martedì 11 maggio 2021

MPLX LP: un MLP di prim'ordine con un rendimento sicuro dell'11%

I prezzi dell’energia sono stati sulle montagne russe nel corso degli anni, con il Covid – 19 pandemia che infligge danni immensi. Il prezzo del greggio Brent è sceso da $ 66. 67 all’inizio di 2020 al di sotto di $ 25 all’inizio di maggio dello scorso anno, uno splendido 63% di calo in un brevissimo periodo di tempo. Tuttavia, i prezzi dell’energia sono sostanzialmente tornati a dove erano all’inizio dello scorso anno.

Inutile diciamo, i prezzi più alti sono stati un vento favorevole per le società energetiche. Uno dei nostri MLP ad alto rendimento preferiti è MPLX LP (NYSE: MPLX ). Le quote di questo MLP sono aumentate di oltre il 133% nell’ultimo anno, oltre il doppio il ritorno dell’indice S&P 500 .

Tuttavia, riteniamo che MPLX sia ben posizionato per la crescita futura, il che dovrebbe fornire maggiore supporto a questo MLP ad alto rendimento.

Panoramica aziendale

MPLX è stata costituita dalla Marathon Petroleum Corporation (NYSE: MPC) nel 2012. La partnership ha due segmenti di business. Il primo è Logistics and Storage, che si occupa di petrolio greggio e prodotti petroliferi raffinati. Il secondo è Gathering and Processing, che si concentra sul gas naturale e sui liquidi del gas naturale. MPLX ha acquisito Andeavor Logistics LP a luglio 19, 2019, aggiungendo la società midstream diversificata al proprio core business.

Le risorse della partnership includere una rete di gasdotti di petrolio greggio e prodotti raffinati, terminali di prodotti leggeri, serbatoi di raffineria, banchine, attività marittime interne, scaffalature di carico, tubazioni, sistemi di raccolta di petrolio greggio e gas naturale, nonché impianti di trattamento e frazionamento di gas naturale e NGL Bacini di approvvigionamento degli Stati Uniti. MPLX ha una capitalizzazione di mercato di quasi $ 26 miliardi oggi.

Il trimestre più recente di MPLX ha mostrato quanto la partnership abbia beneficiato dell’aumento dei prezzi dell’energia. I risultati del quarto trimestre e dell’intero anno sono stati pubblicati il ​​2 febbraio 2020. Per il trimestre, l’utile netto è stato di $ 700 milioni, un miglioramento significativo rispetto a una perdita di $ 573 milioni nel trimestre di un anno fa.

Tuttavia, i prezzi dell’energia sono stati sostanzialmente più deboli per l’intero anno . L’utile netto è stato una perdita di $ 687 milioni. Il flusso di contante distribuibile, o DCF, è migliorato leggermente in 2020 a $ 4. 327 miliardi da $ 4,1 miliardi.

Catalizzatori di crescita per MPLX

Nonostante i venti contrari di Covid – 19 in 2020, il prezzo del petrolio è migliorato e si è stabilizzato in qualche modo durante la scorsa estate, ma solo recentemente i prezzi dell’energia sono decollati davvero. Una forte ondata di freddo in Texas a febbraio ha contribuito a far aumentare il divario dei prezzi poiché le infrastrutture chiave sono state colpite dal tempo.

Più recentemente, una gigantesca nave portacontainer si è incagliata ed è rimasta bloccata nel Canale di Suez, dove un si verifica una grande percentuale del trasporto mondiale di petrolio. Ci è voluta quasi una settimana per liberare la nave portacontainer, il che significava meno petrolio disponibile per il mercato.

Inoltre, l’OPEC ha accettato di continuare gli attuali tagli alla produzione. L’Arabia Saudita, uno dei maggiori produttori di petrolio al mondo, estenderà volontariamente la sua produzione di un milione di barili al giorno tagliata ad aprile. Come risultato di tutto ciò, i prezzi del petrolio attualmente si aggirano sui $ 61. 37, molto vicino ai livelli visti prima che la pandemia prendesse davvero piede.

MPLX ha anche vantaggi incorporati. In primo luogo, gli oleodotti sono in genere in grado di estrarre gli affitti. Di solito sono necessari anni di approvazione e regolamentazione per costruire l’infrastruttura del gasdotto necessaria per il trasporto dei prodotti energetici. Quelle già realizzate godono di un modello di business di tipo “casello autostradale”. Ciò significa che l’operatore vede una parte considerevole delle proprie entrate da accordi a pagamento e “prendere o pagare” con i clienti. MPLX può generalmente contare sulle entrate derivanti da questi contratti indipendentemente dal prezzo del petrolio.

Un altro fattore a favore della partnership è il passaggio dal carbone al gas naturale per la generazione di elettricità negli Stati Uniti. per essere più economico e più pulito rispetto all’utilizzo del carbone per produrre energia.

Infine, a causa dei lunghi contratti con Marathon, MPLX ha una posizione di forza nella regione Marcellus / Utica che va dal Midwest al nord-est degli Stati Uniti Si stima che ci siano da 1,3 a 5,5 miliardi di barili di petrolio e da 3,8 a 15 7 trilioni di piedi cubi di gas naturale in questa regione. Il trasporto di petrolio e gas da quest’area dovrebbe essere un vento favorevole per MPLX per gli anni a venire, consentendo alla partnership di continuare a far crescere la sua distribuzione.

Analisi della distribuzione

L’ultima distribuzione di MPLX era per 68. 75 centesimi per unità, che rappresentava il quinto pagamento consecutivo a tale importo. Data l’incertezza del Covid – 19 pandemia che ha colpito il settore energetico lo scorso anno, il fatto che la partnership sia riuscita a mantenere il suo dividendo può essere considerato una vittoria.

Prima dello scorso anno, MPLX aveva aumentato la sua distribuzione per 25 quarti dritti invece del di solito una volta all’anno aumentare che la maggior parte delle aziende offre.

L’attuale distribuzione annualizzata di $ 2. 75 e le azioni vengono scambiate per circa $ 25. 44, con un rendimento di 10. 8%. Questo è uno dei rendimenti più alti nella storia del titolo e quasi 7,5 volte il rendimento medio dell’S & P 500 indice.

Siamo spesso diffidenti nei confronti di investimenti ad alto rendimento in quanto questo può essere un segnale di avvertimento di fondamentali fatiscenti e di un imminente taglio dei dividendi. Guardando al trimestre più recente e alle prospettive di crescita di MPLX, riteniamo che la distribuzione della partnership rimanga protetta.

Il rapporto di pagamento di MPLX aggiunge supporto alla nostra tesi. La partnership dovrebbe produrre un flusso di cassa distribuibile di $ 4. 10 per unità in 2021, che equivale a un rapporto di pagamento di 67%. Questo è al di sotto del rapporto di pagamento medio del 75% dalla formazione di MPLX e inferiore a il rapporto di pagamento medio quinquennale del 84%. In effetti, il rapporto di pagamento previsto sarebbe tra i rapporti di pagamento annuali più bassi da quando MPLX è arrivato a 2012 se fosse realizzato .

Considerazioni finali

I prezzi dell’energia hanno spesso grandi movimenti al rialzo e giù. La pandemia ha esercitato una forte pressione sui prezzi, ma i livelli attuali sono quasi i livelli precedenti al Covid – 19. Eventi recenti come il traffico limitato nel Canale di Suez, il congelamento in Texas e l’impegno delle nazioni produttrici di energia di limitare l’offerta hanno portato a prezzi più alti nel breve termine.

Ciò ha sollevato molti nomi nel settore energetico, incluso MPLX. Riteniamo che MPLX sia uno degli MLP meglio posizionati poiché la partnership ha diversi percorsi per la crescita futura, rendendo molto probabile che il rendimento a due cifre sia molto sicuro.

(Articolo proveniente da Fonte Americana)