martedì 27 ottobre 2020

L’aggiornamento fiscale di Ottawa mostra miliardi di deficit in più quest’anno e il prossimo

OTTAWA – Il deficit del bilancio federale canadese sarà di miliardi di dollari più profondo di quanto si supponesse fosse quest’anno e il prossimo, secondo il dipartimento delle finanze.

I dati pubblicati questa mattina mostrano che il Disavanzo previsto dai liberali di $ 19 .8 miliardi per il periodo 12 – che termina in Ora marzo dovrebbe raggiungere $ 26. 6 miliardi.

E il deficit del prossimo anno dovrebbe essere $ 28 1 miliardo, prima di rendere conto delle promesse che i liberali sveleranno nel loro 2020 budget.

La piattaforma elettorale dei liberali ha previsto quattro anni di deficit di oltre $ 20 miliardi, inclusi quasi $ 27. 4 miliardi nel prossimo anno fiscale che inizia ad aprile 2020.

Il dipartimento delle finanze afferma che il disavanzo più profondo è in gran parte determinato dalle modifiche al modo in cui vengono calcolate le pensioni e le prestazioni dei dipendenti, ma tiene conto anche di una riduzione fiscale che ha effetto il 1 gennaio.

Ancora, i liberali affermano che la loro misura preferita dello stato delle finanze federali – che calcola il disavanzo in relazione alle dimensioni dell’economia – continuerà a migliorare, se non con la stessa rapidità che si supponeva.

È prevista anche la spesa aumentare più rapidamente del sussidio per i minori in Canada rispetto a quanto previsto dai liberali all’inizio di quest’anno, un riflesso della fissazione del valore dei pagamenti all’inflazione e di “un aumento del numero previsto di bambini ammissibili”.

il governo afferma inoltre che l’aumento delle spese annunciate nel bilancio di marzo 2019 sarà “completamente compensato” nei prossimi anni da ciò che i liberali hanno previsto entrate fiscali per le entrate personali e societarie superiori alle aspettative

Allo stesso tempo, i ricavi diminuiranno per le accise e le tasse quest’anno – in gran parte a causa delle tariffe di ritorsione dei liberali sull’acciaio e sull’alluminio americani prima di quanto previsto – e nei prossimi anni da “inferiore crescita attesa del consumo imponibile. ”

Ufficio federale inoltre stanno promettendo anche la prima fase di una revisione delle spese e delle tasse che secondo i liberali porterà a risparmi per $ 1,5 miliardi a partire dal prossimo anno fiscale, di cui il governo ha tenuto conto.

L’aggiornamento fornito oggi da Il ministro delle finanze Bill Morneau arriva dopo una settimana in cui i conservatori dell’opposizione hanno accusato il governo di creare le condizioni per una “recessione made in Canada”.

Il governo, tuttavia, prevede che il l’economia stessa continuerà a crescere nei prossimi anni a circa il tasso calcolato nel bilancio di marzo.

La crescita dei progetti del Dipartimento delle finanze sarà dell’1,7 per cento quest’anno e dell’1,6 per cento il prossimo anno, dopo la debolezza fine dell’anno scorso e all’inizio di quest’anno, in particolare nei settori minerario e petrolifero e del gas. Le proiezioni renderebbero il Canada la seconda economia in più rapida crescita tra i paesi del G7, dietro solo agli Stati Uniti.

Come riportato da Financial Post