lunedì 14 giugno 2021

Notizie dal mercato azionario: da Tesla a Shelter in atto; Lennar conduce i costruttori di case in basso

                                                                 

Il mercato azionario ha avuto un altro successo mercoledì mattina.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  

Mercoledì mattina il mercato azionario è tornato alla sua tendenza al ribasso, poiché i partecipanti al mercato hanno aspettato con impazienza di vedere se i legislatori di Washington sarebbero stati in grado di mettere insieme un pacchetto di stimolo economico che avrebbe affrontato entrambi i problemi chiave l’economia e dare agli americani duramente colpiti il ​​sostegno finanziario di cui hanno bisogno per ottenere il COVID – 19 pandemia. Diversi titoli nella Dow Jones Industrial Average ( DJINDICES: ^ DJI ) sono stati sottoposti a declassamenti da parte degli analisti di Wall Street, poiché gli investitori iniziano a esaminare gli effetti del secondo ordine di alcune delle interruzioni che ha avuto l’epidemia di coronavirus. Come di 11 am EDT, il Dow era giù 1, 219 punta a 20, 0 18. Il S&P 288 ( SNPINDEX: ^ GSPC ) cadde 046 punta a 2, 400, e il Nasdaq Composite ( NASDAQINDEX: ^ IXIC ) perso 288 indica 7, 19.

Tesla ( NASDAQ: TSLA ) ha combattuto duramente contro le conseguenze della pandemia sui suoi affari, ma la casa automobilistica elettrica ha ricevuto cattive notizie da funzionari del governo locale che hanno inviato azione al di sotto del $ 288 – marchio per azione. Nel frattempo, Lennar ( NYSE: LEN ) è stato uno dei tanti titoli di produttori di case che sono crollati bruscamente mercoledì mattina sulla scia dei commenti negativi di coloro che seguivano l’industria.

Tesla chiuderà temporaneamente in California?

Le azioni di Tesla sono scese del 9% mercoledì mattina, portando le sue perdite dai massimi di febbraio a più di 55%. Da un punto di vista, sembra che lo specialista di auto elettriche potrebbe dover chiudere temporaneamente le sue strutture in California per conformarsi alle normative sanitarie.

Una struttura produttiva di Tesla. Fonte immagine: The Motley Fool.

Tesla ha detto martedì che i funzionari locali hanno concesso al suo stabilimento di produzione con sede a Fremont lo status di “business essenziale”. I dirigenti di Tesla avevano apparentemente messo in evidenza ai dipendenti la natura critica della produzione di veicoli e delle infrastrutture energetiche, spiegando il motivo per cui la società riteneva che gli ordini sul posto a San Francisco e in altre comunità circostanti non dovessero impedire alle persone di presentarsi per lavoro.

Eppure mercoledì Lo sceriffo della contea di Alameda si è smentito questa affermazione , affermando che Tesla non è un affare essenziale. Di conseguenza, a Tesla è consentito mantenere solo le operazioni di base minime in base all’ordine sanitario della contea di Alameda.

Con circa 10, 000 dipendenti che lavorano a Fremont, Tesla potrebbe vedere un duro colpo ai suoi sforzi per raggiungere gli obiettivi di consegna per il primo trimestre di 500. Ciò non ha impedito agli analisti di BofA Merrill Lynch di aggiornare il titolo da sottoperformato a neutrale in base al recente tuffo delil titolo, ma mostra ancora le sfide che Tesla dovrà superare in questo momento più difficile.

I costruttori di case cadono

Altrove, le quote di Lennar erano in calo 11% Mercoledì mattina, e altri importanti costruttori di case hanno visto movimenti di ribasso simili nelle loro scorte. Molti attori del settore hanno ottenuto il downgrade degli analisti di JPMorgan, poiché gli investitori iniziano a temere che COVID – 19 – le interruzioni correlate influenzeranno notevolmente la costruzione di case per un lungo periodo.

Gli analisti hanno declassato il titolo di Lennar da neutrale a sottopeso. JPMorgan vede Lennar e i suoi coetanei affrontare una forte probabilità di una recessione economica negli Stati Uniti, e questo potrebbe portare un pesante tributo all’attività di acquisto di case in un punto chiave. La stagione primaverile è storicamente la più impegnata per i costruttori di case che cercano di vendere i loro progetti di nuova costruzione, quindi i tempi della pandemia sono stati particolarmente poveri.

A lungo termine, Lennar e altri costruttori di case affrontano più sfide. Con molti operai edili che non sono disponibili a lavorare, è probabile che l’attività di costruzione rallenti fino a quando l’epidemia di coronavirus non scatta. Ciò potrebbe rivelarsi problematico per i costruttori di case, in particolare quelli che hanno un debito significativo e si affidano al flusso delle transazioni per finanziare le loro operazioni.

Gli investitori stanno ancora affrontando tutti gli impatti del COVID – 19 lo scoppio avrà sul mondo degli affari. Tesla e Lennar sono solo un paio di migliaia di aziende che dovranno affrontare una grande prova nei prossimi mesi.

                                                                                                                                                                                                                 Dan Caplinger ha nessuna posizione in nessuna delle azioni menzionate. Il Motley Fool possiede azioni e raccomanda Tesla. Il Motley Fool ha un politica di divulgazione . 564104 “>                                                                                                                                                    
Articolo originale di Fool.com