giovedì 26 maggio 2022

Le azioni Canopy Growth potrebbero essere una scelta di lungo termine nel settore

Si profila all’orizzonte un boom delle azioni legate alla cannabis, il che fa ben sperare per le azioni CGC

Tra le aziende di cannabis, Canopy Growth (NASDAQ:CGC) è adatta per l’ipercrescita. Cerca di acquistare il calo delle azioni CGC mentre le scorte di erba in generale sono in calo.

Sebbene gli Stati Uniti debbano ancora depenalizzare la marijuana, altri paesi e governi stanno facendo grandi progressi con la legalizzazione.

Il recente successo del Canada con l’erba
Il Canada, per esempio, sta facendo grandi passi avanti. Nel 2018, il governo canadese ha legalizzato l’erba ricreativa.

Tuttavia, questo non è stato il momento brillante che tutti si aspettavano che sarebbe stato.

I consumatori hanno continuato a rivolgersi al mercato nero per una serie di motivi e le scorte di erba non sono decollate come avrebbero dovuto.

Per uno, il governo canadese era troppo restrittivo sulle tasse. Le decisioni fiscali sbagliate hanno portato al mercato nero della marijuana a costare meno dell’erba legale. Naturalmente, molti hanno continuato ad acquistare cannabis con mezzi illegali.

La distribuzione è stata un’altra area che il Canada non è riuscita a fornire. È stato istituito un sistema di lotteria con un limite massimo al numero di negozi che possono essere aperti.

Ma, avanti veloce fino al 2020, e il Canada finalmente ha capito bene. Hanno sostituito il sistema della lotteria e hanno creato un quadro giuridico migliore.

Il prezzo della cannabis legale è finalmente sceso al di sotto del prezzo della cannabis del mercato nero e, per la prima volta nella storia, la spesa legale di erba in Canada ha superato la spesa del mercato nero. Questa tendenza è accelerata per tutto il 2020 e dovrebbe continuare per tutto il 2021.

Fondamentalmente, ciò che molti investitori si aspettavano che accadesse nel 2018 sta accadendo ora.

Anche in altri paesi, come Uruguay, Messico, Polonia e Ucraina, la legalizzazione è arrivata o è all’orizzonte.

Anche gli Stati Uniti stanno facendo progressi
Negli Stati Uniti, le cose stanno procedendo più lentamente, ma comunque inesorabilmente.

Il Cannabis Administration and Opportunity Act non è stato approvato, ma i singoli stati continuano a fare venti contrari.

Nel 2020, cinque stati hanno votato per legalizzare la cannabis, inclusi stati tradizionalmente conservatori come Montana e Arizona.

Il governo potrebbe lottare per capire cosa vuole, ma non può ritardare l’inevitabile.

Quando gli Stati Uniti alla fine legalizzeranno la cannabis e mentre le industrie dell’erba di altri paesi continueranno a fiorire, le cose inizieranno davvero a decollare.

I giovani consumatori stanno rapidamente passando dall’alcol all’erba, che si accumula solo in una maggiore domanda a un bene già popolare. L’industria dell’erba è un mercato di oltre 14 miliardi di dollari oggi, ma rivaleggia con l’industria dell’alcol quando raggiungerà i 100 miliardi di dollari entro il 2030.

Azioni CGC

Hanno la più grande quantità di denaro contante e sono anche supportati da un’azienda di bevande alcoliche multimiliardaria: Constellation Brands (NYSE:STZ). Questo dà loro la maggior potenza di fuoco per investire in opportunità emergenti in questo spazio.

E questo è della massima importanza nei settori in fase iniziale come l’industria della cannabis. Chi investe per primo e stabilisce la propria presenza per primo beneficia del vantaggio del first mover.

Canopy Growth è quell’azienda quando si tratta di erba. Il potenziale a lungo termine per le azioni CGC è enorme.