venerdì 04 dicembre 2020

L’attore “Boy Wars” John Boyega si scusa per i commenti “mal formulati” nell’intervista

LOS ANGELES – John Boyega si è scusato per i commenti fatti a Variety che alcuni lettori hanno interpretato come un attacco alla sua co-star di “Star Wars” Kelly Marie Tran.

Boyega ha preso giovedì su Twitter per chiarire le sue osservazioni a Adam B. Vary di Variety che i social media erano un ambiente difficile “per coloro che non sono mentalmente forti” e che “sei debole a credere in ogni singola cosa che leggi. ” Alcuni hanno interpretato i commenti di Boyega come uno schianto su Tran, che ha abbandonato i social media l’anno scorso dopo mesi di molestie.

In nessun modo mi riferivo a Kelly quando ho fatto i miei commenti sebbene l’intervistatore l’abbia menzionata nell’argomento. Stavo davvero parlando dal mio punto di vista durante questo franchise. A volte mi sono sentito forte e a volte mi sono sentito debole. Tuttavia mal formulata. Mi scuso.

– John Boyega (@JohnBoyega) dicembre 12, 2019

Boyega ha detto giovedì che non stava parlando della sua co-protagonista, il cui personaggio in “Star Wars: The Last Jedi, “Rose Tico, è stata la prima donna di colore ad avere un ruolo da protagonista nell’iconica serie.

Let le nostre novità incontrano la tua casella di posta. Le notizie e le storie che contano, hanno consegnato le mattine nei giorni feriali.

“In nessun modo mi riferivo a Kelly quando ho fatto i miei commenti sebbene l’intervistatrice le ha menzionato il tema. Stavo davvero parlando dal mio punto di vista nel corso di questo franchise. A volte mi sono sentito forte e altre volte mi sono sentito debole. Ho espresso male. Mi scuso. “

Ha aggiunto che i suoi sentimenti per l’abuso subito da Tran sono rimasti gli stessi che ha espresso quando ha deciso di lasciare i social media l’anno scorso. “Molestare gli attori / attrici non farà nulla. Non hai diritto alla cortesia quando il tuo approccio è scortese. Anche se hai pagato un biglietto!”

Se non ti piace Star Wars o i personaggi capiscono che ci sono decisori e molestare gli attori / attrici non faranno nulla. Non hai diritto alla cortesia quando il tuo approccio è scortese. Anche se hai pagato un biglietto! ??‍♂️

– John Boyega (@JohnBoyega) Giugno 12, 2018

Boyega stesso è un utente frequente dei social media, con più di un milione di follower su Twitter e Instagram. Nella sua intervista a Variety, ha dichiarato: “Attraverso i social media, ci impegniamo, ci divertiamo. Ma allo stesso tempo, per coloro che non sono mentalmente forti, sei debole a credere in ogni singola cosa che tu leggi. Questo è, sai, è quello che è. Non lo so, per me comunque, quando vedo che [backlash], sono tipo, beh, in realtà non è vero. Ma no, in realtà non lo è vero. “

Le scuse di Boyega su Twitter hanno generato più commenti da parte dei follower, alcuni dei quali lo hanno ringraziato per aver chiarito le sue osservazioni e altri che lo hanno criticato per aver ceduto a ciò che pensavano fosse una critica irragionevole .

“Star Wars: The Rise of Skywalker” arriverà nei cinema la prossima settimana.

Come riportato da NBC News