domenica 18 aprile 2021

L’Ue sospenderà il Patto di stabilità anche nel 2022

AGI – Non è il momento di fare mancare il sostegno fiscale all’economia. Per questo la Commissione europea è orientata a mantenere la Clausola di salvaguardia anche nel 2022 e disattivarla solo nel 2023. Il Patto di stabilità e crescita (con tutte le regole che comporta) resterà quindi sospeso anche l’anno prossimo per dare agli Stati membri più respiro nella spesa pubblica.

Attenzione però: i Paesi con il debito più alto – come l’Italia – devono fare attenzione sul medio termine e avere particolare prudenza. Questa è l’indicazione che arriva da Bruxelles. Sul lungo termine si farà una valutazione sulla revisione delle regole fiscali, destinate a cambiare nell’era post Covid. Non è escluso che si adotteranno regole diverse sulla base della situazione debit

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SU AGI

Questo contenuto è di proprietà di AGI
Finanza News 24 non detiene alcun diritto su tale contenuto, ma si limita soltanto a diffonderlo