Entra in contatto con noi

Affari e Tecnologia

Non lasciare che il tuo robot aspirapolvere ti veda nudo

Pubblicato

il

Evita i robot aspirapolvere con le telecamere.

@andrew_andrew__
13 gennaio 2023, 15:10 EST | 4 minuti di lettura

Ste Knight / Review Geek, Mega Pixel/Shutterstock.com I robot aspirapolvere dotati di videocamera possono vagare per casa tua, offrendo agli hacker opportunità uniche di violare la tua privacy. Esistono modi per mitigare questo problema, ma un robovac senza videocamera è l’opzione migliore.

Internet rappresenta un’opportunità unica per brividi, hacker e aziende che vogliono invadere la tua privacy. Ormai, probabilmente sei a conoscenza di tutto il torcersi le mani che circonda questo argomento. Ma c’è una minaccia alla privacy che è riuscita a passare sotto il naso di tutti: le telecamere nei nostri robot aspirapolvere.

Advertisement

Le telecamere in roaming sono un incubo per la privacy crediamo che telecamere di sicurezza interne rappresentano una minaccia per la privacy degli utenti. Se un hacker riesce ad accedere al feed di una telecamera di sicurezza interna, può spiare la tua famiglia e ascoltare le tue conversazioni. Potrebbero persino sorprenderti con i pantaloni abbassati, a seconda di dove posizioni la videocamera in casa.

Allora, cosa succede quando posizioni una telecamera di sicurezza interna su ruote? Bene, ottieni un moderno robot aspirapolvere. Le funzionalità avanzate di mappatura della stanza e di evitamento degli ostacoli richiedono un certo livello di “visione artificiale”, che di solito si ottiene attraverso una combinazione di sensori IR, LIDAR e fotocamere digitali vecchio stile.

I robot aspirapolvere con fotocamera integrata scattano foto della tua casa. E alcuni robot aspirapolvere, come il Ecovac Deebot Ozmo T8 AIVI, può essere controllato con un feed video in diretta dal tuo telefono. Questi dati sono crittografati, ma sono preziosi per hacker e brividi, noti per ignorare le misure di sicurezza nei dispositivi intelligenti.

Ovviamente, la preoccupazione principale qui è che i robot aspirapolvere possono viaggiare in qualsiasi parte della tua casa. Se un hacker vede in primo piano le tue scarpe da ginnastica, non è un grosso problema. Ma cosa succede quando un robot aspirapolvere ti segue in bagno? E se hai figli, la loro privacy potrebbe essere compromessa da un robot aspirapolvere?

Advertisement

La storia in corso degli attacchi alle fotocamere intelligenti Wyze/eufy Se abbiamo imparato qualcosa nell’ultimo decennio, è che le aziende tecnologiche hanno pochissimo rispetto per la privacy dei loro clienti. E questo è particolarmente vero per le aziende di case intelligenti, che sono regolarmente coinvolte in scandali a causa delle loro negligenti pratiche di sicurezza.

Non è necessario cercare a fondo per trovare esempi di questa sciocchezza. Alla fine dell’anno scorso, eufy è stata sorpresa a mentire sulla natura “solo locale” delle sue telecamere di sicurezza. Ha anche negato il fatto che, con un po’ di know-how, gli hacker potrebbero farlo accedere in remoto ai feed della fotocamera eufy dal proprio computer desktop.

Oh, e ricordi cosa è successo a Wyze? I ricercatori di sicurezza di BitDefender hanno avvertito Wyze di una vulnerabilità critica della telecamera nel 2019. Tre anni dopo, BitDefender ha dovuto rendere pubblica la vulnerabilitàpoiché Wyze aveva semplicemente deciso di ignorare il problema.

Certo, gli hacker non hanno mostrato molto interesse per i robot aspirapolvere. Ma prevediamo che questo cambierà man mano che i vuoti dotati di fotocamera diventeranno più convenienti. E, grazie a iRobot, abbiamo un’idea generale di cosa aspettarci da un tale hack.

Advertisement

Nel 2019, iRobot ha contattato per trovare beta tester per i suoi aspirapolvere Roomba serie J di pre-produzione. Questi aspirapolvere robotici includevano una telecamera per la mappatura della stanza, l’identificazione degli oggetti e l’evitamento degli ostacoli. Sfortunatamente, durante il periodo di beta test, le immagini scattate da questi aspirapolvere sono state inviate al di fuori degli Stati Uniti e annotate da lavoratori a contratto.

Circa 15 immagini scattate da questi robot aspirapolvere sono trapelate su Facebook, comprese le foto di una donna sul water. Il Tecnologia MIT Revisione ha pubblicato un rapporto dettagliato su questo scandalo, e vi prometto che incuterà timore nel vostro cuore. (Per ribadire, questo scandalo è correlato a un programma di beta test. I tester hanno firmato contratti e sono stati pagati per partecipare a questo programma. Il tuo Roomba non invia foto all’estero.)

Robot aspirapolvere ILIFE V3s Pro ILIFE V3s Pro è un aspirapolvere robotico essenziale senza telecamere, sensori LIDAR o connettività Internet. Tuttavia, è abbastanza conveniente e fa un buon lavoro nella pulizia dei peli di animali da moquette o pavimenti duri.

Dovresti essere modesto con il tuo robot aspirapolvere? Sarah Chaney / Review Geek Il tuo robot aspirapolvere potrebbe minacciare la tua privacy. Ma la buona notizia è che hai un discreto controllo sulla situazione. Limitando i movimenti del tuo robot aspirapolvere e modificando le tue abitudini, puoi (si spera) impedire agli hacker di vedere qualsiasi cosa tranne il pavimento e i mobili della tua casa.

Advertisement

Se possiedi un robot aspirapolvere dotato di videocamera, programmalo per pulire quando non sei a casa. Programma zone vietate per tenerlo fuori dalle camere da letto e dai bagni e non spogliarti di fronte alla cosa pericolosa. (Il tuo aspirapolvere potrebbe darti la possibilità di disabilitare la videocamera. Questa non è una soluzione garantita al problema, poiché la videocamera potrebbe essere riattivata dagli hacker.)

Ora, non penso che questo sia un modo ideale di esistere. Sei un adulto e dovresti avere la libertà di cucinare in mutande, sederti sul water con la porta aperta o compiere qualsiasi altro atto di edonismo in casa senza la paura che qualche hacker dal collo di matita ti stia guardando.

L’astinenza è l’unico modo per evitare di farsi fregare. Se non vuoi una videocamera in giro per casa, acquista un robot aspirapolvere che non abbia una videocamera integrata!

Prendi in considerazione l’acquisto di un robot aspirapolvere senza videocamera Il modello base del vuoto Roborock S7 utilizza sensori di imaging senza fotocamera. Roborock Se desideri tranquillità e privacy, tieni le videocamere connesse a Internet fuori casa. I produttori giureranno che i loro prodotti sono protetti come Fort Knox, ma come abbiamo appreso, le aziende di case intelligenti raramente danno la priorità alla sicurezza o rispettano la privacy dei loro clienti.

Advertisement

Quindi, considera l’acquisto di un robot aspirapolvere che non abbia una fotocamera integrata. Ci sono molte opzioni tra cui scegliere, incluso il modello base Roborock S7il ILIFE V3 Proe il iRobot Roomba i3+ EVO.

Si noti che i robot aspirapolvere con telecamere offrono maggiori funzioni di mappatura della stanza e di prevenzione degli ostacoli. Un robot aspirapolvere senza videocamera non sembrerà molto “intelligente”, soprattutto se privo di sensori LIDAR. Per questo motivo, suggerisco di controllare il Roborock S7 prima di esaminare qualsiasi altro robot aspirapolvere senza videocamera.

Roborock S7 Robot aspirapolvere e lavapavimenti Il Roborock S7 funge anche da scopa a ultrasuoni e scarica automaticamente i rifiuti nel suo dock di ricarica. Utilizza anche un sensore LIDAR per la navigazione, rendendolo un’ottima alternativa ai robot aspirapolvere dotati di fotocamera.

Advertisement
Advertisement

Trending