lunedì 23 novembre 2020

Le azioni Starbucks sono ancora appetibili per gli analisti di Wall Street?

Sebbene il titolo Starbucks non sia sotto i riflettori, le prospettive future e i fondamentali dovrebbero dare una scossa alle azioni.

Il titolo Starbucks (SBUX) ha avuto un anno difficile. È cresciuto solo del 2% circa nell’ultimo anno e di meno dell’1% da inizio anno. Tuttavia, negli ultimi sei mesi, le azioni di Starbucks sono aumentate di poco più del 20%.

La società pubblicherà i suoi guadagni del terzo trimestre il 29 ottobre dopo la chiusura del mercato. Inoltre, il 30 settembre, la società ha aumentato il dividendo del 10% portandolo a 45 centesimi per azione.

L’utile per azione (EPS) dell’ultimo trimestre ha mostrato una perdita di 46 centesimi. Tuttavia, gli analisti si aspettano un EPS positivo di 31 centesimi per azione. Inoltre, si prevede che l’EPS per il prossimo trimestre sarà significativamente più alto a 63 centesimi per azione.

Ciò pone le azioni Starbucks su un multiplo di valutazione prezzo-utili (P/E) molto ragionevole. Ad esempio, a $ 87,60 per azione il 19 ottobre, il suo multiplo P/E forward è solo 32,3 volte gli utili.

La situazione patrimoniale di Starbucks

È importante tener presente che il mercato guarda sempre avanti almeno da sei a nove mesi. Pertanto, entro questa primavera, supponendo che ci sia un vaccino per il nuovo coronavirus disponibile ovunque, gli analisti cercheranno di ottenere guadagni ancora più elevati fino al 2022.

Ad esempio, ci sono tutte le ragioni per credere che Starbucks possa tornare ai suoi guadagni massimi. È successo nell’anno che si è concluso a settembre 2018. La società ha guadagnato $ 3,24 in EPS quell’anno.

Se Starbucks dovesse avvicinarsi a quel livello di guadagni nel 2022, il suo attuale P/E a termine sarebbe solo 27 volte i guadagni. Ciò implica che le azioni Starbucks potrebbero aumentare di un altro 20%.

Cosa dicono gli analisti e cosa fare con le azioni di Starbucks

L’obiettivo di prezzo medio degli analisti sulle azioni Starbucks è 89,18 dollari. Tuttavia, ciò rappresenta meno dell’1% di aumento del prezzo delle azioni.

Un importante aumento degli utili è previsto entro il 2022, ipotizzando una ripresa post-Covid-19. Questo vuol dire che gli analisti inizieranno a valutare gli utili per il 2022 e le prospettive di cash flow.

Starbucks sta inoltre aumentando il suo dividendo del 10%. Ciò implica che ha piena fiducia nel fatto che sarà in grado di registrare guadagni importanti nel prossimo anno.

Pertanto, potremmo attenderci interessanti cambiamenti nel prezzo delle azioni Starbucks nei prossimi mesi, man mano che i modelli degli analisti vengono aggiornati.