venerdì 30 ottobre 2020

Milioni di americani stanno lottando finanziariamente. Ecco come puoi aiutare, senza rompere la banca

I volontari preparano i generi alimentari da distribuire in un sito di distribuzione di cibo d’emergenza Drive Square attraverso la Banca alimentare di Three Square presso il Boulder Station Hotel & Casino di risposta ad un aumento della domanda in mezzo alla pandemia di coronavirus di aprile 29, 2020 a Las Vegas, Nevada.

DAVID BECKER

Non c’è dubbio che molti americani abbiano bisogno di aiuto in questo momento.

Più di 30 milioni hanno presentato domanda di disoccupazione da quando è iniziata la crisi del coronavirus. Altri potrebbero essere alle prese con ore ridotte o una riduzione della retribuzione, ei genitori stanno educando i propri figli a casa.

Se vuoi aiutare, ci sono modi per farlo senza scavare in profondità nel tuo portafoglio.

“Non devi essere un miliardario o qualcosa di simile per essere un filantropo”, ha detto Asha Curran, fondatrice e CEO di GivingTuesday, un movimento di generosità che si verifica Martedì dopo il Ringraziamento. “Devi solo amare i tuoi simili.”

A causa del grande bisogno che la pandemia ha causato, il non profit ha lanciato #GivingTuesdayNow, che si terrà martedì.

Altro da Invest in You:
In che modo la signora Dow Jones aiuta i giovani adulti a sopravvivere finanziariamente alla crisi
Corsi universitari online gratuiti che puoi seguire mentre bloccato in casa
Solo circa la metà degli americani è sicura di poter pagare l’affitto completo a maggio

“Questo è circa un giorno per riunire l’intera parola per renderci conto che siamo tutti solidali gli uni con gli altri, che possiamo superarli solo gli uni con gli altri”, ha detto Curran.

Non sono solo le persone singole a provare dolore. Molte delle organizzazioni non profit progettate per servirle sono alle prese con problemi di personale e finanziamenti.

“Le organizzazioni non profit hanno così tante esigenze in questo momento perché vengono colpite da tutte le parti”, ha affermato Stacy Palmer , direttore di The Chronicle of Philanthropy.

“Ogni organizzazione non profit è colpita dalla crisi economica o dalla crisi sanitaria o da entrambi.”

Ecco come puoi fare la tua parte.

Trova un’organizzazione non profit

Per dare una mano nella tua comunità, cerca le organizzazioni non profit nella tua zona.

Puoi anche andare online su VolunteerMatch.com, che ha una sezione dedicata a Covid – 19. Lì, puoi essere abbinato a organizzazioni non profit in cerca di aiuto, la maggior parte delle quali offre opportunità virtuali.

Points of Light offre anche opportunità di volontariato da casa, come Idealist .

Ci sono anche alcune opzioni di persona, come aiutare il personale in una banca alimentare. Molti stanno perdendo tempo a causa della mancanza di aiuto volontario. Altri stanno raggiungendo gli studenti universitari che sono a casa da scuola, ha osservato Palmer. Le famiglie possono anche raccogliere cibo da donare, senza dover lavorare sul posto.

“Questa è davvero un’ottima opportunità per le persone di instillare valori nei bambini adulti”, ha detto.

Assicurati solo di prendere le dovute precauzioni di sicurezza, come indossare una maschera e guanti, quando in pubblico.

Per aiuto nel decidere cosa per aiutare, pensare alla causa o al non profit a cui tieni di più nella tua vita.

“Quasi tutti hanno bisogni in questo momento, quindi controlla il loro sito Web o invia un e-mail che offre volontariato “, ha detto Palmer.

Volontariamente le tue abilità

Sew Loved, un’organizzazione no profit a South Bend, Indiana, che insegna cucito e competenze professionali per donne in difficoltà e adolescenti a rischio, sta lavorando per produrre migliaia di maschere lavabili attraverso la sua rete di fognature domestiche.

Sew Loved

Donare le tue abilità è la “cosa più preziosa che chiunque possa offrire nel modo giusto ora “, ha detto Palmer.

Per esempio le organizzazioni no profit possono ricorrere ad avvocati o a persone con competenze tecniche o di comunicazione. In effetti, molti hanno già fatto affidamento su volontari con fondi finanziari o legali per aiutarli a richiedere un prestito attraverso il Programma di protezione del personale per il governo, ha osservato. tutoraggio. Quelli con competenze linguistiche possono aiutare gli studenti che hanno difficoltà con l’inglese e non hanno più l’aiuto necessario a scuola.

Gli assistenti sociali potrebbero donare il loro tempo facendo terapia virtuale, mentre quelli che può cucire può donare maschere per il viso, ha osservato Curran di GivingTuesday.

Inoltre, pensa ad aiutare semplicemente essendo qualcuno con cui parlare.

Le famiglie possono riunire i vicini in riunioni virtuali o organizzare persone per telefonare ai vicini anziani “solo per fornire assistenza, conforto e conversazione”, ha detto Curran.

“Parte del problema con questa pandemia , non stiamo solo affrontando il collasso economico e una crisi sanitaria, ma anche l’isolamento e la solitudine “, ha aggiunto.

Mobilitare le reti

Pensa oltre ciò che puoi fare come una sola persona. Riunisci la tua rete per incoraggiare gli altri a fare lo stesso, ha detto Curran.

Ad esempio, l’assistente sociale potrebbe mobilitare l’intera sua rete di assistenti sociali per fare la stessa cosa in tutto il paese. .

In questo modo stai facendo la differenza in “centinaia di comunità locali”, ha detto Curran.

Scrivi note di ringraziamento

Articolo originale di CNBC