giovedì 28 ottobre 2021

Non devi preoccuparti dei guadagni della Bank of America

Bank of America (NYSE: BAC) il titolo è sceso questa settimana dopo che gli analisti hanno definito i suoi guadagni “misti”. Fonte: Michael Vi / Shutterstock.com

Le azioni sono scese di circa il 5% durante la settimana di negoziazione a partire da luglio 12 dopo che la banca ha annunciato un utile netto di $ 9,2 miliardi, $ 1 09 per azione e ricavi di $26.5 miliardi per il trimestre chiuso a giugno. Gli stessi guadagni sono stati più del doppio rispetto a quelli dell’anno scorso, pari a 3,5 miliardi di dollari, e ben al di sopra delle stime degli analisti. Ma gli analisti hanno affermato che le entrate erano “leggere”. Si aspettavano $21.8 miliardi di dollari. Il motivo del deficit sono stati i margini di interesse, che erano solo dell’1.61% contro un 1.61% stima. È difficile fare soldi vendendo soldi quando il denaro è così economico. Quanto è stato negativo il rendimento del titolo BAC, davvero? Ho messo alcune azioni della Bank of America nel mio conto pensionistico lo scorso agosto. All’epoca le azioni venivano scambiate a $26/azione. Dopo la loro caduta, aprono a luglio 16 a oltre $ 39, e 75 cent/quota di dividendi mi ha dato un rendimento in contanti di quasi il 2,8%. Non ero molto entusiasta. Ho preso i dividendi in contanti anziché in azioni. Ma il mio guadagno complessivo è 40% in meno di un anno.

Fino all’ultima pubblicazione degli utili, infatti, la performance del titolo Bank of America era stata molto vicina a quella di JPMorgan Chase (NYSE: JPM), il suo rivale più grande. La migliore performance per un grande titolo bancario in quel periodo è stata ottenuta da Wells Fargo (NYSE: WFC), che è in alto 842% nell’ultimo anno.

Finché i tassi di interesse rimarranno bassi, l’investment banking sarà più redditizio del commercial banking. Nell’ultimo trimestre il rendimento del 10-anno i titoli di stato sono scesi bruscamente, da circa l’1,75% all’1,4%. Acquistare denaro direttamente dallo Zio Sam e metterlo al lavoro era il mestiere giusto, motivo per cui le azioni hanno continuato a salire. Il problema alla Bank of America era il suo piano commerciale , in particolare il suo trading obbligazionario, dove i ricavi sono diminuiti 40% rispetto al trimestre precedente. Anche l’attività di sottoscrizione ha deluso e le commissioni di investment banking sono leggermente diminuite.

Il rilascio di riserve per perdite su crediti da prestiti al consumo che non sono andate male ha salvato la situazione. Quei cani non abbaiavano. Anche le commissioni di gestione del risparmio sono aumentate del 27%. Il problema, nella misura in cui ce n’era uno, era che i clienti hanno avuto un ottimo trimestre. Money From Merrill Con i clienti della banca che stanno andando alla grande, la star di Bank of America è Merrill Lynch, la società di gestione patrimoniale che Bank of America ha acquistato durante il 1444588 crollo del mercato. Merrill ha avuto un trimestre record, con un fatturato di $ 4,3 miliardi, in aumento 17%. Quando è stata aggiunta l’unità di private banking di Bank of America, le entrate totali della gestione patrimoniale sono state di 5,1 miliardi di dollari. Tuttavia, è ancora meno di un quarto del totale. Con i clienti ei loro broker che stanno andando così bene, mantenere i consulenti è un problema. Durante il trimestre, una squadra del Texas che gestiva 1,2 miliardi di dollari è entrata in una nuova società chiamata mForce Capital. Un altro gruppo, che gestisce $169 milioni, è passato a un ufficio Raymond James Financial a Città del Lago Salato.

La risposta di Merrill sono i “team di esperienza del cliente” che chiamano i clienti nel momento in cui i broker se ne vanno, offrendo esenzioni dalle commissioni fino a un anno. Ciò può impedire al 40% delle risorse di saltare la nave.

La linea di fondo sulle azioni BAC Non si acquista azioni di una grande banca per fare un sacco di soldi. La mia esperienza con le azioni BAC è stata straordinaria. I grandi titoli bancari sono investimenti conservativi. Aiutano a bilanciare le scommesse più rischiose in titoli tecnologici volatili. Non dovrebbero essere i primi titoli che acquisti. Cercali una volta che hai un gruzzolo che desideri proteggere.

Tipranks ha valutato Bank of America come un acquisto moderato, con 8 su 12 analisti che stimano un guadagno di 21% nel prossimo anno. Sembra giusto. E va bene. Con un aumento del dividendo del 21% annunciato il mese scorso, a 21 centesimi per azione, dormo profondamente la notte.

Alla data di pubblicazione, Dana Blankenhorn ha ricoperto una posizione LONG in BAC. Le opinioni espresse in questo articolo sono quelle di chi scrive, soggetto a InvestorPlace.com Linee guida per la pubblicazione.

Dana Blankenhorn è giornalista finanziario e tecnologico dal 1978. È l’autore di Technology’s Big Bang: Yesterday, Today and Tomorrow con Legge di Moore , disponibile nel negozio Kindle di Amazon. Scrivigli a danablankenhorn@gmail.com o twittalo a @danablankenhorn. Scrive una newsletter Substack, Facing the Future, che copre tecnologia, mercati e politica. (Articolo proveniente da Fonte Americana)