mercoledì 25 novembre 2020

Le scorte di consegna come Dominos hanno sovraperformato e tutto ciò che ti sei perso nelle notizie economiche: CNBC After Hours

. Nello show di oggi, Kate Rogers della CNBC suddivide le scorte di consegna, come Dominos e Wingstop, che stanno ricevendo grande attenzione da Wall Street e dagli investitori.

Ecco cos’altro ti sei perso oggi:

Dow lascia cadere più di 300 punti per scattare la sequenza vincente di 3 giorni, Home Depot e Walmart fall

Le azioni sono scese per la prima volta in quattro giorni martedì, restituendo alcuni dei forti guadagni della sessione precedente, tra forti perdite dalle azioni al dettaglio e bancarie.

La media industriale di Dow Jones è diminuita 390. 51 punti, o 1.6%, per chiudere in 24, 206. 86. L’S & P 500 è scivolato dall’1,1% al 2, 922. 91 mentre il Nasdaq Composite ha perso lo 0,5% e ha chiuso alle 9, 185. 10.

Le medie principali erano sotto pressione nell’ultima ora di negoziazione dopo che un rapporto di STAT News ha sollevato preoccupazioni sui risultati del processo per un potenziale coronavirus vaccino di Moderna. Calo delle azioni della società di biotecnologie 10. 4%.

‘Siamo pienamente preparati a subire perdite’ sui salvataggi aziendali del coronavirus, afferma Mnuchin

Il segretario al Tesoro Steven Mnuchin ha detto martedì ai senatori che il suo dipartimento e la Fed sono “completamente preparati a subire perdite in determinati scenari” sul capitale rimanente da distribuire dal CARES Act.

Mnuchin ha fatto non descrive gli “determinati scenari” in cui è disposto a subire perdite, ma ha sottolineato che il Tesoro è pronto a distribuire l’intero $ 500 miliardi inizialmente stanziati per aiutare le imprese in difficoltà influenzato dalla pandemia di coronavirus.

Esperti di vaccini affermano che Moderna non ha prodotto dati fondamentali per la valutazione di Covid – 19 vaccino (via Stat )

I cuori pesanti salirono alle stelle lunedì con la notizia che Moderna’s Covid – 19 lattina per vaccino didate – il leader nel mercato americano – sembrava generare una risposta immunitaria nei soggetti di prova di Fase 1. Anche la valutazione delle azioni della società è cresciuta, colpendo $ 29 miliardi, un’impresa sorprendente per un’azienda che attualmente vende zero prodotti.

Ma c’era una buona ragione per tanto entusiasmo? Diversi esperti di vaccini richiesti da STAT hanno concluso che, sulla base delle informazioni rese disponibili dalla società con sede a Cambridge, Mass., non c’è davvero modo di sapere quanto possa essere impressionante o meno il vaccino.

Articolo originale di Cnbc.com