giovedì 29 luglio 2021

L’S & P 500 affronta più debolezza man mano che aumenta la pressione, avverte l’analista grafico

L’S & P 500 potrebbe vedere più dolore.

Così dice Mark Newton, presidente e fondatore di Newton Advisors, dopo aver esaminato le classifiche tecniche di S&P. Le medie principali si sono concluse al ribasso martedì poiché i prezzi del greggio hanno continuato il loro tuffo senza precedenti e l’incertezza ha prevalso nell’ampio mercato.

Con lo S&P che ha chiuso la giornata in calo di oltre il 3% a 2, 736. 56, si è già rotto al di sotto dei minimi della scorsa settimana e cancellato “l’intero trend rialzista da fine marzo , “Newton ha detto a” Trading Nation “della CNBC martedì.

” Sembra proprio questo raduno iniziato a marzo 23 sta davvero iniziando a perdere vapore “, ha detto Newton. “Il mio pensiero è, nei prossimi giorni, che possiamo iniziare a ritirarci. Non sono sicuro che dobbiamo ripetere nuovamente i minimi immediatamente, ma molto di ciò ha a che fare con la riduzione dei rendimenti del Tesoro, molto simile a quello che è successo a metà febbraio e anche a metà gennaio, che ha coinciso anche con le azioni che hanno iniziato a diminuire. “

Le” mosse violente “del greggio hanno anche oscurato l’indice , Ha detto Newton – e non è tutto ciò che vede aumentare la debolezza.

“Vuoi tenere d’occhio i dati finanziari”, ha detto. “La scorsa settimana ha registrato un vero calo dell’ampiezza. Lo slancio, in gran parte è stato legato ai dati finanziari mentre i rendimenti si stavano ritirando. Quindi, sarà importante vedere un po ‘di stabilizzazione.”

Newton ha aggiunto che gli investitori dovrebbero anche tenere d’occhio la tecnologia, che si è conclusa martedì come il settore con le prestazioni più basse di S&P.

“Se hai tecnologia e finanza in calo, è quasi 40% del mercato proprio lì “, ha detto. “A breve termine, la vera area chiave sarà 2, 637, che è stata la prima conclusione di quel rimbalzo alla fine di marzo. Se riusciamo a tenere lì, quindi, probabilmente, potenzialmente, possiamo stabilizzarci nei prossimi 3-5 giorni di trading. Il mio modo di pensare al sentimento è già stato molto molto attenuato, semmai, che un ribasso farà sì che il sentimento diventi ribassista molto più rapidamente. Quindi, in realtà potrebbe essere un’opportunità per guardare all’acquisto di cali nel prossimo futuro. Ma oggi, in particolare, è un aspetto negativo e mi aspetto un po ‘più di debolezza in base a ciò che sta accadendo oggi. “

I futures S&P 500 erano a $ 2, 764 mercoledì, in crescita dell’1% e il greggio USA i futures sono aumentati dell’8%.

Quint Tatro, presidente e fondatore di Joule Financial, ha avvertito nella stessa intervista che gli investitori dovrebbero stare attenti quando cercano luoghi da nascondere.

“È molto, molto preoccupante quando gli investitori cercano di nascondersi in altri investimenti perché penso che alla fine siamo in un mercato ribassista, e questo ridurrà tutti i settori e gli indici”, ha detto Tatro. “La difficoltà che stiamo incontrando qui è da una prospettiva fondamentale. Il mercato non è ancora economico. Non ha valore. In effetti, a seconda di come si calcolano i guadagni quest’anno, il mercato è più costoso di quanto non fosse per iniziare 2020, che era un prezzo molto più alto. “

Ciò non promette particolarmente bene per i titoli con utili e fondamentali ancora in arrivo in debole, ha detto Tatro.

“Stiamo fattorizzando ovunque da un 15 a 20% in calo dell’utile complessivo per azione dell’anno, che, se si osserva un multiplo di 20, ci riporta a 2, 231 “sull’S & P, ha detto. “Se prendi un multiplo storico di 15, questo ci porta a 1, 673 su S&P. Quindi, penso che abbiamo ancora molta strada da fare. “

Disclaimer

Articolo originale di CNBC