lunedì 23 novembre 2020

Le azioni europee inizieranno ad aprirsi dopo l’impegno del FMI di $ 50 miliardi per combattere i virus

Le azioni europee hanno chiuso giovedì in basso, continuando una settimana di volatilità selvaggia per i mercati globali tra timori per l’epidemia di coronavirus.

Il paneuropeo Stoxx 600 chiuso provvisoriamente all’1,4% in meno. In precedenza l’indice era sceso fino al 2,8%. Le risorse di base e le automobili erano tra i settori con le prestazioni peggiori.

I mercati erano stati inizialmente sostenuti dall’annuncio del FMI di un $ 50 pacchetto di aiuti di miliardi di mercoledì per combattere l’impatto del coronavirus. L’amministratore delegato del FMI Kristalina Georgieva ha detto CNBC il denaro è disponibile “immediatamente” ed è per i paesi a basso reddito e dei mercati emergenti.

Ma le azioni sia in Europa che negli Stati Uniti sono diminuite poiché i timori per il coronavirus che ha sconvolto l’economia globale hanno pesato pesantemente sul sentimento. HSBC ha detto che un lavoratore si è rivelato positivo per la malattia giovedì, mentre negli Stati Uniti altre due persone a New York City hanno avuto la conferma di essere stata diagnosticata COVID – 19.

A Wall Street, il Dow Jones la media industriale è calata 500 punti mentre l’S & P Anche gli indici e Nasdaq erano in calo. Riduzioni dei tassi da parte delle banche centrali questa settimana – inclusi la Federal Reserve statunitense e la Reserve Bank of Australia – hanno trascinato le banche europee verso il basso, scendendo del 2,6%, poiché si prevede che la Banca d’Inghilterra e la Banca centrale europea seguiranno l’esempio.

Gli ultimi dati del World Health L’Organizzazione (OMS) ha messo almeno il numero dei casi di coronavirus globali 95, 200. Il numero di decessi globali è di circa 3, 270.

Altrove, l’OPEC ha deciso di attuare un grosso taglio alla fornitura di petrolio per compensare l’impatto del virus , in attesa di approvazione russa.

Azioni in movimento

Hellofresh è stato tra i migliori guadagni, saltando oltre il 5% dopo JPMorgan aggiornato lo stock della società tedesca di kit pasto. I guadagni sono rimasti un fattore chiave dell’azione individuale dei prezzi attraverso il benchmark europeo.

Le azioni di Hugo Boss sono aumentate del 2,8% dopo che la società ha riportato un calo dell’utile annuale per 2019, ma ha aumentato il suo dividendo e offerto ottimista 2020 guida.

In fondo al benchmark europeo, Capita precipitato 38% tra le preoccupazioni per il piano di turnaround dell’azienda di outsourcing, mentre Cineworld burattato 13%. Altre società in rosso inclusi Evraz e Continentale , che erano entrambi scesi di circa 12%.

Articolo originale di CNBC