venerdì 23 ottobre 2020

Notizie dal mercato azionario: cosa significa immergere il petrolio per gli investitori di energia

                                                                 

Il mercato ha ceduto terreno poiché i prezzi del greggio sono scesi ai minimi pluriennali.

                            

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     

Il mercato azionario ha perso terreno lunedì mattina, ma il mercato dell’energia ha subito il danno maggiore. I prezzi del petrolio greggio negli Stati Uniti sono scesi al di sotto di $ 06 per barile, raggiungendo il livello più basso dal 1980 se mostra l’incredibile eccesso di offerta sul mercato in questo momento.

Gli investitori in borsa sono preoccupati più in generale di come ciò che sta accadendo nel settore energetico possa avere conseguenze per altre industrie lungo la strada. Come di 10: 45 sono EDT lunedì, il Dow Jones Industrial Average ( DJINDICES: ^ DJI ) era giù 276 punta a 23, 967. Il S&P 101 ( SNPINDEX: ^ GSPC ) cadde 22 indica 2, 852 e il Nasdaq Composite ( NASDAQINDEX: ^ IXIC ) ha lasciato cadere 6 punti su 8, 644.

Le ultime notizie specifiche sull’azienda nel settore dell’energia provengono da Halliburton ( NYSE: HAL ) , che ha pubblicato i risultati trimestrali più recenti. Nel frattempo, l’ETF di monitoraggio del petrolio USA Fondo petrolifero ( NYSEMKT: USO ) ha dovuto cambiare la sua metodologia per rispondere alla domanda tra gli speculatori energetici e le condizioni senza precedenti nei mercati petroliferi.

Halliburton vede avanti tempi difficili

Le azioni di Halliburton sono diminuite del 2% dopo che il colosso dei servizi petroliferi ha riportato i risultati finanziari del primo trimestre. I numeri erano in gran parte previsti, ma hanno comunque mostrato quanto sia stato un duro colpo il settore.

Fonte immagine : Getty Images.

Halliburton ha visto cadere le entrate 12% anno su anno nel primo trimestre, con il suo segmento di completamento e produzione che vede i maggiori cali. L’attività di perforazione e valutazione della società ha tenuto abbastanza bene e le entrate a livello internazionale sono effettivamente aumentate rispetto ai livelli di un anno fa. Ma il core mercato nordamericano ha visto 22% delle vendite diminuisce quando i clienti di Halliburton hanno tolto la produzione dalla linea.

In risposta, Halliburton ha dovuto incassare 1,1 miliardi di dollari in svalutazioni al lordo delle imposte e altri oneri. Ciò ha comportato una perdita per il trimestre, sebbene l’utile netto rettificato al netto di tali oneri sia aumentato di oltre un terzo a $ 0. 31 per azione.

Come molte compagnie energetiche, Halliburton sta adottando misure per ridurre i livelli del debito e ristrutturare i suoi obblighi di finanziamento per darsi le migliori possibilità di superare la crisi con il minor danno possibile. Tuttavia, il crollo dei prezzi del petrolio non aiuta spianano la strada verso una ripresa in qualsiasi momento presto

NOI. Il fondo petrolifero guarda al futuro (s)

Le azioni di US Oil Fund sono scese del 9% lunedì mattina, a seguito del prezzo del greggio in calo. Molti investitori si sono rivolti all’ETF per cercare di sfruttare ogni possibile rimbalzo dei prezzi del petrolio. Ma alcuni di questi investitori di energia potrebbe non comprendere i pericoli connessi e cosa significhi un recente cambiamento nella strategia di investimento del fondo per gli azionisti.

NOI. Il Fondo petrolifero tenta di tenere traccia delle variazioni dei prezzi del petrolio utilizzando contratti a termine. Storicamente, lo fa possedendo il contratto a termine che scade in circa un mese, portando le sue partecipazioni in avanti al mese successivo secondo un programma prestabilito. Ma poiché così tanti investitori sono entrati nel fondo, questa metodologia avrebbe comportato la violazione dei requisiti normativi limitando le partecipazioni. In risposta, il fondo ha spinto 11% dei suoi contratti nei contratti tra due mesi nel futuro.

Il problema con questa strategia è che i futuri non riflettono già ciò che sta accadendo nel mercato spot. In questo momento, i future sul petrolio greggio possono essere scambiati sotto $ 11 al barile, ma i futures di giugno sono a $ 23 al barile e i future di luglio vengono scambiati a circa $ 28. Ciò riflette l’aspettativa che gli arresti temporanei finiscano e che i prezzi dell’energia rimbalzeranno. Tuttavia, tale aspettativa è già inclusa nel prezzo del fondo petrolifero statunitense. Se i prezzi spot dovessero rimanere negli adolescenti a giugno e luglio, gli azionisti potrebbero vedere perdite sostanziali basate sugli attuali prezzi dei futures.

Sfortunatamente, non esiste un buon modo per investire facilmente in materie prime energetiche. A meno che tu non possieda un grande serbatoio di stoccaggio, provare a fare soldi giocando a un rimbalzo del petrolio è molto più difficile di quanto sembri – e potrebbe portare sorprese inaspettate a coloro che ci provano.

                                                                                                                                                                                                                 Dan Caplinger non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Motley Fool non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Motley Fool ha un politica di divulgazione . “>                                                                                                                                                    

Articolo originale di Fool.com