Entra in contatto con noi

Mercati americani

La settimana a Wall Street: Bah Humbug

Pubblicato

il

24 dicembre 2022 1:40 ETSPIARE, ACTV, AFMC, AFSM, ARKK, AVUV, BAPR, BAUG, BBMC, BBSC, BFOR, BFT, BJUL, BJUN, BKMC, BKSE, BMAR, BMAY, BOCT, CAPO, INCONTRO, IN FORMA, BUL, VITELLO, CAT, CBSE, CSA, CSB, CSD, CSF, CSML, CSTNL, CWS, CZA, DDIV, IN PROFONDITÀ, DES, DEUS, DFAS, DGRS, DIAM, DIV, DJD, ASSISTENTE, DSPC, DVLU, DWAS, DMC, EES, EFIV, EPS, UGUALE, ESML, ETO, EWMC, EWSC, EZM, FAVOLOSO, FAD, FDM, FTY, FLQM, FLQS, FNDA, FNK, FNX, FNY, FOVL, FRTY, FSMD, FTA, FTDS, FYC, FYT, FYX, GLRY, GSSC, SALVE, HIBL, HIBS, HLGE, HOMZ, HSMV, IJH, IJJ, IJK, IJR, IJS, IJT, IMCB, IMCG, IMCV, IPO, ISCB, ISCG, ISCV, ISMD, IUSS, IVDG, IO HO, IVOG, IVOO, IVOV, IVV, IVW, IWC, IWM, IWN, IWO, IWP, IWR, IWS, IYY, JDIV, JHMM, JHSC, JPME, JPSE, JSMD, JSM, KAPR, KJAN, KJUL, KNG, KOMP, KSCD, LSA, MDY, MDYG, MDYV, MGMT, MEDIO, MIDE, NAP, NJAN, NOBL, NUM, NUMV, NUSC, NVQ, OMFS, UNO O, ONEQ, ONEV, UNO, OSCV, OUSM, OVS, PAMC, PAPR, PAUGO, PBP, PBSM, PEXL, PEY, PJAN, PJUN, PLTL, PRFZ, PSC, PTMC, PUTW, PWC, PY, QDIV, QMOM, QQC, QQD, QQEW, QQQ, QQQA, QQQE, QQQJ, QQQM, QQQN, QQXT, QTEC, QVAL, QVML, QVMM, QVM, QYLD, QYLG, REGL, RF G, RFV, RNMC, RNSC, ROSC, gioco di ruolo, RPV, RSP, RVR, RWJ, RWK, RWL, RYARX, RYJ, RYT, RZG

Sommario

  • I tori stanno ancora aspettando un raduno di Babbo Natale.
  • I dati economici continuano a deludere con l’alloggio che rimane in recessione.
  • Il mercato sta concludendo un anno molto deludente mentre il mercato ribassista continua.
  • Stiamo per aumentare i prezzi presso il mio servizio di idee di investimento privato, The Savvy Investor, dove i membri hanno accesso a portafogli, avvisi di mercato, chat in tempo reale e altro ancora. Per saperne di più “

Joe_Potato/iStock tramite Getty Images

Delos Gioielli
Delos Gioielli

“Se non sai chi sei, il mercato azionario è un posto costoso per scoprirlo.” – Adam Smith, Il gioco dei soldi

Questo sarà un aggiornamento abbreviato per passare e augurare a tutti un FELICE e SANA VACANZA Stagione. 179 anni fa, lo scorso lunedì, Ebenezer Scrooge è stato presentato al mondo con la pubblicazione di Un canto natalizio di Carlo Dickens.

Se c’è qualche consolazione è che mancano solo quattro giorni di negoziazione nel 2022. Ho accennato al fatto che questo è un mercato guidato dai titoli e per questo scrivere commenti sul mercato negli ultimi mesi è stato estremamente difficile. Sembra che la maggior parte dell’azione dipenda dai rapporti sull’inflazione prima del mercato o dagli annunci pomeridiani della Fed e il resto del tempo sia passato a rimbalzare in attesa del prossimo di questi eventi catalizzatori.

Dall’inizio di novembre, il mercato ha reagito in modo positivo ai numeri CPI/PPI e ad alcune parole meno aggressive di Jerome Powell. Poi si è ribaltato sull’ultimo annuncio del FOMC che è arrivato con un tono più aggressivo. Nel frattempo, non ha fatto molto. Di conseguenza, l’S&P 500 è arrivato questa settimana esattamente dov’era il 10 novembre. Tuttavia, le reazioni a queste “ultime notizie” sono state abbastanza violente che a volte settimane di azione si svolgono in poche ore.

Advertisement

Con l’S&P 500 che si è nuovamente fermato intorno a 4100, ancora una volta non è riuscito a eliminare la resistenza e rimane una situazione da “mostrami”. Dobbiamo vedere questo mercato dimostrarci che ha le basi per andare più in alto prima di poter diventare più aggressivi sul “lato lungo”.

La prima frase di questo rapporto che fa riferimento a un mercato guidato dai titoli è IL motivo per cui non possiamo sottoporre nessuno scenario alla banca. Sarà una situazione in cui dovremo seguire ciò che il mercato ci sta dicendo e rimanere con ciò che funziona.

L’azione a Wall Street

Un’altra sciatta sessione di trading per aprire la settimana con l’S&P che ha chiuso in ribasso dello 0,90%. Questa è stata la quarta sessione perdente consecutiva, portando questo calo a circa il 5%. Quando le azioni hanno aperto le negoziazioni martedì, questo è stato il secondo peggior inizio (-5,73%) a dicembre (13 giorni di negoziazione) per l’S&P dal 1953, quando è iniziata la settimana di negoziazione di 5 giorni. Solo il 2018 è stato peggiore con un calo del 10,6% a questo punto del mese.

La serie di sconfitte di 4 giorni dell’S&P 500 si è conclusa con un misero guadagno di 3 punti nel corso della giornata, e mercoledì i BULLS si sono finalmente presentati per spostare gli indici dai minimi recenti poiché tutti i principali indici hanno registrato guadagni dell’1+%. Rimanendo nella loro forma del 2022, tutti gli indici hanno restituito la maggior parte di quei guadagni giovedì.

Advertisement

Venerdì, il Santa Rally è iniziato con una nota positiva con l’S&P che ha registrato un modesto guadagno dello 0,59% chiudendo la settimana a 3844. Nonostante il rally, il DJIA è stato l’unico indice a registrare un guadagno per la settimana. Il composito NASDAQ continua a sembrare il più debole. Il recente movimento al rialzo si è concluso con la resistenza di tutti gli indici, mantenendo in atto i trend al ribasso.

Il grafico giornaliero dell’S&P 500 (SPIARE)

Un’altra settimana in cui poca convinzione è stata mostrata sia dai TORI che dagli ORSI. Immagino che molti abbiano concluso il loro anno con gli ORSI che festeggiano e i TORI che si leccano le ferite.

S&P 500 (www.FreeStockCharts.com)

Il rapido declino a cascata dopo un altro rifiuto alla resistenza è stato interrotto con alcuni scambi avanti e indietro nel corso della settimana. Gli investitori non dovrebbero perdere di vista il fatto che l’indice più importante del mercato azionario rimane ancora in una tendenza al ribasso e che dovrebbe essere rispettato fino a quando non cambia.

Advertisement

L’economia

Inflazione

L’indice chiave dei prezzi delle catene PCE, il preferito dal FOMC, è stato rilasciato oggi e ha registrato un piccolo, come previsto, guadagno dello 0,1% dallo 0,4%. Il core rate è salito dello 0,2% dallo 0,3%. I tassi annuali hanno mostrato un rallentamento del titolo a un ritmo del 5,5% su base annua rispetto al ritmo del 6,1% su base annua di ottobre. Il core rate è sceso al 4,7% a/a dal 5,0% a/a.

Altre cattive notizie sul fronte immobiliare.

Abitazione

Il Indice del mercato immobiliare NAHB è sceso di altri 2 punti a 31 a dicembre dopo essere sceso di 5 punti a 33 a novembre. L’indice è stato in calo per tutto l’anno, scendendo da 84 nel dicembre 2021. Questo è appena al di sotto della lettura di 30 di aprile 2020, che è stata la più debole da giugno 2012. Tutta la debolezza è stata nell’indice delle vendite unifamiliari che è scivolato di 3 punti a 36 dopo essere sceso di 6 punti a 39 in precedenza.

Il NAHB ha notato che il calo del titolo è stato il più piccolo in sei mesi e potrebbe essere un presagio che il fondo del sentimento dei costruttori di case è vicino, soprattutto perché i tassi dei mutui sono scesi con il 30 anni al 6,42% la scorsa settimana dal ciclo del 7,16%. alto dalla settimana del 21 ottobre.

Advertisement

NOI Vendite di abitazioni esistenti è sceso del 7,7% a novembre a un ritmo minimo di 2 anni di 4,09 milioni rispetto a 4,43 milioni di stime inferiori al minimo e ha lasciato il tasso di vendita appena al di sopra dei 4,07 milioni di minimi con i blocchi iniziali della pandemia nel maggio del 2020. Il calo segna il decimo calo consecutivopoiché l’aumento dei tassi ipotecari, i timori di recessione, il taglio dei prezzi dopo anni di guadagni smisurati e la riluttanza dei proprietari a rinunciare alle proprietà hanno fortemente depresso l’attività.

Le vendite di case esistenti sembrano pronte per un tasso di contrazione del 39% nel quarto trimestre, dopo tassi del 38% sia nel secondo che nel terzo trimestre, con debolezza dovuta all’offerta notevolmente limitata e all’aumento dei tassi ipotecari.

Di oggi nuovo rapporto sulle vendite di case sottoperformato, poiché una revisione al ribasso dei numeri di ottobre ha rappresentato gran parte dell’aumento inaspettato. Gli analisti hanno visto un rimbalzo del 5,8% a novembre a un solido ritmo di 640.000. Il prezzo mediano è sceso solo del 2,8% rispetto a tutti i tempi di ottobre, mentre le scorte di case sono scese dell’1,7%, rompendo una serie di dieci massimi consecutivi di 13 anni.

Avvisi di recessione dagli indicatori anticipatori

Advertisement

Il Principale indice economico degli Stati Uniti è crollato di un altro 1,0% a novembre a 113,5, più del previsto, dopo essere sceso dello 0,9% a 114,7. in ottobre e dello 0,5% a 115,8 in settembre. È il calo maggiore dal calo del 5,3% di aprile 2020. Si tratta del nono calo mensile consecutivo ed è sceso ogni mese quest’anno, ad eccezione del rimbalzo dello 0,8% di febbraio.

Questa è la serie di cali più lunga dai 22 mesi consecutivi della recessione del 2007-2008 (e prima ancora dai nove mesi consecutivi dal luglio 1990 al marzo 1991). Questo è ora il livello di indice più basso da marzo 2021.

LEI (www.bespokepremium.com)

Le componenti sono state miste con sei dei 10 in calo con i maggiori contributi negativi provenienti da permessi di costruzione (-0,37%), richieste di disoccupazione (-0,31%) e aspettative dei consumatori (-0,23%). A compensare la debolezza sono stati i contributi positivi dei prezzi delle azioni (0,21%) e degli ordini di beni strumentali non per la difesa, aeromobili esclusi (0,02%).

Advertisement

NON perdere di vista il fatto che questa serie di scarsi risultati è molto prima che gli aumenti dei tassi di interesse della Fed abbiano effetto.

La mia ipotesi è che gli esperti che suggeriscono che gli Stati Uniti non sono in recessione o stanno per entrare in recessione stiano ignorando questo dato.

Ma notizie migliori sulla fiducia Sentimento dei consumatori dal Indagine sul Michigan ha rivelato un rimbalzo del titolo a un 59,7 rivisto al rialzo a dicembre da un minimo di 4 mesi di 56,8 a novembre. L’aumento del sentiment del Michigan di questa settimana ha accompagnato un rimbalzo della fiducia dei consumatori di dicembre a un massimo di 8 mesi di 108,3 da 101,4, rispetto a un minimo di 17 mesi di 95,3 a luglio.

L’indice IBD/TIPP è salito a 42,9 da 40,4, contro un minimo di 11 anni di 38,1 ad agosto che era stato visto in precedenza a giugno. Gli analisti hanno visto un rialzo della fiducia da metà anno, sebbene tutte le misure siano peggiorate bruscamente rispetto ai picchi di metà 2021 e il sentiment del Michigan sta fluttuando intorno a livelli notevolmente deboli. I sondaggi affrontano venti contrari dall’aumento dei tassi ipotecari fino a ottobre, prima del conseguente ritiro, e dai crescenti timori di recessione.

Advertisement

E poi ci sono notizie inquietanti sul fronte della spesa.

Un ultimo minuto Pacchetto di spesa di 4100 pagine da 1,7 trilioni di dollari è stato accelerato dal Congresso prima della fine dell’anno. Oltre alla follia di spesa, ci sono aumenti dell’imposta sulle società incorporati in questa legislazione. Economics 101 ci dice che la spesa provoca inflazione. Gli oltre 4 trilioni di pacchetti di spesa covid dovrebbero essere una prova sufficiente del motivo per cui l’inflazione si sta ritirando proprio ora dai massimi di 40 anni, ma la spesa continua.

Gli errori di policy continuano e renderanno più difficile il lavoro della Fed nel ’23. Mantiene le mie prospettive di crescita molto contenute per il prossimo anno. Non sono solo in questo senso, la stessa Fed prevede una crescita dello 0,5%-1% nel ’23. Sondaggi da i previsori professionisti hanno una crescita del PIL allo 0,7% l’anno prossimo.

Il pensiero che fa riflettere; potrebbero essere TROPPO ALTI.

Advertisement

Pensieri finali

Questo è stato un anno difficile e sono perfettamente contento di concludere l’anno con la mia prestazione attuale. Inoltre, al momento non vedo nulla che io consideri una “schiacciata”.

Linea di fondo; Nessuno ha perso molto giocando in modo più difensivo ultimamente seguendo la strategia che è stata evidenziata qui settimana dopo settimana.

Voglio augurare a tutti Buone e SANA festività natalizie. Tornerò la prossima settimana con un altro breve aggiornamento per concludere l’anno.

Post scriptum

Consentitemi di soffermarmi un momento e ricordare a tutti i lettori una questione importante. Fornisco consulenza sugli investimenti ai clienti e ai membri del mio servizio di mercato. Ogni settimana mi sforzo di fornire uno scenario di investimento che aiuti gli investitori a prendere le proprie decisioni. In questi tipi di forum, i lettori portano sul tavolo una serie di situazioni e variabili quando visitano questi articoli. Pertanto è impossibile individuare ciò che può essere giusto per ogni situazione.

Advertisement

In diverse circostanze, posso determinare la situazione/i requisiti personali di ciascun cliente e discutere i problemi con loro quando necessario. Questo è impossibile per i lettori di questi articoli. Pertanto cercherò di aiutare a formarmi un’opinione senza oltrepassare il limite in consigli specifici. Tienilo a mente quando definisci la tua strategia di investimento.

GRAZIE a tutti i lettori che contribuiscono a questo forum per rendere questi articoli un’esperienza migliore per tutti.

Buona fortuna a tutti!

Questo articolo è stato scritto da

Advertisement

Supera la “media” ed entra a far parte della nostra squadra vincente.

Consulente finanziario INDIPENDENTE / Investitore professionista – con oltre 35 anni di navigazione nei cicli di “paura e avidità” del mercato azionario che sfidano l’investitore medio. Strategie di investimento che combinano teoria, pratica ed esperienza per produrre portafogli focalizzati sul conseguimento di rendimenti positivi. L’anno scorso ho lanciato il mio servizio Marketplace, “L’investitore SAVVY”, ed è stato ben accolto con recensioni positive. Faccio parte della famiglia SA dal 2013 e chiamato correttamente il mercato rialzista da oltre 8 anni.

ANCORA PIÙ IMPORTANTE, ho riconosciuto il cambiamento nella tendenza del MERCATO ORSO nel febbraio ’22.

Da allora gli investitori che hanno seguito la mia strategia di investimento NEW ERA sono stati in grado di sopravvivere e trarre profitto in questo mercato BEAR. Consigli vincenti ben documentati, che aiutano gli investitori a evitare le insidie ​​e le trappole che provocano il caos in un portafoglio con particolare attenzione al reddito e alla conservazione del capitale.

Advertisement

Gestisco il capitale solo di una manciata di famiglie e lo vedo come il mio lavoro numero uno per proteggere la loro sicurezza finanziaria. Non mi pagano per vendere loro prodotti di investimento, battere un indice, abbandonare il vero investimento per una diversificazione insensata o seguire i lemming di Wall Street lungo il sentiero della primula. Gestisco i loro soldi esattamente come gestisco i miei, quindi non corro alcun rischio a meno che non sia fermamente convinto che valga la pena correre. Ti invito a unirti alla famiglia dei membri soddisfatti e ad unirti al “Investitore esperto”.

Divulgazione: Ho/abbiamo una posizione lunga vantaggiosa nelle azioni di OGNI TITOLO/ETF NEL SAVVY PLAYBOOK attraverso la proprietà di azioni, opzioni o altri derivati. Ho scritto io stesso questo articolo ed esprime le mie opinioni. Non ricevo compenso per questo (tranne che da Seeking Alpha). Non ho rapporti d’affari con nessuna società le cui azioni sono menzionate in questo articolo.

Informativa aggiuntiva: Eventuali affermazioni fatte in questa missiva in merito a titoli/ETF specifici e alle prestazioni contenute in questo rapporto sono completamente documentate nel Savvy Investor Service.

My Equity Portfolio è posizionato con alcune posizioni coperte. Sono disponibili ETF Select Index Inverse.

Advertisement

Questo articolo contiene le mie opinioni sul mercato azionario, riflette la strategia e il posizionamento a mio agio.

Le posizioni ONLY MY CORE sono esenti dalla vendita oggi. Naturalmente, questo è soggetto a modifiche e potrebbe non essere adatto a tutti, poiché ogni singola situazione è unica.

Si spera che susciti idee, aggiunga un po’ di buon senso all’intricato processo di investimento e faccia sentire gli investitori più calmi, dando loro il controllo.
Le opinioni rese qui, sono proprio questo – opinioni – e insieme alle posizioni possono cambiare in qualsiasi momento.

Come sempre incoraggio i lettori a usare il buon senso quando si tratta di gestire le idee che decido di condividere con la comunità. Da nessuna parte è implicito che qualsiasi azione debba essere acquistata e conservata fino alla morte.

Advertisement

Le revisioni periodiche sono obbligatorie per adattarsi ai cambiamenti nel contesto macro che si verificheranno nel tempo.

L’obiettivo di questo articolo è aiutarti con il tuo processo di pensiero basato sulle lezioni che ho imparato negli ultimi 35+ anni. Anche se sarebbe bello, non possiamo aspettarci di catturare ogni singola mossa a breve termine.

Raccomandato per te

Advertisement
Advertisement

Trending