artificiale

Pubblicato

il

Notizia Ma puoi fidarti delle risposte di un’intelligenza artificiale? Assolutamente no.

@andrew_andrew__
24 dicembre 2022, 15:00 EST | 1 minuto di lettura

Poe (Quora) Ecco qualcosa di strano; Quora ha appena lanciato un’app che ti consente di parlare con una varietà di chatbot AI, incluso ChatGPT. L’app, chiamata Poedarà alle persone “risposte istantanee” alle loro domande, anche se puoi anche usarlo semplicemente per parlare con un robot.

Questa è un’idea piuttosto alla moda. Grazie all’ascesa di ChatGPT, molte persone sono convinte che i chatbot AI sostituiranno i motori di ricerca. Questi chatbot lo sono mooooolto troppo dispendiose in termini di risorse per sostituire la Ricerca Google, ma per il momento potrebbero essere una comoda alternativa a Quora. Dopotutto, Poe risponderà alle tue domande molto più velocemente dei contributori di Quora.

Advertisement

Il problema, ovviamente, è che l’intelligenza artificiale non è intelligente. Piattaforme come ChatGPT regolarmente dare false risposte, il che significa che qualsiasi informazione condivisa da Poe dovrebbe essere presa con le pinze. (Per essere onesti, potresti dire lo stesso per Quora.)

Poe sarà inizialmente disponibile su iOS e sarà solo su invito fino a quando non elaboreremo la scalabilità, riceveremo feedback dai beta tester e risolveremo eventuali altri problemi che si presentano. Dopo aver superato questa fase, ci apriremo a tutti e aggiungeremo il supporto per tutte le piattaforme.

— Adam D’Angelo (@adadamdangelo) 20 dicembre 2022

Ora, per essere chiari, Quora non sta trattando Poe come una “alternativa a Quora”. Il punto centrale di questa app è che ti consente di parlare con una varietà di chatbot, un tono semplice che potrebbe cambiare man mano che Quora sperimenta questa tecnologia.

Advertisement

Poe sembra anche un tentativo molto “sicuro” di un prodotto di intelligenza artificiale generativa. Attinge ai chatbot esistenti e non estrae informazioni dai vasti archivi di Quora (il che quasi certamente comporterebbe una causa per violazione del copyright, come evidenziato dal problemi legali che circondano OpenAI).

Siamo entusiasti di vedere dove va Poe. Tuttavia, siamo preoccupati che questa tecnologia possa contribuire alla disinformazione. Poe è attualmente in versione beta come servizio solo su invito e funziona solo su iOS. Puoi unisciti a una lista d’attesa sul sito Poe.

Per inciso, Quora ha acquisito il dominio poe.com per soli $ 260.000. È un prezzo abbastanza decente per un dominio dot-com di tre lettere.

Fonte: Quora

Advertisement
Advertisement

Trending