giovedì 04 marzo 2021

Le azioni Workhorse hanno un enorme potenziale nel settore veicoli elettrici

Workhorse potrebbe rappresentare davvero una valida alternativa nel mondo dei veicoli elettrici

Le azioni dei veicoli elettrici sono amate e Workhorse Group (WKHS) fa parte di questa tendenza. Sono aumentate di oltre sette volte quest’anno e la società si sta rapidamente ritagliando un ruolo di leadership nel mercato in evoluzione dei camion per le consegne elettriche.

I camion elettrici per le consegne di Workhorse sono la spinta per una tesi rialzista a Wall Street. Indubbiamente stare lontano dalla concorrenza costante e testa a testa con Tesla (TSLA) è uno dei motivi. Tesla controlla circa l’80% del mercato dei veicoli elettrici nordamericani, dominio raggiunto attraverso le autovetture, ma non i truck di consegne

Workhorse inoltre non si confronta neanche con Nikola (NKLA), dati i field di intervento diversi, almeno per il momento.

Workhorse potrebbe essere l’opportunità che cercavi

Come era facile prevedere, le aziende di consegna di pacchi (Amazon in prima linea) stanno cominciando sempre più ad utilizzare veicoli elettrici, con notevoli risparmi. C’è da dire, inoltre, che Amazon non è ancora un cliente di Workhorse e questo la dice lunga sulle possibilità di crescita.

Queste statistiche sono di buon auspicio per Workhorse. L’enorme rialzo del 630% da inizio anno, tuttavia,  potrebbe far pensare ad altro ed indurre un po’ di scetticismo.

“Con 5 milioni di miglia percorse, Workhorse è di gran lunga la piattaforma leader dal punto di vista delle miglia percorse per i veicoli elettrici dell’ultimo miglio. I loro veicoli possono servire un mercato statunitense in cui i consumatori non sono disposti a scendere a compromessi sul servizio.”

I venti favorevoli dell’e-commerce

Workhorse ha chiari venti favorevoli, alcuni dei quali derivano dalla nuova pandemia di coronavirus. L’e-commerce sta prendendo una fetta sempre più grande della torta dei prodotti al dettaglio complessiva negli Stati Uniti. Ed è chiaro che c’è una domanda sopita per i prodotti Workhorse.

Insomma, le prospettive ci sono tutte e conviene dare uno sguardo per un eventuale posizione BUY.