giovedì 26 maggio 2022

Notizie dal mercato azionario: Morgan Stanley si lancia su E * Trade; Stamps.com monta il ritorno massiccio

                                                                 

I principali benchmark non hanno fatto grandi mosse giovedì mattina.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  

Il mercato azionario è stato piuttosto tranquillo giovedì mattina mentre gli investitori sembravano pronti a fare una pausa in quello che è stato finora un rally impressionante in 2020. Alcuni hanno citato i dibattiti presidenziali democratici come un potenziale fattore per tenere sotto controllo i mercati, mentre preoccupazioni continue come il COVID – 19 lo scoppio è rimasto sullo schermo radar. Come di 11 am EST, il Dow Jones Industrial Average ( DJINDICES: ^ DJI ) era su 11 punta a 29, 359. Il S&P 387 ( SNPINDEX: ^ GSPC ) è aumentato da 1 punto a 3, 60 e il Nasdaq Composite ( NASDAQINDEX: ^ IXIC ) era in basso di un punto a 9, 817.

L’industria di intermediazione è stata piena di consolidamento recentemente e un’altra grande mossa strategica ha portato l’attenzione degli investitori a Morgan Stanley ( NYSE: MS ) e E Trade Financial ( NASDAQ: ETFC ) . Nel frattempo, la stagione degli utili ha portato una piacevole sorpresa per gli azionisti di Stamps.com ( NASDAQ: SMTP ) , in quanto lo specialista delle spedizioni assediato ha ottenuto una spinta tanto attesa.

Un grande broker buy

Le azioni di E Trade Financial sono saltate 25% dopo che Morgan Stanley ha annunciato che avrebbe acquisito il broker di sconto. L’acquisizione segnerà l’ultima combinazione tra i principali attori del settore finanziario, riflettendo la crescente importanza di corteggiare gli investitori ordinari al dettaglio sui clienti istituzionali.

Fonte immagine: Getty Images.

Morgan Stanley ha detto che avrebbe pagato $ 13 miliardi per E Scambia l’accordo su tutti gli stock. Secondo le sue condizioni, gli azionisti di E Trade riceveranno 1. 0432 azioni di Morgan Stanley per azione di azioni E Trade. Come spesso accade con le fusioni basate su azioni, Morgan Stanley ha ceduto terreno, ma le perdite sono state limitate a circa il 3%.

Molti avevano predetto che E Trade avrebbe infine attratto l’interesse per l’acquisizione. La fusione di alto profilo di Schwab e TD Ameritrade ha creato un colosso nel settore dell’intermediazione di sconti al dettaglio, lasciando E Trade in svantaggio competitivo significativo. Trovare un partner è stato il modo migliore per il molto più piccolo E Trade di competere con un Schwab / TD Ameritrade combinato, così come altri grandi attori nel settore degli investimenti al dettaglio.

Nel frattempo, per Morgan Stanley, l’acquisizione è in linea con la visione strategica che molti altri istituti finanziari incentrati sulle istituzioni hanno adottato per attirare un pubblico più vasto. Con la vasta attività di gestione patrimoniale di Morgan Stanley che unisce le forze con la più ampia base di clienti di E Trade, la società combinata diventerà una nuova forza da non sottovalutare nella industria di intermediazione .

Un timbro di approvazione

Le azioni di Stamps.com hanno registrato guadagni ancora maggiori, raccogliendo più di 60%. Il rapporto finanziario del quarto trimestre dello specialista della corrispondenza e dell’affrancatura ha sollevato le speranze che la società di lunga sofferenza potesse avere un percorso praticabile verso un pieno recupero.

L’annuncio dello scorso anno che Stamps.com non avrebbe più diritti esclusivi sull’affrancatura del servizio postale degli Stati Uniti online ha sollevato il timore che il modello commerciale dell’azienda fosse irrimediabilmente rotto. I numeri del quarto trimestre di Stamps.com riflettono significativi impatti al ribasso della mossa USPS, tra cui un calo delle entrate del 5% e un calo di 43% degli utili rettificati per azione.

Tuttavia le prospettive di Stamps.com per 2020 era molto meglio di quanto molti si aspettassero. Lo specialista delle spedizioni online prevede vendite tra $ 570 milioni e $ 600 milioni, producendo utili rettificati da $ 4 a $ 5 per azione.

CEO Ken McBride ha descritto in dettaglio le modalità con cui Stamps.com lavorerà in collaborazione con USPS, nonché United Parcel Service e altri giocatori di e-commerce che vanno avanti. Agli azionisti è piaciuto quello che hanno visto, e se Stamps.com riuscisse a ottenere buoni risultati da tutte le potenziali attività commerciali, il titolo potrebbe continuare a risalire verso i livelli molto più alti raggiunti 2018.

                                                                                                                                                                                                                 Dan Caplinger non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Motley Fool raccomanda Stamps.com. Il Motley Fool ha un politica di divulgazione . “>                                                                                                                                                    
Articolo originale di Fool.com