venerdì 07 maggio 2021

Le azioni Novavax sono tra le più sottovalutate nel settore rispetto al Covid-19

Con l’emergere di nuove varianti di coronavirus resistenti ai farmaci, una dolorosa verità è diventata sempre più chiara: potremmo convivere con il Covid per anni.

Wall Street, tuttavia, è stata lenta a riconoscere questo fatto. Produttore di vaccini Novavax (NASDAQ: NVAX ) è stato scambiato lateralmente dalla sua approvazione nel Regno Unito all’inizio di febbraio. Inoltre, le azioni NVAX sono scese di quasi il 10 martedì per timori che gli Stati Uniti possano ritardare l’accettazione i suoi risultati incredibilmente forti nel Regno Unito.

Mentre i mercati si svegliano alla triste realtà dell’endemico Covid – 19, tuttavia, Novavax alla fine tornerà sotto i riflettori. Questo perché NVX-CoV 2373 – il vaccino dell’azienda – è l’unico vaccino con un 90% di percentuale di successo che gli ospedali possono conservare alle normali temperature del frigorifero.

In altre parole, è lo scatto migliore che i governi devono ridurre i tassi di infezione nel mondo in via di sviluppo e quindi anche nel “mondo ricco”. Ciò rende le azioni NVAX una delle mie migliori scelte per 2021.

NVAX Stock: The Top Candidate for the Developing World

Solo dodici mesi fa, Novavax era un 30 – azienda di vaccini di un anno che non aveva mai introdotto un vaccino sul mercato. E sebbene la sua piattaforma di vaccini abbia prodotto uno dei più veloci ed efficaci candidati Covid – 19 fino ad oggi, la sua mancanza di esperienza nella sperimentazione clinica ha fatto sì che l’azienda rimanesse indietro rispetto ai concorrenti nell’ottenere l’approvazione.

A febbraio, però, ho buttato quel calcolo fuori dalla finestra. Quando i dati degli studi clinici nel Regno Unito, a lungo ritardati, hanno iniziato ad arrivare, Novavax ha scoperto che il suo vaccino Covid – 19 era quasi 90% di efficacia nella prevenzione delle infezioni. Gli altri due rivali per la sola refrigerazione – Johnson & Johnson’s (NYSE: JNJ ) e AstraZeneca’s (NASDAQ: AZN ) candidati – hanno ottenuto un’efficacia di gran lunga inferiore.

Quindi, i pazienti che assumono questi vaccini rivali hanno maggiori probabilità di sviluppare Covid – 19. Ciò significa che i governi inizieranno a favorire il vaccino dietro le scorte di NVAX, specialmente nei paesi senza la logistica della catena congelata necessaria per i candidati all’mRNA.

Covid – 10 diventa endemica

Già a dicembre, gli esperti sanitari avevano previsto un ritorno alla vita quotidiana entro la fine del 2021. Per un breve periodo, il Pfizer (NYSE: PFE ) e BioNTech (NASDAQ: L’efficacia sorprendentemente elevata del vaccino BNTX ) faceva sembrare che il mondo potesse eliminare rapidamente il nuovo coronavirus.

L’ottimismo, tuttavia, si è presto trasformato in realismo quando i paesi hanno iniziato a scoprire nuove varianti resistenti ai farmaci. Ad esempio, lunedì il governo sudafricano ha annunciato l’intenzione di restituire un milione di vaccini Covid – 19 prodotto da AstraZeneca per la loro incapacità di proteggersi da un ceppo mutante.

Oggi c’è un crescente consenso tra scienziati e politici sul fatto che Covid – 19 diventerà endemica, una malattia che non scomparirà del tutto per molto tempo. Questo perché il virus si comporta in modo molto simile agli altri coronavirus. È veloce a mutare e può trasformarsi rapidamente in nuovi ceppi.

Quindi, per proteggere i propri cittadini, non è sufficiente che i governi del mondo ricco vaccinino la propria gente. Invece, per prevenire la reinfezione, questi governi dovranno aiutare a vaccinare anche i cittadini dei paesi in via di sviluppo. E man mano che vengono investiti più soldi per risolvere il problema, aziende come Novavax si troveranno in una domanda molto maggiore. Ciò significa che un enorme vantaggio è in serbo per le scorte NVAX.

Il vaccino di Novavax è un proiettile d’argento?

I mercati tendono ad essere relativamente veloci nell’assimilare nuove informazioni. Ad esempio, le azioni dei vaccini sono aumentate vertiginosamente da marzo a giugno dell’anno scorso quando gli investitori si sono resi conto degli enormi costi economici e sociali Covid – 19 porterebbe.

Questa volta, tuttavia, gli investitori sono stati lenti nel reagire al potenziale del Covid endemico – 19. Da gennaio, le azioni delle società difensive sono rimaste piatte mentre i titoli di consumo ciclici sono aumentati. Ciò rende Novavax un titolo insolitamente sottovalutato.

Dopo un aumento di oltre l’1o0% in risposta ai dati ottimistici degli studi clinici nel Regno Unito, le azioni NVAX sono state scambiate lateralmente. Oggi – alla sua capitalizzazione di mercato di $ 03 miliardi di dollari – NVAX è ancora incredibilmente piccolo rispetto ai rivali. Ma un prezzo obiettivo di $ 350 (suggerendo un $ 20 miliardi di capitalizzazione di mercato) è facilmente ottenibile per il titolo. E ulteriori sviluppi di vaccini per i nuovi ceppi Covid – 19 potrebbero inviare questo nome ancora più in alto. Fondamentalmente, il crollo di martedì rappresenta un eccellente prezzo di entrata.

Rischi per NVAX

Detto questo, però, anche il vaccino di Novavax ha dei difetti.

Innanzitutto, richiede due dosi invece del single-shot di JNJ siero. In secondo luogo, il jab è efficace solo al 50% contro la variante sudafricana – migliore della maggior parte dei vaccini antinfluenzali, ma non abbastanza buono per eliminare una malattia dalla popolazione. Infine, anche gli studi clinici rappresentano un problema. Sebbene la società abbia impiegato solo giorni per finalizzare il proprio candidato vaccino, ci è voluto quasi un anno per dimostrare che era sicuro ed efficace.

Tuttavia, i recenti successi di Novavax significano che ora ha il capitale per sviluppare futuri studi clinici. Inoltre, la sua piattaforma farmaceutica rimane un forte vantaggio competitivo. Quindi, mentre gli investitori si svegliano alla realtà dell’endemico Covid – 10, le azioni NVAX dovrebbero continuare a aumento.