mercoledì 01 dicembre 2021

'Loki' Episodio 4: Recensione: Ci hanno mentito

L’ultima volta che si sono lasciati, Loki e Sylvie (il nome che preferisce la nostra Lady Loki) sono riusciti a arenarsi su una luna. Oh, e il pianeta della luna? Attualmente si schianta contro la luna. Abbiamo imparato alcune cose su Sylvie (ha imparato la magia da autodidatta) e un dettaglio allettante sulla Time Variance Agency. Vedi, ogni agente TVA è una variante! Proprio quando abbiamo appreso quel dettaglio sbalorditivo, l’ultima speranza di Loki e Sylvie di scendere vivi dalla luna è letteralmente esplosa davanti ai loro occhi.

E questo è tutto, davvero. La scorsa settimana è stato un episodio noioso. Per fortuna questa settimana si è rivelata molto più interessante. Potresti pensare che dovremmo iniziare proprio con come Loki e Sylvie eviteranno la morte certa, ma non è quello che è successo.

Sylvie rapitaBeh, a questo punto, penso che possiamo dire con certezza che Sylvie è davvero una Loki, dopotutto. I suoi poteri e il nome scelto urlano Incantatrice, ma il suo retroscena conferma il contrario. L’episodio inizia ad Asgard, con una giovane donna Loki che gioca con i suoi giocattoli. È difficile dire quanti anni abbia perché Asgardiani e Giganti di Ghiaccio vivono praticamente per sempre e chissà come invecchiano. Ma fisicamente, sembra un 12- bambina di un anno.

La TVA la rapisce, ripristina la linea temporale e l’accusa di crimini contro la linea temporale sacra . Ma prima che possano giudicarla, riesce a mordere il polso della sua guardia, rubare il loro TemPad e sfuggire completamente alla TVA. Oh, e la guardia in questione? Renslayer (Gugu Mbatha-Raw), capo di Mobius (Owen Wilson) e ora giudice. Qui, proprio come il flashback finisce, diamo il nostro primo vero sguardo ai Time Keepers. Sto scherzando, sono avvolti nell’ombra e tutto ciò che vediamo davvero sono sagome e occhi luminosi. Renslayer apparentemente li ha aggiornati sugli eventi attuali e non è andata bene. Più tardi, Mobius chiede di intervistare l’agente Sylvie rapita e incantata. Ma a quanto pare non è possibile: è morta. Renslayer afferma che la magia di Sylvie l’ha fatta impazzire e che è morta. Se sei come me, qualsiasi cosa dica Renslayer sembra sospetta a questo punto. Ma non c’è tempo per quello; come stanno Lokie e Sylvie?

Chi altro potrebbe amare Loki se non se stessi Che cosa questo episodio diriesce a fare è gestire bene tutte le trame “nel frattempo”. Anche se Mobius sta iniziando a credere a Loki sulle bugie della TVA, B-12 (Wunmi Mosaku), il cacciatore incantato da Sylvie, comincia ad avere dei dubbi anche lui. Ricorda il suo passato. E così irrompe nella cella di detenzione di Sylvie, la porta a un’apocalisse e i due formano un piano. Durante un incontro “caso chiuso” con Renslayer, Morbius riesce a scambiare il suo TemPad con il suo e scopre la verità sull’agente che “è morto per infermità mentale”. Non è impazzita; ricordava il suo passato. E lei sapeva la verità, tutti alla TVA sono una variante. Renslayer l’ha fatta uccidere.

Morbius si incontra con Loki per formare un piano, ma Renslayer lo capisce per primo. E ha un agente che “pota” Morbius. La potatura assomiglia molto alla disintegrazione. E ad essere onesti, all’inizio, ho pensato che fosse un trucco. Che Loki aveva i suoi poteri, e ha ingannato Morbius. Ma non sembra essere il caso.

Invece, Loki e Sylvie vengono portati ad incontrare i Guardiani del Tempo . I Guardiani del Tempo vogliono vedere Loki e Sylvie potati personalmente. Durante la salita per gli ascensori dorati, Sylvie chiede a Renslayer quale evento abbia indotto la TVA a decidere di rapirla da bambina. Normalmente si preoccupano solo quando una linea temporale si allontana abbastanza dalla linea temporale sacra. Non sembra che il fatto che sia una donna Loki abbia funzionato; dopo tutto, non l’hanno seguita alla nascita. Ma Renslayer afferma di non ricordare. Penso che questo tornerà in un episodio successivo.

Quello che succede dopo sono sia alcune delle parti migliori che quelle peggiori degli episodi. Finalmente vediamo i Time Keepers! Davvero! Ma uh, faresti meglio ad attivare le didascalie. Hanno dato a ogni Custode del Tempo un forte accento, e raschi simili a serpenti e una voce echeggiante. Non riuscivo a capire niente di quello che dicevano. È orribile.

Niente di tutto ciò ha importanza, però. B-12 si presenta con le armi di Sylvie, a Segue una lotta gigante, Renslayer e B-12 ottengono eliminato, e solo Loki e Sylvie sono rimasti in piedi. I Guardiani del Tempo iniziano a contrattare, definendo Sylvie una Bambina del Tempo, ma lei lancia le sue spade e ne decapita uno.

L’ho chiamato Disney Nel secondo episodio, ho ipotizzato che i Time Keepers non fossero reali. Dipendevano troppo dalla fede, e solo Renslayer sembrava averli visti di persona. Sembrava tutto strano e strano, come una gigantesca bugia per comprare lealtà. Immagino di aver per lo più ragione. Quando la testa dei Custodi del Tempo rimbalza sui nostri Loki, scoprono la verità: i Custodi del Tempo sono robot. Burattini animatronici. Gli altri due semplicemente crollano. Qualcun altro ha creato la TVA e l’intera faccenda è costruita su un mucchio di bugie. Tutto ciò che ci hanno detto è una bugia.

Sylvie è scoraggiata e Loki cerca di confortarla con una professione d’amore (eh?). Ma prima che abbia la possibilità, Renslayer lo “pota” da dietro. Sylvie batte di nuovo Renslayer, e finiamo con le parole “mi dirai tutto”.

Tranne noi no! Se rimani in giro, questo episodio ci offre la nostra prima scena a metà dei crediti. Loki è vivo! Annuncio circondato. Da altri Loki. C’è Young Loki, Classic Loki, Boatsful Loki e Alligator Loki. Young Loki e Classic Loki sono usciti dai fumetti, e devo dire che il costume di Classic Loki sembra perfetto, glorioso e terribile come dovrebbe. E se guardi da vicino, lo sfondo è una città distrutta, completa di quella che sembra una Torre dei Vendicatori esplosa. Ora l’episodio è finito. E ragazzo, abbiamo altre domande. 1200