giovedì 28 ottobre 2021

L’economia italiana si è dimostrata più resiliente del previsto

AGI – L’economia italiana va meglio delle aspettative. Si è mostrata più resiliente del previsto e per questo le stime economiche dell’estate della Commissione europea hanno ritoccato al rialzo il Pil di quest’anno: +5% (nei dati di primavera era del 4,2%). Una cifra da “boom economico”, l’ha definita il commissario europeo all’Economia, Paolo Gentiloni.         

Viene invece rivista leggermente al ribasso la stima per l’anno prossimo (4,2 invece del 4,4%) ma il dato è condizionato da un eccesso di prudenza che ha portato i tecnici di Bruxelles a non calcolare l’apporto che arriverà dalle riforme contenute nel Piano nazionale di ripresa e resilienza ma solo dagli investimenti.     

Secondo questi numeri, il Pil italiano dovrebbe tornare ai numeri pre-crisi nel corso del 2022 in leggero ritardo rispetto ad altri Paesi europei che ci riusciranno già quest’anno. “Non possiamo accontentarci di un rimbalzo che ci faccia tornare alla situazione precedente, d

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SU AGI

Questo contenuto è di proprietà di AGI
Finanza News 24 non detiene alcun diritto su tale contenuto, ma si limita soltanto a diffonderlo