martedì 28 giugno 2022

Non chiamarli solo capelli corti: è il BIXIE CUT la nuova tendenza cool dell’estate 2022

Il taglio di capelli più popolare tra le donne all’inizio del millennio era la perfetta combinazione di tagli di capelli bob e pixie. Probabilmente all’epoca non si chiamava così, ma una cosa è certa: almeno una volta l’hanno usato o ci hanno pensato, tutti. Il taglio di capelli bixie è un taglio di capelli corto, ma non troppo corto, senza sesso, arruffato, arruffato e molto leggero. Ideale per chi non ama i capelli lunghi, ma nemmeno un caschetto simmetrico, ma vuole invece sperimentare e dare un twist alla propria pettinatura.

Il nome deriva dal fatto che scegliendo un bixie si ottiene un taglio leggermente più corto di un caschetto e con le stesse pennellate di un folletto. Insomma, uno sweet spot pazzesco che, soprattutto in estate, è la soluzione perfetta perché facile da realizzare e adatto sia a look informali che a serate glamour. Probabilmente complice delle commedie romantiche dell’epoca, in cui appariva spesso Meg Ryan e il suo taglio di capelli biondo bixie, a poco a poco e disinvolto da “ragazza della porta accanto”, semplice ma con un tocco in più, fece il giro del mondo.

Dopo Meg, è stata copiata da Natalie Imbruglia, Paris Hilton, Winona Ryder, Cameron Diaz e miliardi di ragazze in tutto il mondo, che hanno visto in questa nuova tendenza la perfetta connessione tra un taglio di capelli bonton e uno stile rock moderno. Bixi è un incrocio tra lungo e corto e, anche se a prima vista può sembrare il contrario, è l’ideale per chi cerca una soluzione di taglia media versatile, resistente e maneggevole. Molto spesso sono necessarie più fasi dello styling per dare carattere e lunghezza non eccessiva, e il risultato in casa non è quasi mai lo stesso che in salone. Oggi, però, questo problema non esiste, in quanto basta davvero poco per mantenere un aspetto fresco e spigoloso dei capelli. Insomma, se stai cercando una soluzione che non richieda ore estenuanti davanti allo specchio del bagno con asciugacapelli e piatto in mano, un taglio di capelli bix è la strada da percorrere.

A seconda dell’effetto finale che si vuole ottenere, le strategie possono essere diverse. Se stai cercando un aspetto disordinato e arruffato, distendi i capelli dopo lo shampoo e, quando hai finito, prepara il tutto con una mousse volumizzante facendo scorrere le dita tra i capelli con un movimento simile a una piega. carta.

Per un look più classico, invece, asciuga i capelli senza diffusore, sopra e in modo tradizionale, e fissali con un po’ di lacca.