domenica 13 giugno 2021

L’inflazione Usa preoccupa. “Iniziare a pensare al tapering”, dice la Fed

AGI – L’inflazione negli Stati Uniti preoccupa e il presidente della Federal Reserve di Filadelfia Patrick Harker, afferma che “bisogna cominciare a pensare al tapering”, ovvero alla riduzione degli acquisti che la banca centrale fa di obbligazioni del Tesoro e di titoli garantiti da ipoteca da 120 miliardi di dollari al mese. 

Le pressioni sui prezzi sono aumentate ulteriormente rispetto all’ultimo rapporto, sottolinea la Fed nel Beige Book, il resoconto scritto dai 12 distretti federali della banca centrale che saranno al centro della prossima riunione della Fed. 
“Forti aumenti sono stati registrati nelle materie prime per l’edilizia e la produzione così come nei prezzi dei trasporti, dell’imballaggio e dei prodotti petrolchimici. Le interruzioni nella catena di approvvigionamento hanno intensificato le pressioni sui prezzi. Il rafforzamento della domanda, tuttavia, ha permesso ad alcune aziende, in particolare ai costruttori e alle società di trasporto di trasferire gran parte dell’aumento dei costi ai loro clienti. Guardando avanti,

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SU AGI

Questo contenuto è di proprietà di AGI
Finanza News 24 non detiene alcun diritto su tale contenuto, ma si limita soltanto a diffonderlo