mercoledì 25 novembre 2020

Mercato immobiliare nel post Coronavirus: gli italiani cercano spazi ampi

L’epidemia di Coronavirus ha avuto ripercussioni in molti settori economici e nelle scelte di vita quotidiana degli italiani.

Secondo recenti statistiche sul mercato immobiliare, sembra che stiano aumentando quelli che cercano appartamenti con tre camere da letto e appartamenti più grandi. Questa tendenza è particolarmente evidente in Lombardia, dove Covid-19 ha avuto un impatto decisamente elevato e sembra essere correlato al periodo di quarantena vissuto da molti con ansia e frustrazione.

Rispetto allo scorso anno, le ricerche di appartamenti con tre camere da letto in vendita a Monza, ma anche a Milano e Bergamo, sono aumentate negli ultimi mesi. Pertanto, i Longobardi sembrano aver capito che devono vivere in contesti abitativi più ampi e la quarantena forzata con tutta la famiglia ha sicuramente svolto un ruolo chiave da questo punto di vista.

Il ruolo della quarantena e della coesistenza forzata

Negli ultimi mesi molte famiglie hanno affrontato momenti di grande difficoltà, non solo dal punto di vista economico ma anche puramente privato. In effetti, molti italiani vivono in appartamenti con poche stanze e questo ha reso la convivenza forzata ancora più difficile da gestire. Non poter uscire di casa ha aiutato molti a capire l’importanza di vivere in un contesto abitativo più spazioso e meno restrittivo.

D’altra parte, durante la preclusione, molte famiglie hanno riscontrato problemi di convivenza di ogni tipo: bambini che vanno a scuola a casa, lavoro intelligente per continuare, ecc. Se la situazione era complessa in tutta Italia, sicuramente in Lombardia, molti la vivevano in un modo ancora più frustrante, perché era la regione più colpita.

L’interesse per l’appartamento con tre camere da letto è in aumento

Prima dell’epidemia di Covid-19, erano richiesti appartamenti con tre camere da letto, ma certamente non più di uno o due appartamenti. Ora, tuttavia, le cose sembrano essere cambiate, anche se è ancora troppo presto per fare stime affidabili e significative. Tuttavia, la tendenza sembra essere quella di cercare appartamenti più grandi, ma soprattutto con più camere disponibili. Durante la quarantena, molti si sono pentiti di non aver acquistato una casa con una stanza aggiuntiva in quel momento, perché avrebbe permesso a tutta la famiglia di trovare un diverso equilibrio. Anche l’interesse per le case con giardini è in aumento