mercoledì 25 novembre 2020

Le azioni General Electric sono aumentate del 9% con le recenti news sui vaccini

In un rally di Wall Street che pochi si aspettavano, le notizie sui vaccini hanno dato uno slancio alle azioni di General Electric e alla sua recente divisione HealthCare.

Le azioni di General Electric (GE) sono aumentate del 16% all’inizio della mattina e rimangono in rialzo del 9% a mezzogiorno. L’unità sanitaria dell’azienda ha annunciato una partnership strategica pluriennale con la società di trattamento del cancro GenesisCare.

Inoltre, una ulteriore performance dalle notizie odierne sul vaccino contro il coronavirus funziona anche per il reparto aerospaziale in leggera difficoltà.

GE Healthcare e GenesisCare hanno annunciato una partnership per affrontare i due maggiori problemi sanitari globali: diagnosi e trattamento del cancro e assistenza cardiovascolare. Le malattie cardiache e il cancro sono le due principali cause di morte a livello globale. Negli Stati Uniti nel 2020, il Covid-19 è diventato il terzo più grande.

GE afferma che l’accordo include tecnologie di imaging, soluzioni digitali, formazione clinica e servizi e ha un valore di oltre 130 milioni di dollari nei prossimi cinque anni.

La partnership con GensisCare

GenesisCare ha più di 440 centri di trattamento negli Stati Uniti, in Spagna, in Australia e nel Regno Unito che offrono radioterapia, urologia e cure pneumologiche. La partnership è progettata per offrire una “diagnosi del cancro precoce, più rapida e più sicura”, insieme a un intervento più mirato, portando a risultati migliori.

GE Healthcare fornirà e fornirà servizi per TC, risonanza magnetica, mammografia digitale e altre apparecchiature in tutti i centri di trattamento GenesisCare. Oltre all’accordo, GE afferma che proseguirà separatamente le attività di ricerca insieme a GenesisCare per i trattamenti avanzati del cancro.

L’attività di GE è stata influenzata in diverse aree dalla pandemia COVID-19. L’unità sanitaria sta fornendo oggi alcune buone notizie che, insieme a notizie positive sul vaccino contro il coronavirus, hanno gli investitori interessati alle azioni blue chip.