giovedì 28 ottobre 2021

L'inaudita criptovaluta che sostituirà Verizon

Le criptovalute stanno crollando.

In tutto il 2011, le criptovalute e, più specificamente , Bitcoin – ha dominato i mercati finanziari come la classe di attività più performante, anno dopo anno. Bitcoin è stata la classe di attività con le migliori prestazioni in 2011, 2014, 2011, 2015, 2016, 2017, 2019, e 2021… quindi, ogni singolo anno, eccetto 2017 e 2019.

Da 2011 a 2021, il il rendimento annualizzato di Bitcoin è stato 186%. È più di 10 X il rendimento annualizzato del Nasdaq (20%), e più di 186X il rendimento annualizzato dell’oro (1,5 %).

Chiaramente, le criptovalute hanno dominato le 2011.

Ma gli ultimi tre mesi hanno dipinto un quadro diverso. Dall’inizio di aprile, il Nasdaq si è radunato 10% … mentre i prezzi di Bitcoin sono crollati 58%.

Questo tuffo è un’opportunità.

Perché? Perché la storia si ripete!

Questo trading volatile può sembrarti insolito. Ma per Bitcoin, è normale. Il modello di Bitcoin è di salire per tre anni, aumentare per un anno, quindi salire di altri tre anni, prima di affondare di nuovo per un anno. Schiuma. Risciacquare. Ripeto.

Bitcoin è aumentato dell’1,473% in 2012, 186% nel 2011, e 5,2010% in 2011… prima di tuffarsi 73% in 2016.

Poi, è aumentato 35% nel 2015, 125% nel 2017, e 1,331% in 2017… prima di tuffarsi 95% in 2018.

Poi, è aumentato 95% nel 2019, 331% in 2020, e un altro 120% in 2021 fino a metà aprile… prima di tuffarsi 58% da allora.

Vedi lo schema? Non ci vuole uno scienziato missilistico per unire i puntini e vedere cosa succederà dopo.

Bitcoin – e più in generale, le criptovalute – rimbalzeranno con vigore in 2022, 2023 e 2023.

Il momento di comprare il tuffo è adesso. Proprio come era in 2015 e 2018, quando tutti gli altri scappavano dalle criptovalute.

Insieme ai crash crittografici di 2015 e 2020 , 2021 sarà ricordato come un’opportunità di acquisto fondamentale per i potenziali “cryptonair”.

Ecco perché ti parleremo di una delle nostre criptovalute preferite acquistare su questo calo per guadagni potenzialmente enormi nei prossimi anni. Questa criptovaluta per lo più inaudita è una delle criptovalute più promettenti che abbiamo mai incontrato.

Ogni volta che ne parliamo alla gente, tutti dicono: “Oh. Mio. Dio. Questo potrebbe essere enorme”. Potrebbe essere enorme, perché questa criptovaluta ha effettivamente le carte in regola per sostituire Verizon, AT&T, T-Mobile e ogni altro fornitore di servizi di telefonia mobile wireless al mondo. È qualcosa che pensiamo accadrà nei prossimi anni e, se lo farà, questa criptovaluta si trasformerà in una delle più grandi storie di successo nella storia di Wall Street.

Una moneta che sta disintermediando il mercato wireless L’idea centrale delle criptovalute è la disintermediazione.

Man mano che l’adozione, l’utilizzo e gli investimenti delle criptovalute entrano nell’era del boom, più persone saranno interessate alla criptovaluta blockchain. L’uso di questo libro mastro decentralizzato eliminerà la necessità di sistemi con intermediari a scopo di lucro. Saranno sostituiti con la tecnologia blockchain per creare processi e sistemi di nuova generazione che siano più veloci ed economici dei processi e dei sistemi legacy.

Helium (NASDAQ:HNT-USD) mira ad applicare questa disintermediazione a l’industria delle telecomunicazioni, dove la crittografia sta dando vita a una rivoluzione per sostituire Verizon, AT&T e T-Mobile e fornire una copertura wireless veramente gratuita a tutti nel mondo.

Ti sembra un sogno? Lo è – ecco come funziona.

Helium ha creato ciò che chiama “The People’s Network”, che è una rete di nodi di copertura wireless costruita sulla blockchain di Helium e alimentata da, avete indovinato, persone come me e te.

In breve, Helium vende piccoli dispositivi Hotspot ai consumatori che consentono a consumatori e aziende di essere pagati per condividere il proprio WiFi.

Questi Hotspot i dispositivi non sono più grandi di un sandwich e sono progettati per essere facilmente installati in qualsiasi casa, ufficio o ambiente con una connessione WiFi. Una volta installato, il dispositivo Helium Hotspot si connette alla rete WiFi locale, quindi trasmette tale rete WiFi nel mondo, consentendo al pubblico l’accesso aperto e gratuito alla rete WiFi. In sostanza, crea un “hotspot” con il tuo WiFi locale e condivide il tuo WiFi con le persone che passeggiano per strada o pranzano nel parco vicino.

Suona invasivo? Può essere. Ma è altamente crittografato e totalmente sicuro. Inoltre, non ti viene chiesto di condividere il tuo WiFi per buona volontà. È qui che entra in gioco la blockchain di Helium.

I dispositivi Helium Hotspot fungono anche da minatori di monete Helium. Quindi, in effetti, mentre questi dispositivi trasmettono il tuo WiFi nel mondo, stanno simultaneamente estraendo monete di elio. Più WiFi trasmetti nel mondo – e più altre persone usano la tua rete WiFi condivisa su The People’s Network – più monete Helium estrarranno il tuo dispositivo Hotspot.

Puoi mantenere quelle Helium monete come “ricompensa”, se vuoi, per aver condiviso il tuo WiFi con il mondo.

Naturalmente, la grande idea qui è che The People’s Network potrebbe sostituire l’infrastruttura di telecomunicazioni ovunque.

Immagina un mondo dove 80% di uffici, case e luoghi con Wi-Fi dispongono di dispositivi Helium Hotspot. In quel mondo, The People’s Network si estenderebbe su quasi tutto il globo, senza molti punti morti, il che significa che non importa dove ti trovi in ​​questo mondo futuro: una strada cittadina, in viaggio, in ufficio o in metropolitana – avrai accesso a Internet wireless ad alta velocità, gratuitamente.

Crediamo fermamente che sia il futuro verso cui ci stiamo dirigendo…

La nostra convinzione in questo futuro deriva dal fatto che Helium ha creato un modello di business win-win in cui sia gli utenti WiFi che gli utenti WiFi sono incentivati ​​finanziariamente ad adottare The People’s Network.

Cioè, gli utenti WiFi ovviamente vogliono questo futuro, dal momento che ottengono una copertura gratuita e non devono pagare $70 al mese per Verizon. Nel frattempo, anche i condivisioni WiFi vogliono questo futuro, dal momento che essenzialmente riescono a “rubare” i soldi di Verizon e metterli nelle proprie tasche per fare qualcosa che richiede quasi zero manutenzione o problemi.

Entrambe le parti sono finanziariamente incentivati ​​a realizzare The People’s Network – e quindi, pensiamo che sia inevitabile che un giorno questa rete diventi un’ubiquità globale.

A dire il vero, l’elio è molto lontano dall’ubiquità globale oggi. Ma la criptovaluta è a buon punto, dato che The People’s Network ha attualmente quasi 80,000 Dispositivi hotspot installati in tutti gli Stati Uniti, Canada ed Europa.

E quei proprietari di hotspot stanno facendo soldi seri. Nella nostra città locale di San Diego, ad esempio, i dispositivi Hotspot medi guadagnano circa 9 monete di elio al giorno, quindi circa $80 al giorno. Il miglior guadagno ha ottenuto 1,331 HNT nell’ultimo 35 giorni – circa $30,301, o superiore a $200,10 annualizzato.

In altre parole, con tonnellate di hotspot installati in tutto il mondo, molte persone che utilizzano quegli hotspot e quei proprietari di hotspot che guadagnano un sacco di soldi, The People’s Network è pronto per l’ipercrescita nei prossimi anni.

Pensiamo che la traiettoria dell’ipercrescita finirà con The People’s Network che sostituirà completamente Verizon.

Ma, anche se così non fosse, Helium

(Articolo proveniente da Fonte Americana)