venerdì 23 ottobre 2020

Notizie dal mercato azionario: i guadagni delle banche inviano Wells Fargo in basso, Citi in alto

      

                

          

  

  

                            

                                     

                                                                                          

Martedì ha avuto un inizio misto per il mercato azionario.

                            

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     

La stagione degli utili è di nuovo qui e gli operatori di mercato hanno atteso con impazienza i segnali di come l’America corporativa si è esibita durante il trimestre festivo chiave. Anche con le questioni geopolitiche internazionali che incombono sul mercato, gli investitori vogliono vedere se il loro quadro generalmente favorevole di come vanno le cose con l’economia degli Stati Uniti corrisponde alla realtà per le società in prima linea. Come di 11 am EST, il Dow Jones Industrial Media ( DJINDICES: ^ DJI ) scalato 46 punta a 28, 953. Tuttavia, il S&P 500 ( SNPINDEX: ^ GSPC ) ha perso 5 punti a 3, 283, e il Nasdaq Composite ( NASDAQINDEX: ^ IXIC ) cadde 26 punta a 9, 247.

Gli istituti finanziari in genere conducono fuori la stagione degli utili ogni trimestre e due banche hanno fornito letture diverse sullo stato attuale del settore. Wells Fargo ( NYSE: WFC ) ha continuato a lottare dopo anni di polemiche, ma Citigroup ( NYSE: C ) è stato in grado di fornire risultati più forti che hanno reso gli azionisti più sicuri del proprio futuro

Non tutto va bene a Wells

Le azioni di Wells Fargo sono diminuite del 4% dopo che il gigante bancario di San Francisco ha pubblicato i risultati finanziari del quarto trimestre. Per coloro che sperano in un’inversione di tendenza tanto attesa, Rapporto di Wells Fargo è stato solo l’ultimo di una serie di delusioni.

Fonte immagine: Wells Fargo.

Wells ha visto le sue entrate totali scendere di oltre il 5% a $ 19. 9 miliardi, un limite per un anno in cui la linea superiore della banca si è abbassata da 2018 livelli. Il reddito netto ha subito un successo ancora maggiore, scendendo di oltre la metà a $ 2,9 miliardi e raggiungendo $ 0. 60 per azione. Ancora una volta, le questioni legali hanno pesato sulle prestazioni, dal momento che Wells ha dovuto incassare $ 1,5 miliardi in ratei per controversie su una varietà di questioni diverse.

Il CEO Charlie Scharf ha cercato di mantenere un atteggiamento positivo, rilevando la sua fiducia nel fatto che sarà in grado di ripristinare la reputazione normativa della banca attraverso sforzi di conformità più urgenti. Tuttavia, Scharf ha anche osservato che la struttura dei costi di Wells è attualmente troppo costosa e ritiene che siano necessari ulteriori lavori per stimolare la crescita. Inoltre, il CEO è stato riluttante a suggerire un lasso di tempo per un’inversione di tendenza completa.

Wells Fargo è stato in gran parte lasciato indietro nel recente periodo di crescita del settore bancario, poiché gli investitori continuano a preoccuparsi del danno permanente che la sua reputazione ha subito a causa di molteplici controversie negli anni passati. Sfortunatamente, Wells ha ancora molto lavoro da fare prima di poter rassicurare gli azionisti che i suoi problemi sono tutti in passato.

Citi ottiene una spinta

Nel frattempo, le azioni di Citigroup sono aumentate del 2%. La banca con sede a New York è andata meglio di Wells nel suo rapporto finanziario del quarto trimestre, vedendo segnali di crescita superiori e prospettive future più promettenti.

Citi ha registrato una crescita dei ricavi del 7% nel trimestre rispetto al quarto trimestre dell’anno precedente, con conseguenti incrementi percentuali a doppia cifra dell’utile netto. L’utile per azione è salito alle stelle 26%, con una linea di fondo in aumento che si combina con un drammatico calo delle azioni in circolazione per aumentare la metrica per azione. Citi ha anche beneficiato di una questione fiscale una tantum che ha aumentato i guadagni.

Citi ha visto la forza nella maggior parte delle sue attività, con aumenti delle vendite di anno in anno nei clienti bancari e istituzionali. In particolare, la società ha indicato la crescita dei depositi digitali, la forza delle carte di credito con marchio e l’aumento della quota di mercato nell’investment banking come fattori che contribuiscono alla sua performance. Geograficamente, l’America Latina e l’Asia hanno guidato la crescita dei ricavi, ma le prestazioni sono state solide in tutto il mondo.

Gli investitori hanno visto il bancario settore attentamente negli ultimi trimestri per vedere cosa sta segnalando per il futuro. Sebbene i rapporti di queste due banche siano stati contrastanti, ci sono segnali positivi nel settore che potrebbero aiutare a sostenere ulteriori guadagni per il mercato azionario in 2020.

                                                                                                                                                                                                                 Dan Caplinger non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Motley Fool non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Motley Fool ha un politica di divulgazione . “>                                                                                                                                                                                                                                      

                                                                                               

                                              

                     

      

Articolo originale di Fool.com