Entra in contatto con noi

Lifestyle

Legumi sfiziosi e verdi che ti fanno davvero bene

Pubblicato

il

I legumi sfiziosi e verdi sono di grande valore nutritivo, ricchi di proteine, sali minerali, vitamine e poveri di grassi e sono essenziali per un’alimentazione sana ed equilibrata.

Proprietà nutrizionali

Contengono dal 25 al 40% di proteine, il cui valore biologico è superiore a quello dei cereali e solo leggermente inferiore a quello degli animali.

Inoltre, contengono pochi grassi (2-4%), il che li rende indispensabili aiutanti nella dieta.

Sono ricchi di vitamine del gruppo B (B1, B2 e acido nicotinico) e, freschi, anche di vitamina C. Insieme alle verdure a foglia, sono tra gli alimenti con il più alto contenuto di acido folico o vitamina B9, necessaria per prevenire la nascita. difetti (spina bifida).

Advertisement

Come selezionare e conservare i piselli

I piselli sono legumi che si possono consumare in qualsiasi periodo dell’anno, poiché si possono trovare sia freschi, soprattutto tra la primavera e l’estate, che secchi o surgelati, oppure in scatola/scatola durante il resto dell’anno.

Possono anche essere confezionati come farine adatte per la preparazione di zuppe o vellutate, oppure abbinate ad altri cereali per la preparazione di pasticcini o pasta.

Vengono spesso acquistati congelati, in scatola o essiccati, ma quando gli involtini primavera arrivano e i baccelli freschi arrivano sugli scaffali, pronti per essere sbucciati con semi deliziosi, è importante sapere come scegliere i prodotti migliori e più gustosi.

Piselli: benefici per la salute

Aiutano a controllare i livelli di colesterolo cattivo e prevenire le malattie cardiovascolari. I piselli sono ottimi per la stitichezza e la pigrizia intestinale.

Advertisement

Sono anche diuretici e disintossicanti.

Piselli: idee in cucina

Per migliorare la qualità delle proteine ​​dei piselli, oltre che dei legumi in genere, è sufficiente associarle a cereali o loro derivati, ovvero pane, pasta, riso, ecc. (es. pasta con ceci, riso con piselli), in quanto in molti piatti della tradizione mediterranea.

Questa combinazione fa sì che il valore biologico delle proteine ​​dei legumi sia paragonabile a quello delle proteine ​​animali: questo è particolarmente vero se sei vegetariano e ti affidi ai legumi per assicurarti un buon apporto proteico.

Cercate di accompagnare i legumi con un’insalata o un piatto di verdure per favorire l’assorbimento del ferro, così importante per produrre l’emoglobina, che è responsabile del trasporto di ossigeno nell’organismo e anche al cervello.

Advertisement

Attenti al mal di pancia!
Se hai problemi di colite, i piselli, come tutti i legumi, possono aumentare la presenza di gas nell’intestino.

In questo caso è consigliabile mangiarli schiacciati o sbucciati, oppure cuocerli a lungo.

Contengono infatti fattori antidigestivi (fattori antitriptici, inibitori della proteasi e fattori antiassorbimento come lectine ed emoagglutinine che aderiscono alla mucosa intestinale per agglutinazione) che impediscono la digestione dei cibi crudi, ma il calore distrugge questi fattori e li rende facilmente digeribili.

Advertisement
Advertisement