venerdì 18 giugno 2021

Le azioni di Sundial Growers sono un'inversione di tendenza della cannabis con molti vantaggi

Sundial Growers (NASDAQ: SNDL ) le azioni sono state piuttosto volatili per gli investitori. Alimentato dalla frenesia del commercio al dettaglio, il titolo SNDL ha raggiunto un massimo vicino a $ 4 a metà febbraio. Dopo aver raggiunto quei livelli elevati, lo stock è sceso a 22 centesimi per azione a causa del sentimento ampiamente propenso al rischio nel mercato.

Tuttavia , Continuo a credere che l’industria della cannabis abbia un grande potenziale e Sundial è un’azienda interessante da tenere d’occhio poiché ha trasformato radicalmente il proprio business.

A partire dallo scorso anno, Sundial ha passaggi necessari per cambiare radicalmente il modo in cui opera. I primi 2020 trovarono l’azienda in gravi difficoltà finanziarie. La direzione aveva rinegoziato con i suoi finanziatori per modificare un contratto di prestito.

Utilizzando una combinazione di cessioni di attività, emissioni di azioni e legate ad azioni e debito per conversioni di azioni, Sundial è riuscita per raccogliere abbastanza denaro per ripagare rapidamente il proprio debito.

Capital Raises Highlight SNDL Stock Dilution Concerns

Da allora la società ha intrapreso una serie di attività consecutive di raccolta di capitali di successo per rafforzare ulteriormente la propria posizione di cassa. Nel quarto trimestre 2020, Sundial ha aumentato $ 161 milioni mediante vendita di azioni SNDL ed esercizio warrant. All’inizio 2021, la società ha emesso un enorme 741 milioni di azioni ordinarie aggiuntive, ricevendo $ 695 milioni di proventi. Alla fine del primo trimestre 2021, la società ha emesso $ 97. 7 milioni di azioni per un valore aggiuntivo di $ 800 milioni di offerte al mercato.

Sebbene la diluizione nel core business originario di Sundial sia una preoccupazione, il successo degli aumenti di equità significa che Sundial ora è interamente nuove operazioni.

A partire da maggio 2021, Sundial ha liquidità e attività liquide a disposizione di circa $ 752. 7 milioni. Ringraziamo il team di gestione dell’azienda e il CFO per aver affrontato questo momento difficile. Sundial è ora in una posizione invidiabile nell’industria canadese della cannabis in quanto è ora uno degli unici giocatori senza debiti. L’azienda può ora concentrarsi sull’acquisizione di attività a prezzi interessanti.

Massive opportunità per investimenti più economici

Attualmente esiste una situazione di eccesso di offerta nell’industria canadese della cannabis. Lo scorso ottobre, il Canada aveva accumulato uno sbalorditivo miliardo di grammi di inventario di cannabis. Ciò sta portando i fornitori a scontare in modo significativo il loro inventario poiché i fiori secchi perdono il loro valore nel tempo. Questa situazione alla fine porterà a bancarotte e chiusure di strutture dei giocatori più deboli.

A breve termine, lo stato dell’industria canadese della cannabis potrebbe sembrare disastroso, a lungo termine le prospettive rimangono ancora. Il problema era che i coltivatori post-legalizzazione sovrastimavano la domanda iniziale di cannabis. Tuttavia, questa è una grande opportunità per Sundial in quanto è in grado di effettuare investimenti strategici a prezzi molto più bassi.

Sundial ha iniziato a impiegare il proprio capitale in investimenti di alta qualità. L’azienda aveva investito $ 22 milioni, attraverso un mix di strumenti di debito e di capitale, in Indiva , una società di prodotti alimentari. La società ha inoltre investito $ 161 milioni in una joint venture con la società di private equity Gruppo SAF . La joint venture cercherà opportunità di investimento nel settore della cannabis sfruttando l’esperienza di SAF.

A maggio, la società ha annunciato di aver aumentato la propria partecipazione in The Valens Company (AltroOTC: VLNCF ) a circa 10 .1%. Finora gli sforzi dell’azienda hanno dato i loro frutti poiché ha annunciato $ 2,8 milioni di entrate per interessi e commissioni e $ 12. 9 milioni di utili realizzati e non realizzati dai suoi investimenti in azioni.

L’acquisizione più promettente di Sundial è Inner Spirit Holdings (AltroOTC: INSHF ) per $ 131 milioni. Inner Spirit ha 57 negozi che operano con il marchio Spiritleaf. Inner Spirit ha servito 2,3 milioni di ospiti in 2020 e ha circa 250, 000 membri nel suo programma fedeltà. Sundial potrà rafforzare la propria rete di vendita al dettaglio con questa acquisizione. L’azienda mira inoltre a realizzare significative sinergie operative ed economie di scala che saranno cruciali per competere nel settore.

Investor Takeaway

Dopo il massiccio calo del prezzo delle azioni, Sundial è ora uno degli investimenti più economici nel settore della cannabis. La società ha liquidità e liquidità per $ 752. 7 milioni senza debiti rispetto all’attuale capitalizzazione di mercato di $ 1. 57 miliardi. Ciò significa che gli investitori stanno ottenendo i marchi e la rete di vendita al dettaglio di Sundial con uno sconto sostanziale. Credo che Sundial sia un acquisto speculativo.

Alla data di pubblicazione, non ha avuto (né direttamente né indirettamente) alcuna posizione nei titoli citati in questo articolo.

(Articolo proveniente da Fonte Americana)