lunedì 18 ottobre 2021

Negli Stati Uniti riprendono i consumi, ed è boom per la lingerie

AGI – Il nuovo piano di aiuti in Usa incoraggia i cittadini e spinge i consumi, non solo dei beni di prima necessità ma anche di mutande, reggiseni e babydoll in pizzo. Lo testimonia il fatto che a Wall Street oggi brilla il titolo di L Brands, la società madre del celebre brand di lingerie Victoria’s Secret: ora guadagna oltre il 5%, ma è arrivato a sfiorar

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SU AGI

Questo contenuto è di proprietà di AGI
Finanza News 24 non detiene alcun diritto su tale contenuto, ma si limita soltanto a diffonderlo