mercoledì 02 dicembre 2020

Le azioni con dividendi superiori al 7% da acquistare per il 2021

Il 2020 ha segnato uno stallo dei tassi di interesse e chi è in cerca di azioni con dividendi deve fare necessariamente affidamento a società solide.

Una cosa è diventata molto evidente nel 2020. I tassi di interesse non stanno andando da nessuna parte e probabilmente non lo faranno per anni. Con i buoni del Tesoro a 30 anni che producono un piccolo 1,66% e i certificati di deposito quinquennali un risicato 1% o meno, gli investitori in reddito hanno incontrato non poche difficoltà.

Anche se le azioni non sostituiranno mai la sicurezza di alcuni strumenti governativi come i Titoli di Stato, alcune delle più note società statunitensi pagano dividendi estremamente elevati. E le probabilità sono che se non li hanno tagliati adesso, c’è un’elevata possibilità che non lo faranno.

Tra le tante abbiamo preso in esame due colossi rispettivamente del settore petrolifero e delle telecomunicazioni.

Chevron

Questo gigante dell’energia è un modo più sicuro per gli investitori che cercano di posizionarsi nel settore energetico. Chevron Corp. (CVX) è una compagnia petrolifera e del gas integrata con sede negli Stati Uniti, con operazioni in tutto il mondo in esplorazione e produzione, raffinazione e marketing, trasporti e prodotti petrolchimici. L’azienda ha un dividendo considerevole e ha una solida posizione nel settore quando si tratta di gas naturale e gas naturale liquefatto.

Il gigante petrolifero californiano ha ridotto la spesa in conto capitale prevista per il 2020 del 20%, ovvero 4 miliardi di dollari.

Chevron ha registrato un profitto a sorpresa su un migliore downstream, con la società vicina al pareggio in termini di liquidità, compreso il dividendo. Al momento gli investitori ricevono un dividendo del 7,50%, che sembra essere sicuro. Il prezzo obiettivo di BofA Securities è di 97 dollari, superiore all’obiettivo di consenso di 94,92.

AT&T

Il colosso delle telecomunicazioni e dell’intrattenimento potrebbe davvero essere una scelta conservativa per qualsiasi investitore che cerca reddito. AT&T Inc. (T) è la più grande società di telecomunicazioni degli Stati Uniti e fornisce servizi wireless e cablati a clienti al dettaglio, aziendali e all’ingrosso.

Mentre la tradizionale attività di telefonia fissa di AT&T ha subito un periodo di declino secolare a causa della sostituzione wireless e della concorrenza via cavo, la società attraverso WarnerMedia è diventata un’azienda diversificata di media e intrattenimento.

I risultati del terzo trimestre hanno mostrato una solida crescita degli abbonati nelle aree di mercato della società di wireless e banda larga in fibra, pur continuando a riflettere forti flussi di cassa, forza finanziaria e resilienza del business. Attualmente paga un dividendo del 7,70% e l’obiettivo di consenso di Wall Street è di 31,60.