giovedì 22 ottobre 2020

Nintendo Hacked! 160.000 account violati

                                         

                                     

                                                                                          

È una buona notizia, un tipo di notizia terribile di una settimana per Nintendo.

                            

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     

Nintendo di (OTC: NTDOY) Animal Crossing: New Horizons Il gioco di simulazione sociale è stato nominato il videogioco più venduto per il mese di marzo, secondo quanto riferito dal mercato ricercatore NPD Group all’inizio di questa settimana.

Tuttavia, non è tutto il sole e gli arcobaleni nel gigante del videogioco. Decine di migliaia di giocatori Nintendo potrebbero aver subito l’hacking delle informazioni sull’account.

Fonte immagine: Getty Images.

Questa mattina, Nintendo ha pubblicato un “Rapporto sull’accesso non autorizzato a” Nintendo Network ID “e la richiesta di un utilizzo sicuro di” Account Nintendo “.” Ecco una traduzione del rapporto, per gentile concessione di Google. Ma sostanzialmente quello che è successo è questo:

A partire da aprile, una persona o un gruppo di persone ha usato “ottenuto illegalmente … Nintendo Network ID (NNID)” e password per accedere a 160, 000 account Nintendo, che avrebbero consentito a lui o lei di accedere a nickname, indirizzi e-mail, date di nascita e paese o regione di utilizzo dei clienti. È anche possibile che gli hacker abbiano avuto accesso a nomi e generi di clienti reali.

Gli account interessati vengono utilizzati per giocare su console Nintendo Wii U e 3DS.

Le informazioni sulla carta di credito non sembrano essere state accedute, ma Nintendo avverte che, avendo avuto accesso al NNID di un cliente, gli hacker potrebbero aver effettuato acquisti non autorizzati “presso My Nintendo Store o Nintendo eShop “. Nintendo consiglia di annullare tali acquisti se rilevati e di contattare l’azienda per assistenza se necessario.

Di propria iniziativa, Nintendo sta ripristinando le password degli account ritenuti colpiti dall’hacking. La società invierà e-mail ai clienti su questi account avvisandoli di ciò e chiederà loro di cambiare le loro password, creando password nuove e diverse associate a ciascuno dei loro (1) indirizzi e-mail e (2) NNID. Inoltre, ai clienti verrà chiesto di accedere utilizzando i loro indirizzi e-mail in futuro, poiché la funzione di “accesso a un account Nintendo tramite NNID” sarà disabilitata.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                    

                                                                                               

                             

                     

Articolo originale di Fool.com