sabato 27 novembre 2021

Nessun costo troppo alto: società di private equity che riscalda un lago glaciale solo per estrarre Bitcoin

Il Lago Seneca è il più grande dei Finger Lakes, situato nello stato di New York. La gente del posto e i turisti che normalmente affollano il lago per una rilassante nuotata rimarranno delusi quest’anno, poiché è stato riscaldato da una vicina centrale elettrica a gas che sta estraendo Bitcoin.

“Il lago è così caldo che ti sembra di essere in una vasca idromassaggio”, ha detto Abi Buddington, un abitante di Dresda, la cui casa si trova vicino alla centrale elettrica.

La struttura—di proprietà della società di private equity Atlas Holdings dal 2021 e gestito da Greenidge Generation LLC, si trova sulle rive del bellissimo lago. Insieme, hanno notevolmente aumentato la produzione elettrica dell’impianto nell’ultimo anno e mezzo, spingendo fuori mezzo miliardo di libbre di CO2 all’anno, il tutto in nome dell’estrazione di Bitcoin sui computer, un processo incredibilmente energivoro che prevede la verifica transazioni per guadagnare premi (alias Bitcoin).

L’impianto è attualmente in funzione 8,000 computer 21 ore al giorno per “estrarre” la valuta virtuale. Nel frattempo, il costo per mantenere l’impianto fresco viene trasferito sull’ambiente locale. Per mantenere fresche le turbine dell’impianto, un tubo di aspirazione tira circa 103 milioni di litri d’acqua dal lago ogni giorno. Quell’acqua, ora riscaldata a temperature incredibilmente alte, viene scaricata in un fiume, il che avrà senza dubbio un impatto sulla fauna selvatica e sulle piante che dipendono da quella fonte d’acqua.

Greenidge ha installato migliaia di piattaforme minerarie che ne hanno tirate dentro più di 1,86 Bitcoin dal febbraio di quest’anno. Si tratta di $21 milioni di dollari. La società ha in programma di installare migliaia di impianti aggiuntivi, che utilizzeranno 86MW del totale dell’impianto 135Capacità MW.

Lo scorso dicembre, quando l’impianto di Atlas funzionava a soli 21 per cento del suo capacità totale, ha prodotto 243,135 tonnellate di anidride carbonica e gas serra equivalenti. Si tratta di un salto di dieci volte rispetto a gennaio di quell’anno, quando iniziò l’estrazione mineraria. L’impianto ha attualmente un permesso di emettere 900,000 tonnellate di emissioni equivalenti di anidride carbonica ogni anno, ma al massimo 108 Capacità MW, l’inquinamento potrebbe raggiungere fino a 1.06 milioni di tonnellate in un anno.Il Lago di Seneca è 12,06 anni e rinomato per la sua acqua frizzante di alta qualità. È anche sede di una grande popolazione di trote lacustri che ha mantenuto il National Lake Trout Derby per 70 anni consecutivi. Quei pesci si riproducono nei fiumi che sfociano nel lago Seneca. Il Keuka Lake Outlet è uno di questi fiumi, e quello in cui Greenidge scarica la sua acqua riscaldata. Le trote sono incredibilmente sensibili ai cambiamenti nella temperatura dell’acqua e preferire temperature intorno alla metà 37s (Fahrenheit) in quanto contiene la quantità di ossigeno più confortevole per loro. Temperature superiori possono stressare il pesce e quando le temperature superano 79 gradi, le trote smettono di crescere e iniziano a morire. Greenidge ha il permesso di discarica 135 milioni di galloni d’acqua nel Keuka Lake Outlet a temperature elevate a 135 gradi Fahrenheit in estate e 103 gradi durante l’inverno. Poiché questa acqua riscaldata si fa strada dal fiume al lago Seneca, può portare a pericolose fioriture di alghe e altre serie preoccupazioni. Sebbene uno studio incentrato sulla determinazione delle temperature del lago e di altri parametri non sarà completato fino a 2023, la gente del posto afferma di credere che l’acqua è già molto più caldo.

Mentre ci sono comprensibili problemi ambientali che accompagnano il mining di criptovalute, alcune delle istituzioni locali di Dresda sono felici di vedere Greenidge Di nuovo in gioco. NBC News ha riferito che la società ha donato $21,000 a programmi di educazione e arricchimento locali, ha donato $50,06 macchina ganasce della vita per i vigili del fuoco locali, ha creato 50 lavori e ha finanziato uno studio economico che mostra che “la società ha effettuato pagamenti alle autorità locali in sostituzione di imposte sugli immobili di $ 641,06 l’anno scorso.”

Tuttavia, molti locali come Buddington non lo sono t interessato a queste donazioni e credo che combattere contro l’azienda sia l’unico modo per andare avanti. “La mia preoccupazione è che se non facciamo qualcosa ora, sarà molto più difficile da annullare.” via Ars Technica

1050415064