Entra in contatto con noi

Affari e Tecnologia

Microcar pieghevole: nel 2024 sarà realtà e nelle città ci sarà più spazio

Pubblicato

il

City Transformer e SEGULA Technologies collaboreranno allo sviluppo della CT-1, una microcar a due posti e quattro ruote completamente elettrica dotata di tecnologia brevettata che trasforma il suo telaio in tempo reale per superare gli ingorghi e adattarsi agli ambienti urbani più angusti  spazi.

La produzione in serie dell’auto, chiamata CT-1, è prevista per il 2024. È la prima microcar pieghevole completamente elettrica al mondo, sviluppata dal gruppo di ingegneria globale SEGULA Technologies in collaborazione con la società israeliana di innovazione dei veicoli elettrici City Transformer.

Una rivoluzione nella mobilità urbana

Il CT-1 è un microveicolo a due posti, quattro ruote, completamente elettrico dotato di tecnologia brevettata che trasforma il suo telaio in tempo reale sulla strada per superare gli ingorghi e inserirsi negli spazi urbani più angusti. Pertanto, CT-1 rappresenta una vera rivoluzione nella mobilità urbana, contribuendo a trasformare il paesaggio urbano in uno spazio più pulito, più verde e più silenzioso, lavorando in modo trasparente con soluzioni di trasporto high-tech e ottimizzate.

Il CT-1 si basa sull’architettura modulare avanzata dello skateboard City Transformer sviluppato internamente, assicurando che la microcar pieghevole sia l’ideale per vivere nel centro della città, dove guidare un veicolo è spesso stressante e stressante. l’esperienza è costosa in termini di tempo, costi e fatica.

Tecnologia all’avanguardia e brevettata

Con la rivoluzionaria tecnologia brevettata di regolazione della larghezza attiva, il CT-1 può “ripiegarsi” da una larghezza di 1,4 metri fino a una dimensione ultracompatta di 1 metro su strada in tempo reale durante la guida. La microcar completamente elettrica rappresenta una vera rivoluzione della mobilità che supera la congestione del traffico, i problemi di parcheggio, l’inquinamento e il costo della guida dei veicoli elettrici. Inoltre, l’architettura all’avanguardia assicura anche che l’esperienza di guida del CT-1 sia eccitante, divertente e piena di carattere.

Con un peso di soli 590 kg, incluso un pacco batteria più leggero dell’80% rispetto alla maggior parte delle batterie standard per veicoli elettrici (EV) oggi sul mercato, il CT-1 offre un’eccellente autonomia reale di 180 km a zero emissioni. Il tempo impiegato da una famiglia per fare la spesa settimanale di 30 minuti è anche il tempo incredibilmente breve impiegato dal CT-1 per ricaricare le batterie dal 10% all’80%.

Compatta ma comoda

Con una larghezza di 1,4 metri ST-1 sviluppa una velocità massima di 90 km/h, e con una larghezza di un metro è limitata a 45 km/h. I test hanno dimostrato che una microcar completamente elettrica è molto più sicura di scooter e biciclette elettriche. Ulteriori ricerche hanno dimostrato che, grazie alle innovative dimensioni variabili e alle dimensioni compatte, i conducenti del CT-1 hanno una probabilità 10 volte maggiore di trovare un parcheggio. Beneficiano inoltre di una marcata riduzione dei tempi di guida e di costi operativi giornalieri molto inferiori per i veicoli elettrici. In effetti, il CT-1 è due volte più efficiente degli altri veicoli elettrici oggi sul mercato.

Alleanza strategica che contempla la produzione di massa nel 2024!