lunedì 19 aprile 2021

Le azioni Nio nel mirino degli investitori. Ecco le ragioni

Aumento degli introiti, situazione finanziaria molto interessante e un trend di mercato a favore: ecco perché gli investitori stanno puntando sulle azioni Nio.

Gli investitori hanno molte ragioni per diventare rialzisti nel settore dei veicoli elettrici in questi giorni, con il magnifico ritorno di Tesla (TSLA) e l’ascesa di Workhorse Group (WKHS). Ma mentre quelle aziende producono i loro veicoli nei buoni vecchi Stati Uniti, una stella nascente in Cina sta facendo scalpore anche a Wall Street. Nenache a dirlo stiamo parlando di Nio (NIO).

L’azienda ha entusiasmato gli esperti di investimenti (un aumento del 526% annuale) per così tanto tempo e l’etichetta “il rivale di Tesla cinese” sembra ormai non più appropriato. Il prezzo attuale delle azioni è circa $ 19,30 e per alcuni ancora no ci sono i margini di guadagno essenziali. Tuttavia tutti i segnali indicano un solido percorso in cui la casa automobilistica continua a vendere sempre più veicoli.

Nio ha consegnato 10.331 dei suoi veicoli ES6 ed ES8, che hanno stabilito un record trimestrale per l’azienda. E prevede di consegnare tra 11.000 e 11.500 nel terzo trimestre. Ciò porterà le entrate quasi a 600 milioni di dollari.

Come influenzerà la scalata il fattore guerra commerciale USA-Cina?

È sotto gli occhi di tutti ciò che sta accadendo ormai da molto tempo tra Trump e Xi Jinping e molte aziende, anche enormi, hanno pagato un prezzo molto alto per questa disputa.

Tra gli esempi più eclatanti ovviamente troviamo Huawei che, come hanno fatto notare alcuni commentatori, ha subito davvero un colpo letale dalle restrizioni ed ha perso quella leadership nella tecnologia delle telecomunicazioni 5G. C’è poi anche l’affaire TikTok, che nonostante l’interesse prima di Microsoft (MSFT) e poi Oracle (ORCL), suscita ancora  molte preoccupazioni e rimane nel mirino del Governo degli Stati Uniti.

Non è un buon momento per fare business negli USA, soprattutto se provieni dalla Cina. E questo pare essere al momento l’unica spina nel fianco per Nio. Ma ricordiamo che la società ha un sacco di strade aperte nel suo paese d’origine ed è un’opportunità incredibile, considerando che la Cina ha uno dei più grandi mercati di veicoli elettrici al mondo. Soprattutto anche considerando che la Cina sovvenzionerà gli acquisti di nuovi veicoli elettrici fino al 2022.