Entra in contatto con noi

Attualità

La quarta ondata di covid colpisce l’Europa: la situazione prima di Natale

Pubblicato

il

La Quarta ondata covid-19  investe l’Europa. Omicron  e Delta colonizzano l’Europa in una fotografa con più contagi ma anche più vaccinati  prima di Natale

La Last call proviene dagli esperti della London School of Hygiene & Tropical Medicine secondo cui la nuova variante porterebbe tra i 25mila and i 75mila morti in Inghilterra nei prossimi mesi se non saranno adottate misure nuove anti Covid nel Paese. E’ di oggi, intanto, la notizia di un contagio in Liguria con la variante Omicron e ci sarebbe anche un probabile caso anche nel Lazio. Ecco la situazione nei diversi Paesi.

SITUAZIONE IN ITALIA

Casi 21.042in Italia aggiornati all’11 dicembre 2021. I 96 morti sono stati registrati, inoltre  565.077sono i tamponi Effetti in 24 ore, per un tasso positivo che raggiunge il 3,7%. Sono 76 le persone in terapia intensiva nelle ultime 24 ore, i ricoverati con sintomi sono invece 56.

SITUAZIONEIN UK

Nuovi contagi 54.073 e 132 i morti nell’ultimo bollettino dell’11 dicembre 2021 in Gran Bretagna. Nuova infezione nel Covid, 633 invece sono le persone che hanno la variante Omicron: il numero più alto registrato fino a questo momento. Occorre una differente organizzazione perché si ipotizza che in UK gli ospedali andranno in tilt  entro il 18 dicembre. L’allarme, é lanciato dal quotidiano the Guardian che analizza i dati della United Kingdom Health and Safety Agency (UKHSA). La svolta che si è appena concretizzata con il ‘piano B’ varato dal premier Boris Johnson non sarebbe sufficiente. Intanto in vigore le pie nuove misure: mascherine obbligatorie in gran parte dei luoghi di assemblea al chiuso: cinema, teatri, chiese, musei e impianti sportivi, come stadi e arene. Intanto da lunedì si invitano i lavoratori a scegliere nuovamente lo smart working.

SITUAZIONE IN FRANCIA

In Francia sono  53.720 i nuovi casi e 66 i morti. Le persone ricoverate sono  13.855 persone e il  rischio  si contrattare il  virus é del 30%.

SITUAZIONE IN GERMANIA

Nelle ultime 24 ore, la Germania ha 53.697 nuovi contagi e 510 morti per covid-19. I Dati provengono dal RKI -Istituto Robert Koch. L’incidenza settimanale rimane alta, con 402.9 quasi su 100mila abitanti.

SITUAZIONE IN RUSSIA

24 morti e  30.288 sono stati registrati in Russia. Secondo l’Istituto che monitora la diffusione di covid-1ç  target afferma che 1.176 sono le  morti da imputare al coronavirus.