Entra in contatto con noi

Mondo del Lavoro

La Tredicesima mensilità: per i dipendenti pubblici arriverà in anticipo

Pubblicato

il

Tredicesimo anticipo per tanti lavoratori: ecco le date di iscrizione a dicembre 2022 per pensionati e dipendenti pubblici e privati.
A dicembre, insieme a pensionati e dipendenti privati, anche i dipendenti pubblici percepiscono la tredicesima mensilità, un bonus economico che però, secondo la legge 350/2001, deve essere accreditato secondo un apposito calendario, che riporta date diverse a seconda delle diverse categorie di lavoratori.

Tredicesimo posto nel settore privato

Di norma la tredicesima mensilità viene pagata intorno al 15 dicembre, prima dello stipendio. In alcuni casi stiamo aspettando che arrivi il Natale e a volte le aziende spostano lo stipendio di dicembre al 19-20 per includere anche la tredicesima mensilità.

Delos Gioielli
Delos Gioielli

Tredicesimo nel settore pubblico

Per i pensionati la tredicesima mensilità avverrà all’inizio del mese: il primo giorno lavorativo per banche e poste.
Per il tredicesimo dipendente statale le date del 15 e del 16 dicembre sono fissate per legge, ma se cadono di domenica e di lunedì costituiscono un anticipo: se il giorno del pagamento coincide con un giorno festivo o non lavorativo, infatti, il pagamento deve essere effettuato il primo giorno lavorativo.

La busta paga (compresa la tredicesima) in noiPA per i dipendenti pubblici, scuole, istruzione e scienza (personale a tempo indeterminato o con contratto annuale) è prevista per giovedì 15 dicembre, ma l’importo è online. Di norma, se per gli insegnanti della prima infanzia e della scuola primaria la tredicesima arriva insieme a quella di dicembre, il 14 del mese, il personale dipendente dalle tesorerie provinciali con funzioni di costo fisso attende solitamente fino al 15, mentre quella il personale docente supplente e gli altri dipendenti pubblici attendono fino al 16 del mese.

Advertisement
Advertisement

Trending